Torino M5s contro Venaria M5s Ippolito: "Così ci penalizzano"

| Comune-laboratorio dei nuovi equilibri grillini in Piemonte. Scoppia il caso delle linee pubbliche, l'opposizione vuole un cambio di strategie. Biglietti Atm gratis come parziale risarcimento per i lavori che renderanno difficile circolare a Venaria

+ Miei preferiti
di GERMANO LONGO
Un nuovo "macigno" arriva proprio in queste ore sui tavoli della giunta di Roberto Falcone, sindaco di Venaria. A lanciarlo è ancora una volta Salvatore Ippolito, capogruppo del Gruppo Misto di Minoranza, con una mozione dal preambolo polemico ("Il Sindaco non è mai stato chiamato ad alcun tavolo formale sia per il G7 che per i lavori di demolizione del cavalcavia di corso Grosseto, e nemmeno invitato ad una conferenza sui servizi") che oltre a richiamare ai doveri di tutela per la vocazione turistica dell'area venariese, lamenta da parte di Chiara Appendino, sindaca di Torino, una scarsa considerazione nei confronti di Venaria, atteggiamento sintetizzato in un concetto molto efficace: "marginalità metropolitana".


Ne sono un esempio alcune decisioni che tutto fanno, tranne gli interessi dei venariesi: le tre linee dell'alta tensione, le discariche per rifiuti industriali tossici e nocivi, la centrale termoelettrica da 400MW, il centro commerciale "La Continassa" adiacente allo Juventus Stadium e, per finire, la sempre più probabile quarta corsia della tangenziale.

Nel documento presentato in Comune, si fa riferimento ai 4 milioni di euro di tagli al trasporto pubblico locale applicati dalla sindaca Appendino, come alla curiosa esclusione della città dal Cda del Consorzio "Venaria Reale – Reggia".

"Quali saranno i percorsi alternativi allo studio per evitare ingorghi colossali nel quertiere Gallo-Praile? - si chiede Ippolito - dove saranno dirottate le linee 11-72-72 Venaria Express e la linea tramviaria 9? Come si garantirà la vivibilità nel quartiere Gallo Praile-Puccini visto il sovraccarico di inquinamento atmosferico a cui sarà sottoposto? In ultimo, come sarà gestita l'area della stazione della Rigola, con molta probabilità destinata a diventare centro per i mezzi GTT?. Sono domande che meriterebbero una risposta, e che invece finora hanno avuto in cambio unicamente il silenzio del sindaco Falcone".

A parziale risarcimento per il lungo periodo di fastidi sul fronte della viabilità a cui saranno sottoposti i venariesi, Ippolito lancia una proposta provocatoria: l'estensione dell'area "Formula" ad una zona circostante i 15 km dalla città, e l'estensione del biglietto di corsa semplice a tutta la Città Metropolitana di Torino.

"Chiediamo biglietti della durata di 180 minuti, contro i 90 attuali, abbonamento unico per anziani e giovani fino a 30 anni e potenziamento del servizio 'Me Bus'".

Cronaca
“Indagate, è stata la mafia del calcio”
“Indagate, è stata la mafia del calcio”
Berenice Schkair, modella ed ex fidanzata di Emiliano Sala, non crede all’ipotesi dell’incidente: “Sarò ancora più chiara fra qualche giorno”. Il punto sulle ricerche e le ipotesi di alcuni esperti
"Stefania era aggressiva, mi sono difesa"
"Stefania era aggressiva, mi sono difesa"
Chiara Alessandri spiega come ha ucciso Stefania Crotti: "Volevo solo un chiarimento, non ucciderla e non ho bruciato io il corpo". La vittima era ancora viva? Da mesi tentava di incontrarla. I messaggi sulle chat
Bendata e con una rosa in mano, la trappola dell'assassina
Bendata e con una rosa in mano, la trappola dell
L'amico credeva di averla invitata a una "festa a sorpresa", organizzata da Stefano Del Bello. Ma era una trappola. Confessa Chiara Alessandri: "Non volevo ucciderla...". Il tatuaggio: "Liberi di sbagliare, liberi di ricominciare"
L’aereo di Emiliano Sala svanito nel nulla
L’aereo di Emiliano Sala svanito nel nulla
Il piccolo Piper su cui viaggiava l’attaccante appena acquistato da Cardiff City è svanito dai radar ieri sera, mentre sulla Manica si abbattevano venti e forti piogge. Le autorità: nessuna speranza di trovare sopravvissuti
Spacca la spina dorsale alla sua bimba: morta
Spacca la spina dorsale alla sua bimba: morta
Sotto accusa un cuoco inglese che avrebbe ripetutamente picchiato, sino alla morte, la figliastra di appena 2 anni. Erin è morta in ospedale per lesioni alla testa ma poche settimane prima aveva subito una frattura spinale e a un braccio
"Un burattino nella mani dell'assassina"
"Un burattino nella mani dell
E' disperato Angelo Pezzotta, l'imprenditore che ha portato, bendata con un foulard, Stefania Crotti nelle mani dell'assassina, pure catechista, di Stefania Crotti. "Non me lo perdonerà mai". Sabato i funerali a Gorlago
"La festa è andata bene"
Il piano diabolico per uccidere Stefania
"La festa è andata bene"<br>Il piano diabolico per uccidere Stefania
Uccisa con pinze e martello, la trappola studiata nei dettagli con grande psicologia, il depistaggio maldestro, i tre figli abbandonati al loro destino. Tutto per vendicarsi della donna che si era ripresa il marito. Le chat dopo il delitto
"Martina ancora non sa niente"
"Martina ancora non sa niente"
Il marito di Stefania Crotti: "Ora devo solo pensare a lei, ci faremo aiutare dagli psicologi, quando non è arrivata a casa ci eravamo subiti preoccupati. Stefania non si sarebbe mai allontanata da sua figlia"
Gelosia, odio e disperazione
Così Chiara ha ucciso Stefania
Gelosia, odio e disperazione<br>Così Chiara ha ucciso Stefania
Potrebbe averlo fatto per vendicarsi dell'ex amante che l'aveva scaricata e che voleva ricostruire la sua famiglia. Agguato premeditato, la distruzione del cadavere forse un gesto rituale. La donna già in carcere. C'è un complice?
Pedofilo liberato, subito ucciso dai vicini
Pedofilo liberato, subito ucciso dai vicini
Nel 1985, l'uomo aveva stuprato e ucciso un bimbo di 17 mesi. Condannato all'ergastolo, era stato liberato. Ai vicini aveva detto una bugia sui reati commessi. Smascherato da Google, è stato pugnalato a morte con 150 coltellate