Torna la Carton Rapid Race

| Sono fatte di cartone e nastro adesivo, e devono resistere alle rapide per 300 metri. Da 26 anni a questa parte, un appuntamento imperdibile per migliaia di persone

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Chi dice che la carta è finita non ha che da appuntarsi una data: 1 e 2 luglio, Oulx. Dal lontano 1991, mentre Cocciolone e Bellini, i due piloti catturati dagli iracheni, commuovono l'Italia, Maradona finisce sotto accusa per uso di cocaina e Sophia Loren porta a casa l'Oscar, un gruppo di amici attirato dalla "Canavese Candian Slalom", gara riservata a canoisti esperti in scena a Cuorgnè, capisce che sarebbe bello e giusto rendere democratica l'esperienza delle rapide. È la storia, molto in sintesi, della prima edizione della "Carton Rapid Race", una gara amatoriale che non ha eguali in Italia, dove nell'ordine servono fantasia, immaginazione e tanta voglia di mettersi in gioco. Per i primi quattro anni, fino al 1994, la non-gara per dilettanti in ammollo è andata in scena sulle acque dell'Orco, nel canavesano, sostando poi per altri dieci anni (dal 1995 al 2015) a Cesana Torinese, per poi approdare dallo scorso anno a Oulx.

Poche regole, ma precise: la partecipazione è aperta unicamente a imbarcazioni, se così si può dire, da assemblare sul posto usando esclusivamente cartone e precise quantità di nastro adesivo, in un tempo massimo di due ore. A metterla insieme dev'essere lo stesso equipaggio, composto da un minimo di due ad un massimo di quattro partecipanti. Ogni "carto-natante" deve riuscire ad affrontare una discesa cronometrata fra le rapide della Dora Riparia, a monte di Oulx, di circa 300 metri di lunghezza.

Va da sé: lo spettacolo diventano umili, colorate e improbabili opere d'ingegneria navale che spesso resistono pochi minuti, e altre che invece coprono l'intero percorso, vai a capire per quale magia. Una disciplina unica (dal marchio addirittura registrato), che riunisce e ironizza un po' su tutto, dal kayak alla canoa per arrivare dal rafting, ma con una complicazione in più: il cartone. Materiale leggero, pratico e robusto, ma per definizione poco in sintonia con l'acqua. Insomma, un paio di giorni di risate assicurate, tanto per chi naviga quanto per chi guarda dalla riva: lo scorso anno erano un migliaio quelli in acqua, e 30.000 quelli corsi a guardare. Difficile dire chi si è divertito di più.

Cronaca
"Piangeva troppo, l'ho picchiata"
"Piangeva troppo, l
Si sono aggravate le condizioni della piccola aggredita con inaudita violenza dal compagno della madre, ora in carcere per tentato omicidio. "Ho perso la testa", ha detto alla polizia. Sul corpo lividi, graffi, persino morsi
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
Il tunisino Azouz Marzouk, marito, padre e genero di tre vittime della strage di Erba, insiste. Pensa che i killer siano da cercare "in un altro contesto". Ma le prove raccolte dagli investigatori inchiodano la coppia diabolica
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Trasportato con un elicottero nell'ospedale di Circolo è tuttora in terapia intensiva. Era nella sua casa di Gemonio ed è caduto, ferendosi lievemente. Crisi epilettica. Oggi nuovo bollettino medico
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
L'ufficiale non avrebbe trasmesso alla procura tutte le carte. "Sono stato ingannato", si è difeso. Ora è il comandante provinciale di Messina
La catechista killer resta in carcere
La catechista killer resta in carcere
Respinto il ricorso di Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate, il 17 gennaio, Stefania Crotti. Voleva i domiciliari per assistere i tre figli
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Una coppia texana in carcere per maltrattamenti, bambini scoperti in stato di denutrizione chiusi in un capannone, in condizioni igieniche indescrivibili
Guardate il volto del poliziotto ferito
Guardate il volto del poliziotto ferito
Un marocchino ha aggredito un agente massacrandolo di botte in seguito a un controllo. "Non importa, tornerò a lavorare con lo stesso impegno di prima"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
Bill Cosby, 81 anni, l'ex America's Dad, in carcere per abusi sessuali si paragona a Martin Luther King e al Mahatma Gandhi: "Mi colpiscono per le mie idee politiche. Le donne che mi accusano? Mentono". Non è più in isolamento
Fa a pezzi il suo bimbo, i resti nella borsetta
Fa a pezzi il suo bimbo, i resti nella borsetta
In carcere la madre 24enne di Daniel. "Piangeva e non mi dava ascolto, l'ho colpito ed è morto, volevo nascondere il corpo, è stato un incidente, nessuno mi avrebbe creduto". La casa dell'orrore. Famiglia in apparenza normale e serena
Pamela, i genitori sfidano il killer
Pamela, i genitori sfidano il killer
"L'ho guardato negli occhi...". L'assassino in aula per la prima udienza del processo per il delitto di Macerata. La giovane fu uccisa, il corpo fatto a pezzi e infilato in due valigie, poi abbandonate in un bosco