Pachamama Onlus, festa d'estate per i campesinos brasiliani

| Sabato 17 al Varano Sporting marcia non competitiva, musica e t-shirt in omaggio

+ Miei preferiti
È in programma sabato 17 giugno dalle ore 16  al Varano Sporting Village (via Alfonso Varano, 64) la Festa d'Estate dell'associazione di solidatietà Pachamama, onlus torinese che si occupa dal 2009 di cooperazione internazionale, sostenendo con i propri progetti ed eventi le attività sostegno dei lavoratori rurali delle terre dell' Alagoas (nordest Brasile) in solidarietà solidarietà Italia-Brasile. L'evento ha l'obiettivo di raccogliere fondi per i progetti solidali portati avanti dall'associazione e prevede dal pomeriggio alla sera numerose attività per famiglie, bambini, appassionati di corsa o semplici curiosi che vogliono conoscere da vicino i nuovi progetti e i lavori portati avanti in questi anni da Pachamana, a cui si aggiungono ottimo cibo, musica dal vivo e tante altre sorprese.

Tra i momenti più interessanti della Festa d'Estate la corsa non competitiva "PachaRun" aperta a tutti, un tragitto di 5,6 km che si snoda all'interno del Parco della Colletta con partenza fissata alle ore 17:30 adatta a ogni andatura e preparazione fisica. Al termine della corsa sarà offerto un ristoro con bevande fresche con possibilità di usufruire delle docce calde dell'impianto.

Dalle ore 19:30 verranno preparati gustosi cibi da strada e le famose caipirinha di Pachamama e tutti i partecipanti potranno assistere a concerti di musica dal vivo di band emergenti fino alle ore 23. Un'occasione per fare del bene divertendosi, passare una giornata in compagnia e all'aria aperta, gustando ottimo cibo e buona musica.

L'ingresso è a offerta libera a partire da 5 Euro e gratuito per i bambini da 0 a 5 anni.

Per partecipare alla PachaRun è necessario iscriversi entro le ore 17 del sabato stesso e il costo è di 15 Euro, con cui oltre a sostenere i progetti dell'Associazione si potrà accedere all'ingresso dell'evento e ricevere la t-shirt ricordo della manifestazione.

Per informazioni e prenotazioni:

Emanuele: 3407849453; Omar: 3393461842; pachamama@pachamama.to.it

 

 

 

Cronaca
Individuati i mandanti dell’omicidio di Daphne Caruana
Individuati i mandanti dell’omicidio di Daphne Caruana
Secondo le rivelazioni di un quotidiano locale, gli inquirenti avrebbero individuato i mandanti della molte della giornalista maltese, uccisa lo scorso anno con un’autobomba
Ursula, suicida a 11 anni
Ursula, suicida a 11 anni
Una ragazzina inglese intelligente e problematica, in cura da medici che l’avevano considerata in una situazione non preoccupante. Si è tolta la vita lasciando poche parole alla mamma
Uccide i due figli e si suicida
Uccide i due figli e si suicida
Un'infermiera di 48 anni ha iniettato narcotici ai figli di 7 e 9 anni e poi si 'è tolta la vita nello stesso modo. E' accaduto ad Aymavilles, ad Aosta. I corpi scoperti dal marito, guardia forestale. Era depressa da tempo
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
Proteste in 70 città per i tagli ai finanziamenti e per chiedere più investimenti. Al loro fianco anche i sindacati e le associazioni degli insegnanti
Si getta dal balcone dopo l'omicidio
Si getta dal balcone dopo l
Nel centro storico di Avellino, un uomo si è gettato nel vuoto dall’appartamento in cui aveva appena ucciso un 25enne e ferito alla gola una ragazza di 18. La polizia sta cercando di ricostruire le dinamiche dell'accaduto
Caso Magherini, carabinieri assolti
Caso Magherini, carabinieri assolti
"Il fatto non sussiste" per i giudici della Cassazione. L'ex calciatore, sotto effetto della cocaina, era stato fermato nel 2014. Morì sdraiato sul selciato
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
Il tribunale di Cork ha assolto un uomo accusato di violenza su una 17enne. Motivo: lei indossava un perizoma. E l’Irlanda è scesa in piazza
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
Non si stancava mai di denunciare l’ondata d’odio verso la polizia che serpeggia in Francia e l’altissimo tasso di suicidi fra i suoi colleghi. Ma poche ore fa ha scelto di fare la stessa fine
Lady Beth, la nobile con la doppia vita
Lady Beth, la nobile con la doppia vita
Violinista di talento ma anche escort d’alto bordo e tossicodipendente, la fine della giovane marchesa ridà fiato alla “maledizione dei Queensberry”
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Il ministro Trenta dà ragione alla famiglia del sergente Davide Cervia, scomparso nel nulla 28 anni fa. "E' stato rapito" ma per anni è stata una verità negata