Rom, scontro sulla divisione del bottino esplosi quindici colpi di pistola calibro 9

| Scene da Film a Bergamo. Le indagini dei carabinieri sulla sparatoria-rodeo: feriti due nomadi, primi quattro arresti

+ Miei preferiti
Come nel film "Non è un paese per vecchi" dei fratelli Cohen. Senza morti, per fortuna. Gli investigatori dei carabinieri ora hanno le idee molto più chiare su quanto avvenuto martedì pomeriggio a Trescore Balneario (Bergamo), con al centro due famiglie Rom della zona, protagoniste di uno scontro feroce e molto pericoloso anche per i passanti. Sono stati identificati e denunciati altri presunti complici all'autorità giudiziaria. Sono stati esplosi 15 colpi di pistola calibro 9 per 21, con due pistole aemi-automatiche, con il proposito di uccidersi fra loro. Due persone ferite, quattro (per ora) gli arrestati. Le telecamere mostrano le auto, compreso due pesanti Hammer3 usati come arieti, arrivare a tutta velocità e poi centrarsi con estrtema violenza, infine i gruppi rivali che scendono dalle vetture per affrontarsi come nel film dei fratelli Cohen "Non è un paese per vecchi". . Seguono gli spari. Uno dei colpi centra una delle auto, una Bmw chiara, ma il resto non va a segno. Dalle pistole la rissa prosegue con gli scontri fisici: pugni, ma anche bastoni, mazze, spranghe, cric. E c'è chi corre all'impazzata nella direzione del cimitero.  Due dei fuggitivi cercabano infine riparo dalla furia dei rivali nel parcheggio del vicino ospedale. La telecamera mostra anche dei passanti che scappano terrorizzati. Sul movente della sparatoria, ancora solo ipotesi ma l'attenzione dei carabinieri si concentra sulla divisione di refurtiva e sul valore della ricettazione di oggetti preziosi rubati recentemente in provincia. 
Cronaca
Stilista strangolata, dopo appesa a un albero
Stilista strangolata, dopo appesa a un albero
Colpo di scena. La stilista milanese Carlotta Benusuglio, 37 anni, non si suicidò ma fu uccisa. Il suo corpo fu trovato impiccato a un albero in un parco. Ex fidanzato ora indagato per omicidio volontario
Muore accoltellata dalla compagna di stanza
Muore accoltellata dalla compagna di stanza
Una studentessa 21enne del Minnesota, a Rotterdam con il programma Erasmus, è stata uccisa senza un perché dalla coinquilina. Era un talento della batteria
Uccise una donna, giustiziato in Florida
Uccise una donna, giustiziato in Florida
Josè Antonio Jimenez aveva picchiato e ucciso una donna nel 1992, è stato giustiziato con un'iniezione letale. Aveva strangolato anche un'altra vittima a Miami, respinti tutti i ricorsi
Blitz contro occupazioni abusive: 9 arresti
Blitz contro occupazioni abusive: 9 arresti
Salvini lo aveva promesso: i carabinieri hanno smantellato il racket dell'area antagonista che controlla le case occupate a Milano e dintorni. Gli avvocati: "Non è racket, è solo una forma di lotta"
Ex cliente accoltella avvocato: è grave
Ex cliente accoltella avvocato: è grave
Carabinieri arrestano l'aggressore, un pluri-pregiudicato. E' accaduto a Sermide (Mantova), catturato dai carabinieri dopo una breve fuga. La vittima non è in pericolo di vita
Ha ucciso Jessica: ergastolo
Ha ucciso Jessica: ergastolo
Fine pena mai per il tranviere milanese che ha inflitto 85 coltellate a Jessica Valentina Faoro, uccisa a Milano lo scorso febbraio. Alessandro Garlaschi era stato stato respinto, poi l'aggressione
Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva l'amante
Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva l
L'uomo condannato in primo e secondo per avere ucciso la moglie scomparsa nel 2012, ne infanga la memoria nel tentativo di non andare in carcere: "Fu una fuga volontaria". Che ne pensano i figli solidali con il padre?
Il medico dei Vip fa il Vip anche in carcere
Il medico dei Vip fa il Vip anche in carcere
Corteo ed esposto al Dap a Ravenna contro il trasferimento di Matteo Cagnoni, condannato in 1°all'ergastolo, da Bologna a Ravenna su sua richiesta. Le associazioni rosa: "Privilegi incomprensibili, chi tutela le vittime?"
"Ha ucciso le nostre bimbe e ci ha rubato la vita"
"Ha ucciso le nostre bimbe e ci ha rubato la vita"
Condannato all'ergastolo Russel Bishop, inchiodato dalla prova del Dna per aver ucciso nel 1986 a Brighton due bambine di 9 anni. Lo strazio dei genitori: "Ci ha impedito di vederle crescere, con loro siamo morti anche noi"
Trappola Tinder, preso l'assassino di Grace
Trappola Tinder, preso l
E' un 26enne neozelandese che l'ha attirata in un albergo e poi strangolata con le sue calze. Caricato il corpo su un'auto, lo ha gettato in una foresta. Sostiene che la 22enne è morta "per cause naturali"