Scontri Val Susa: 30 anni ai No tav

| Pene quasi dimezzate rispetto alle richieste del pm: 20 mesi a Nicoletta Dosio. Fuori dal tribunale un presidio, all’interno anche la consigliera regionale M5S Frediani

+ Miei preferiti
Trent’anni di reclusione complessivi, contro i 70 richiesti dal pm Antonio Rinaudo: si chiude con sedici condanne e tre assoluzioni il processo a Torino contro gli attivisti “No Tav” autori degli scontri scoppiati nel giugno 2015 nel corso di una manifestazione di protesta in Valle di Susa.

Fra le condanne spicca quella della “pasionaria” Nicoletta Dosio, 73 anni, insegnante di greco in pensione e storica attivista, condannata ad un anno, otto mesi e dieci giorni (nella foto), mentre Marisa Meyer, altra attivista di lungo corso, è stata assolta.

Fra il pubblico, alla lettura della sentenza, molti simpatizzanti e compagni degli imputati, fra cui Francesca Frediani, consigliera regionale 5 Stelle. Davanti al palazzo di Giustizia si è radunato un presidio No Tav che ha annunciato una manifestazione in Prefettura.

I fatti risalgono al 28 giugno 2015 quando un migliaio di manifestanti partiti da Exilles violarono l’ordinanza della Prefettura raggiungendo il cantiere di Chiomonte: al lancio di sassi la polizia rispose con i lacrimogeni. La giornata si chiuse con quattro agenti feriti.

Cronaca
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Il ministro Trenta dà ragione alla famiglia del sergente Davide Cervia, scomparso nel nulla 28 anni fa. "E' stato rapito" ma per anni è stata una verità negata
Salvini contro il Pipita, sia squalificato
Salvini contro il Pipita, sia squalificato
Il vice-premier era allo stadio con il figlio: "Professionisti pagati milioni non possono lasciarsi andare a scene del genere, pessimo insegnamento per i ragazzini", E gli augura una lunga squalifica
Caso Desiree, non fu omicidio
Caso Desiree, non fu omicidio
Il Tribunale del Riesame smonta in parte la tesi della procura, annullata l'accusa di omicidio per due degli arrestati, sparito lo stupro di gruppo. Domani tocca a Mamadou Gara
Il medico aggredì l'amante della moglie: processo
Il medico aggredì l
Torna in aula Matteo Cagnoni, il dermatologo dei Vip. Nel 2016 aveva ucciso la moglie Giulia Ballestri. Aveva aggredito prima del delitto il suo nuovo compagno. Nei guai anche Bossetti e Buoninconti
Londra violenta: ucciso un 15enne
Londra violenta: ucciso un 15enne
Nel giro di una settimana cinque aggressioni mortali, di cui la maggior parte verso adolescenti. Nella capitale inglese infuria una sanguinosa guerra fra gang, e la città chiede più controlli sulle strade
Targhe estere, Toninelli va all'attacco
Targhe estere, Toninelli va all
Con "Basta con i furbi", il ministro grillino vieta a chi risiede in Italia da più di 60 giorni di circolare con veicoli targati all'estero. "Finito il gioco di non pagare assicurazione e bollo in Italia"
Orrore nei lager, ex SS piange
Orrore nei lager, ex SS piange
Il 94enne Johann R., ex guardia SS nel lager di Stutthof, si è commosso di fronte alle testimonianza dei superstiti. E' sotto processo nel tribunale dei minori perché nel '44 aveva 18 anni
“Pagherei qualsiasi cifra per riabbracciarti”
“Pagherei qualsiasi cifra per riabbracciarti”
Antonio Cicchelli, fratello dell’avvocato torinese ucciso in Brasile dalla convivente, affida a FB poche righe struggenti. Sarà lui a riportare i resti del fratello in Italia
"Devi diventare una testimone di Geova"
"Devi diventare una testimone di Geova"
Marito allontanato dalla famiglia perché picchiava la consorte restia ad abbracciare la sua religione
Immigrati, sbarchi in calo del 92 per cento
Immigrati, sbarchi in calo del 92 per cento
Soddisfatto Salvini: "Gli altri parlano, noi facciamo". Calo anche delle richieste d'asilo. Crollo degli sbarchi di profughi