Maurizio e Milena, versioni eguali "Voleva parlare con il motociclista"

| Sempre più grave la posizione dell'artigiano torinese che nel 2015 aveva terrorizzato una donna dopo un incidente

+ Miei preferiti
Maurizio De Giulio ha 50 anni, quasi il doppio di Elisa e Matteo, i due ragazzi che ha travolto con il suo van. Un elettricista di Nichelino, un uomo grande e grosso, conosciuto per un carattere portato facilmente alla collera che finora era sfociato in qualche episodio di minacce, percosse e liti con la ex moglie, legati a questioni sull'affidamento dei figli. Brutte, ma tristemente normali.

All'apparenza un uomo mite che dal settembre del 2011 inizia una relazione con Milena, una donna di origini peruviane. La sua, vista adesso, sembra una vita normale: la musica italiana, quella spericolata di Vasco e dei cantautori, ma anche il rock di protesta degli U2.

Ma comunque un'esistenza disseminata di indizi che oggi suonano come presagi di qualcosa che prima o poi sarebbe successo. Nel 2010, a Moncalieri, De Giulio era passato con il rosso finendo per schiantarsi contro una colonna di auto. Non si era fatto male nessuno, solo danni, ma De Giulio perde le staffe, e i vigili urbani intervenuti faticano non poco a calmarlo. Sotto il sedile troveranno una bottiglia di birra.

Peggio ancora era finita nel 2015, quando una mancata precedenza aveva portato De Giulio ad aggredire in via Ventimiglia una donna, rea di avergli intralciato la strada. Una reazione spropositata, che aveva attirato l'attenzione di alcuni passanti, intervenuti per calmarlo, e conclusasi con una denuncia.

La sua compagna, Milena Zuniga Lecca, 40 anni, peruviana, era sul van al momento dell'incidente, insieme ad una delle due figlie di De Giulio. Di lei si sa poco: studia all'Escuela de Computacion e Informatica di Lima, segue le nazionali di calcio sudamericane, da sei anni ha una relazione con Maurizio De Giulio.

Sul suo profilo FB, tempestato di insulti e auguri di fare la stessa fine dei due ragazzi, qualche foto di gite, e poi frasi, fra cui una, scelta da lei stessa per riassumerla in breve: "Mi vida la vivo como quiero!". La mia vita la vivo come credo.

Cronaca
Il medico aggredì l'amante della moglie: processo
Il medico aggredì l
Torna in aula Matteo Cagnoni, il dermatologo dei Vip. Nel 2016 aveva ucciso la moglie Giulia Ballestri. Aveva aggredito prima del delitto il suo nuovo compagno. Nei guai anche Bossetti e Buoninconti
Londra violenta: ucciso un 15enne
Londra violenta: ucciso un 15enne
Nel giro di una settimana cinque aggressioni mortali, di cui la maggior parte verso adolescenti. Nella capitale inglese infuria una sanguinosa guerra fra gang, e la città chiede più controlli sulle strade
Targhe estere, Toninelli va all'attacco
Targhe estere, Toninelli va all
Con "Basta con i furbi", il ministro grillino vieta a chi risiede in Italia da più di 60 giorni di circolare con veicoli targati all'estero. "Finito il gioco di non pagare assicurazione e bollo in Italia"
Orrore nei lager, ex SS piange
Orrore nei lager, ex SS piange
Il 94enne Johann R., ex guardia SS nel lager di Stutthof, si è commosso di fronte alle testimonianza dei superstiti. E' sotto processo nel tribunale dei minori perché nel '44 aveva 18 anni
“Pagherei qualsiasi cifra per riabbracciarti”
“Pagherei qualsiasi cifra per riabbracciarti”
Antonio Cicchelli, fratello dell’avvocato torinese ucciso in Brasile dalla convivente, affida a FB poche righe struggenti. Sarà lui a riportare i resti del fratello in Italia
"Devi diventare una testimone di Geova"
"Devi diventare una testimone di Geova"
Marito allontanato dalla famiglia perché picchiava la consorte restia ad abbracciare la sua religione
Immigrati, sbarchi in calo del 92 per cento
Immigrati, sbarchi in calo del 92 per cento
Soddisfatto Salvini: "Gli altri parlano, noi facciamo". Calo anche delle richieste d'asilo. Crollo degli sbarchi di profughi
"Voglio tornare nel carcere di Ravenna"
"Voglio tornare nel carcere di Ravenna"
Matteo Cagnoni, detenuto a Bologna dopo la condanna per uxoricidio, ha presentato istanza per il trasferimento nella città natale. E' "in forte stato depressivo"
Gara col tempo per salvare i puledri
Gara col tempo per salvare i puledri
Accade a Ostellato, Ferrara. I cavalli sono stati abbandonati da tempo in un maneggio fallito. Tra i volontari Nicole Berlusconi
Il giorno di El Chapo
Il giorno di El Chapo
Inizia a New York, fra immense misure di sicurezza, il processo al “più grande narcoboss del mondo”, come si era definito lui stesso poco prima di essere catturato. Sul suo capo una sfilza infinita di capi d’accusa