Tennessee, pietà anche dal profondo Sud

| Il governatore repubblicano Haslam libera una 30enne condannata all'ergastolo per avere ucciso un uomo a 16 anni. Era nelle mani del racket. Molte celebrità Usa avevano sostenuto la battaglia per la libertà condizionata

+ Miei preferiti

Il governatore del Tennessee, Bill Haslam, ha concesso uno sconto di pena a una donna che stava scontando una condanna a vita per omicidio, vittima di abusi sessuali da parte del racket, sostenuta da celebrità come Rihanna e Kim Kardashian West.

Il governatore repubblicano, il cui mandato termina tra due settimane, ha scelto di mostrare misericordia all'ormai trentenne Cyntoia Brown rilasciandola il 7 agosto di quest'anno. Brown era stata condannata a vita in prigione per aver ucciso un uomo a 16 anni. Rimarrà sotto osservazione per 10 anni a condizione che non violi nessuna legge statale o federale, abbia un lavoro e partecipi a regolari sessioni di consulenza.

Brown era stata condannata nel 2006 per l'omicidio di un agente immobiliare 43enne di Nashville, Johnny Allen, avvenuto due anni prima. La polizia ha confermato che la giovane ha sparato ad Allen per derubarlo dopo che lui l’aveva “agganciata” in un drive-in di Nashville con l'idea di portarla in un hotel.

Secondo i suoi avvocati, Brown era una vittima del traffico sessuale che non solo temeva per la sua vita, ma non aveva lo stato mentale per essere ritenuta colpevole nell'uccisione, perché la sua condizione psichica era totalmente compromessa dall'abuso di alcol da parte di sua madre mentre era nel grembo materno.

"Cyntoia Brown ha commesso, per sua stessa ammissione, un crimine orribile all'età di 16 anni", ha detto Haslam in una dichiarazione. "Tuttavia, imporre una condanna a vita ad una minorenne che prevede di scontare almeno 51 anni prima ancora di poter ottenere la libertà condizionale è troppo duro, soprattutto alla luce dei passi straordinari che la Brown ha compiuto per ricostruire la sua vita".

Il caso Brown ha attirato l'attenzione da parte dei sostenitori della riforma della giustizia penale, e l'attenzione è aumentata quando il governatore Haslam è entrato nelle sue ultime settimane di mandato. Molte celebrità hanno dato il loro sostegno a Cynthia: "Grazie governatore Haslam", ha twittato Kim Kardashian subito dopo la notizia.

"Sono grata per tutto il sostegno, le preghiere e l'incoraggiamento che ho ricevuto", ha detto Cyntoia Brown. "Serviamo un Dio che sa concedere seconde opportunità e nuovi inizi. Il Signore mi ha tenuto la mano per tutto questo tempo e non ce l'avrei mai fatta senza di lui. Che oggi sia testimonianza della sua grazia salvifica".

La Corte Suprema degli Stati Uniti si è pronunciata contro le condanne a vita senza condizionale per i giovani. Ma lo stato del Tennessee ha sostenuto con successo nei tribunali di grado inferiore che non era in violazione della legge federale perché Brown aveva la possibilità di ottenere la libertà condizionale e di frequentare corsi universitari all'Università di Lipscomb. Il sindaco di Nashville, David Briley, ha elogiato la decisione di Haslam, definendola un "grande giorno per la giustizia sociale e la nostra città". Il senatore dello stato democratico Raumesh Akbari ha riferito che l'annuncio della clemenza ha dimostrato che il Tennessee "può mostrare amore, compassione e misericordia" per le persone che hanno subito un trauma.

 

Cronaca
Tutti i misteri di Imane
Tutti i misteri di Imane
La fine della modella 34enne sempre più simile a una spy-story dai contorni inquietanti. L’autopsia cercherà di dare una risposta alla fine, ma se la cautela è tanta, i timori non mancano
È finito l’incubo di Utrecht
È finito l’incubo di Utrecht
Arrestato l’attentatore, si sgonfia l’ipotesi della vendetta terroristica alla strage in Nuova Zelanda. Il 37enne di origine turca conosciuto in zona per problemi di instabilità
“Nuovi elementi
per riaprire il processo Bossetti”
“Nuovi elementi<br>per riaprire il processo Bossetti”
Ezio Denti, consulente investigativo della difesa del muratore di Mapello condannato all’ergastolo per la morte di Yara Gambirasio, racconta di avere in mano nuovi elementi “molto forti”
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Per la seconda volta, la procura di Roma ha richiesto al gip l’archiviazione dell’inchiesta per mancanza di nuovi elementi. Di tutt’altro parere gli avvocati della famiglia Alpi
Caso Sarti, il video hot è una squallida fake
Caso Sarti, il video hot è una squallida fake
Solidarietà totale alla parlamentare grillina (al di là delle idee politiche), vittima di una campagna diffamatoria di rara violenza e volgarità. Nel video porno c'è una donna tatuata e con una voce totalmente diversa
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Accade a Corsico, i dipendenti avrebbe venduto a parenti e amici mobili e altro cambiando i codici a barre con il prezzo di bottiglie d'acqua e oggetti di scarso valore. Provvedimenti disciplinari per altri 22
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Sono soprattutto volontari di Ong, i nostri connazionali morti nel tragico schianto di questa mattina. Istituita una commissione d’inchiesta, le famiglie avvisate dalla Ethiopian Airlines
Abusi sessuali su minori, in cella anche la madre
Abusi sessuali su minori, in cella anche la madre
Quattro bambini disabili sono stati abusati dalla madre, con la complicità del compagno e di un pregiudicato. vivono in condizioni di degrado indescribivibili. Ora sono stati affidati a una casa.famiglia
"Accertate se Cagnoni è sano di mente"
"Accertate se Cagnoni è sano di mente"
La difesa del dermatologo Ravenna condannato all'ergastolo in promo grado per avere ucciso la moglie Giulia Balestri punta a una perizio peoschiatrica prima dell'appello. Ma sostengono anche la sua innocenza
Pamela sezionata da viva
Pamela sezionata da viva
Orrore in Corte d'Assise, l'ex compagno di cella di Innocent Oseghale rivela le confidenze del nigeriano. "Mentre tagliava una gamba lei si lamentava e le diede una seconda coltellata". Violentata e fatta a pezzi