Portici di Carta 2017 nel nome di Fantozzi

| È Paolo Villaggio, la figura che l'undicesima edizione della libreria più lunga del mondo ha scelto di celebrare. Fittissimo di appuntamenti il programma della due giorni, in programma sabato 7 e domenica 8 ottobre

+ Miei preferiti

Difficilmente Torino riuscirà mai a farsi scippare un record: quello dei portici. La città della Mole vanta all'incirca 18 km di vie coperte, merito di una tradizione che pare risalire addirittura al Medioevo, quando piazza delle Erbe, l'attuale piazza Palazzo di Città, si cinge di portici dando il via ad un vanto diventato tradizione.

Non per niente, "Portici di Carta", la manifestazione promossa dal Salone Internazionale del Libro e promosso dalla Città di Torino e la "Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura", che da undici anni porta librai e librerie sotto le arcate torinesi, si autodefinisce la "libreria all'aperto più lunga del mondo". Quest'anno, nel week end fra sabato 7 e domenica 8 ottobre, Portici di Carta prenderà possesso di due km e mezzo dedicati interamente ai volumi esposti da 128 librai.

La novità dell'edizione 2017 è la location, che oltre alla tradizione (rispettata) di via Roma e piazza San Carlo, conquista anche i portici liberty di via Sacchi e quelli rinascimentali via Nizza, i due corsi che delimitano la centralissima stazione di Torino Porta Nuova. Su via Sacchi, in particolare, si concentra "Timewise", una start up del Politecnico nata per favorire il recupero di un tratto di portici un po' abbandonati.

Un'edizione che una dedica nostalgica alla figura di Paolo Villaggio, l'amatissimo attore genovese scomparso lo scorso luglio, padre dell'indimenticabile ragionier Fantozzi e di tutti gli sfigati del mondo, celebrato da una lectio magistralis di Stefano Batterzaghi, le letture di Giuseppe Culicchia, la testimonianza dei due figli e la proiezione di un'intervista inedita realizzata dal regista Mario Sesti.

Quattro gli spazi eventi che accompagnano l'undicesima edizione di Portici di Carta: l'Oratorio San Filippo di via Maria Vittoria, lo Spazio Bambini di piazza San Carlo, il Gazebo Sambuy di piazza Carlo Felice e lo spazio Lux-Fiorfood di Galleria San Federico. Fra gli autori presenti Donatella Di Pietrantonio, vincitrice del "Premio Campiello 2017", il disegnatore Sergio Staino e lo scrittore Erri De Luca. Nel fitto programma anche ciclopedalate e itinerari letterari, concorsi e incontri.

Cronaca
Individuati i mandanti dell’omicidio di Daphne Caruana
Individuati i mandanti dell’omicidio di Daphne Caruana
Secondo le rivelazioni di un quotidiano locale, gli inquirenti avrebbero individuato i mandanti della molte della giornalista maltese, uccisa lo scorso anno con un’autobomba
Ursula, suicida a 11 anni
Ursula, suicida a 11 anni
Una ragazzina inglese intelligente e problematica, in cura da medici che l’avevano considerata in una situazione non preoccupante. Si è tolta la vita lasciando poche parole alla mamma
Uccide i due figli e si suicida
Uccide i due figli e si suicida
Un'infermiera di 48 anni ha iniettato narcotici ai figli di 7 e 9 anni e poi si 'è tolta la vita nello stesso modo. E' accaduto ad Aymavilles, ad Aosta. I corpi scoperti dal marito, guardia forestale. Era depressa da tempo
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
Proteste in 70 città per i tagli ai finanziamenti e per chiedere più investimenti. Al loro fianco anche i sindacati e le associazioni degli insegnanti
Si getta dal balcone dopo l'omicidio
Si getta dal balcone dopo l
Nel centro storico di Avellino, un uomo si è gettato nel vuoto dall’appartamento in cui aveva appena ucciso un 25enne e ferito alla gola una ragazza di 18. La polizia sta cercando di ricostruire le dinamiche dell'accaduto
Caso Magherini, carabinieri assolti
Caso Magherini, carabinieri assolti
"Il fatto non sussiste" per i giudici della Cassazione. L'ex calciatore, sotto effetto della cocaina, era stato fermato nel 2014. Morì sdraiato sul selciato
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
Il tribunale di Cork ha assolto un uomo accusato di violenza su una 17enne. Motivo: lei indossava un perizoma. E l’Irlanda è scesa in piazza
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
Non si stancava mai di denunciare l’ondata d’odio verso la polizia che serpeggia in Francia e l’altissimo tasso di suicidi fra i suoi colleghi. Ma poche ore fa ha scelto di fare la stessa fine
Lady Beth, la nobile con la doppia vita
Lady Beth, la nobile con la doppia vita
Violinista di talento ma anche escort d’alto bordo e tossicodipendente, la fine della giovane marchesa ridà fiato alla “maledizione dei Queensberry”
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Il ministro Trenta dà ragione alla famiglia del sergente Davide Cervia, scomparso nel nulla 28 anni fa. "E' stato rapito" ma per anni è stata una verità negata