PIROMANI IN VAL SUSA MINNITI: "ATTI DOLOSI"

| Boschi in fiamme, tornano alla memoria le inchieste sui roghi appiccati da uomini che furono poi condannati: volevano guadagnare soldi con la diaria

+ Miei preferiti
Qualcosa non torna in Val Susa. Troppi roghi sono partiti come se ci fosse una specie di regia. E' solo un'ipotesi, ma anni fa furono condannati alcune persone che avevano innescato le fiamme per poi avere le diarie. Soldi, tanti soldi. Come avvenne in Calabria e in Sicilia. Non è che s'è ripetuto, con queste condizioni sfavorevoli, lo stesso drammatico copione? Per ora è solo un'ipotesi ma non è escluso che polizia e carabinieri non stiano già verificando alcuni espisodi avvenuto nei giorni scorsi. L conferma arriva dal ministro dell'Interno, Minniti: "Atti dolosi", ha detto senza mezzi termini. Sviluppi giudiziari brevi, e sarà forse un'amara conclusione.
Intanto il bilancio, mentre le condizioni meteo stanno aiutando i vigili del fuoco e i "veri" volontari anti.incendio. "Le squadre antincendio sono rimaste attive per tutta la notte, abbiamo avuto circa 250 persone impiegate, lo sforzo è davvero grande, considerando che lo stato di grave pericolo per gli incendi si protrae ormai dal 10 ottobre". Ai microfoni di '6 su Radio 1' Franco Licini, coordinatore della Protezione Civile Piemonte, traccia un bilancio della notte di soccorsi per l'emergenza incendi che sta devastando il Piemonte. "La situazione - ha proseguito Licini - è aggravata in questi ultimi giorni anche a causa del forte vento caldo e secco che sta scendendo dalla catena alpina. Dal 10 ottobre le squadre antincendio regionali e dei vigili del fuoco hanno dovuto affrontare più di 300 incendi, più o meno importanti, con l'impiego di circa 300 volontari per turno. Soltanto nella giornata di ieri sono stati gestiti 39 incendi con 602 volontari coadiuvati dai Vigili del Fuoco. I mezzi impiegati sono stati 195 ed è stata allertata anche la componente della Protezione Civile, attivata per l'assistenza alla popolazione su richiesta dei sindaci".


Anche dieci soldati dell' Esercito da questa mattina in Canavese, per combattere gli incendi boschivi ancora in corso in valle Orco, tra Locana e Sparone. I militari daranno supporto logistico alle squadre impegnate ormai da una settimana a fronteggiare i roghi che si sono pericolosamente avvicinati all'area protetta del Parco nazionale del Gran Paradiso. A Sparone oggi scuole chiuse. Il sindaco di Locana ha firmato un'ordinanza che vieta, sul territorio comunale, la caccia, la raccolta funghi e le escursioni turistiche. Due frazioni, Gascheria e Boschietto sono rimaste senza acqua: l'incendio, infatti, ha danneggiato la condotta idrica.

Cronaca
Crisi nervosa in casa Rodriguez
Crisi nervosa in casa Rodriguez
Il padre di Belen, in preda a uno stato di alterazione, si è messo a urlare dalla finestra della sua casa di Brera e a lanciare oggetti in strada. Ricoverato precauzionalmente in ospedale
Due turiste uccise in Marocco
Due turiste uccise in Marocco
I corpi decapitati di Louisa e Maren, entrambe scandinave, sono stati ritrovati in una zona impervia dell’Alto Atlante. Fermato un uomo, ma si sospetta abbia avuto complici
Muore di freddo su una panchina
Muore di freddo su una panchina
Una studentessa di 15 anni scozzese aveva trascorso la serata con un ragazzo, avevano bevuto alcol in un parco sulla collina di Edinburgo. Il corpo trovato all'alba da un passante. Genitori sconvolti
Ha stuprato un cadavere, arrestato
Ha stuprato un cadavere, arrestato
Un 23enne inglese sorpreso in un obitorio mentre violentava il corpo di una defunta. Ora rischia 7 anni di carcere. Familiari sconvolti. La polizia: "Trovato il suo Dna". Lui: "Impulso irresistibile". Ipotesi sette sataniche
CARABINIERE AGGREDITO
per il branco ore contate
CARABINIERE AGGREDITO<BR> per il branco ore contate
Il militare aggredito dagli ultrà laziali, ferito perché difendeva un tifoso tedesco, è il simbolo dell'Arma. Esempio di professionalità e nervi saldi. Caccia agli aggressori. Violenti traditi da videocamere
Grillina aggredita a Nuoro, vero o falso?
Grillina aggredita a Nuoro, vero o falso?
Lei, una parlamentare, dice di essere stata spinta da un uomo e ha una costola fratturata. Una teste racconta che s'è buttata a terra da sola dopo un banale diverbio. Indaga la squadra mobile
Catania, salva la speleologa ferita
Catania, salva la speleologa ferita
Dopo 12 ore di ricerche nella notte i soccorritori sono riusciti a salvare una speleologa di 42 anni caduta all'interno della grotta di Cozzo Balatelli
Stilista strangolata, dopo appesa a un albero
Stilista strangolata, dopo appesa a un albero
Colpo di scena. La stilista milanese Carlotta Benusuglio, 37 anni, non si suicidò ma fu uccisa. Il suo corpo fu trovato impiccato a un albero in un parco. Ex fidanzato ora indagato per omicidio volontario
Muore accoltellata dalla compagna di stanza
Muore accoltellata dalla compagna di stanza
Una studentessa 21enne del Minnesota, a Rotterdam con il programma Erasmus, è stata uccisa senza un perché dalla coinquilina. Era un talento della batteria
Uccise una donna, giustiziato in Florida
Uccise una donna, giustiziato in Florida
Josè Antonio Jimenez aveva picchiato e ucciso una donna nel 1992, è stato giustiziato con un'iniezione letale. Aveva strangolato anche un'altra vittima a Miami, respinti tutti i ricorsi