Rom, scontro sulla divisione del bottino esplosi quindici colpi di pistola calibro 9

| Scene da Film a Bergamo. Le indagini dei carabinieri sulla sparatoria-rodeo: feriti due nomadi, primi quattro arresti

+ Miei preferiti
Come nel film "Non è un paese per vecchi" dei fratelli Cohen. Senza morti, per fortuna. Gli investigatori dei carabinieri ora hanno le idee molto più chiare su quanto avvenuto martedì pomeriggio a Trescore Balneario (Bergamo), con al centro due famiglie Rom della zona, protagoniste di uno scontro feroce e molto pericoloso anche per i passanti. Sono stati identificati e denunciati altri presunti complici all'autorità giudiziaria. Sono stati esplosi 15 colpi di pistola calibro 9 per 21, con due pistole aemi-automatiche, con il proposito di uccidersi fra loro. Due persone ferite, quattro (per ora) gli arrestati. Le telecamere mostrano le auto, compreso due pesanti Hammer3 usati come arieti, arrivare a tutta velocità e poi centrarsi con estrtema violenza, infine i gruppi rivali che scendono dalle vetture per affrontarsi come nel film dei fratelli Cohen "Non è un paese per vecchi". . Seguono gli spari. Uno dei colpi centra una delle auto, una Bmw chiara, ma il resto non va a segno. Dalle pistole la rissa prosegue con gli scontri fisici: pugni, ma anche bastoni, mazze, spranghe, cric. E c'è chi corre all'impazzata nella direzione del cimitero.  Due dei fuggitivi cercabano infine riparo dalla furia dei rivali nel parcheggio del vicino ospedale. La telecamera mostra anche dei passanti che scappano terrorizzati. Sul movente della sparatoria, ancora solo ipotesi ma l'attenzione dei carabinieri si concentra sulla divisione di refurtiva e sul valore della ricettazione di oggetti preziosi rubati recentemente in provincia. 
Cronaca
Sistema viario e treni fermi
traffico paralizza le Statali
Sistema viario e treni fermi<br>traffico paralizza le Statali
Il ponte sarà demolito. Cambia lo skyline di Genova dopo 51 anni. Già 37 i morti accertati. Due vivi sotto le macerie del ponte al San Martino. Decine anche i dispersi, 112 feriti negli ospedali, anche soccorritori, 600 sfollati
"Disastro epocale, decine di morti"
"Disastro epocale, decine di morti"
Bilancio gravissimo secondo i responsabili del 118 di Geniva. Feriti sotto le macerie e nei rottami delle auto precisate. Primi salvataggi sotto i detriti, sforzo immane dei Vigili del fuoco del Nord Ovest
"Le auto giù nel vuoto, ho visto morire le persone"
"Le auto giù nel vuoto, ho visto morire le persone"
Le prima drammatiche testimonianze: "Siamo sotto choc, salvi per pochi metri, un Tir mi ha bloccato d'improvviso, mi ha salvato". I fari delle auto accesi sotto la pioggia poi lo schianto
Crolla il ponte Morandi sulla A10: a Genova si teme una strage
Crolla il ponte Morandi sulla A10: a Genova si teme una strage
Un cedimento strutturale sarebbe la causa del crollo improvviso: si temono decine di mezzi coinvolti
Ponte Morandi, inaugurato 51 anni fa
Ponte Morandi, inaugurato 51 anni fa
E' dedicato all'ingegnere che lo progettò, fu inaugurato nel 1967
La mamma di Selvaggia, persa e ritrovata
La mamma di Selvaggia, persa e ritrovata
Appello della blogger su Facebook in vacanza dal Perù su Facebook perché la madre, 75 anni, si era persa dopo un esame medico. Ritrovata dagli elicotteristi dei Vigili del fuoco
Un intero paese sospettato di omicidio
Un intero paese sospettato di omicidio
È vero, Larrimah, piccolo centro nelle zone più estreme dell’Australia, conta solo 11 abitanti. Ma per la polizia il killer di un uomo di 70 anni svanito nel nulla si nasconda fra loro
BIANCO, MORTI I TRE ALPINISTI
BIANCO, MORTI I TRE ALPINISTI
Le squadre di soccorso hanno ritrovato il corpo di Luca Lombardini e individuati quelli del fratello Alessandro e di Elisa Berton in fondo a un crepaccio della Petit Aiguille Verte. Recupero in corso
Gico sequestra 20 tonnellate di hashish
Gico sequestra 20 tonnellate di hashish
Nascoste nelle tank di una nave cisterna con bandiera panamense. Fermata in mare, splendida operazione della Finanza. In cella l'equipaggio montenegrino. Valore 200 milioni di euro. Sequestrati 400 mila litri di gasolio
Diventavano invalidi per truffare le assicurazioni
Diventavano invalidi per truffare le assicurazioni
La polizia arresta 11 persone a Palermo. Un perito assicurativo faceva fratturare gli arti a persone emarginate per incassare i rimborsi dell'assicurazione. Il caso scoperto per un tunisino ucciso dalle pratiche della gang