Tre giorni per veri foodies al Lingotto c'è anche Carlo Cracco, il più amato

| Prima edizione del Gourmet Food Festival, un evento in cui assaggiare, imparare e apprezzare il cibo, fra masterclass, lezioni e incontri prestigiosi

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Chi non ha mai sognato di farsi spiegare da Carlo Cracco tecnica e prodotti migliori per preparare un risotto da applauso? O ancora ascoltare Iginio Massari mentre svela i segreti per un dolce memorabile? Tutto questo, e molto altro, sono gli ingredienti della prima edizione del "Gourmet Food Festival", in programma dal 17 al 19 novembre prossimi presso il Lingotto di Torino.

Una novità, come ha spiegato nel corso della conferenza stampa di presentazione Alberto Sacco, assessore al commercio del comune di Torino, che rappresenta uno dei tanti tasselli di una strategia precisa che ha in mente di trasformare la città della Mole nella capitale italiana del cibo. I segnali ci sono, in abbondanza: chef Cannavacciuolo ha da poco inaugurato il suo nuovo locale in città, a breve dovrebbe aprire il ristorante Lavazza curato da Ferran Adrià e, si mormora, perfino Massimo Buttora, la divinità assoluta della cucina italiana, avrebbe allo studio un distaccamento dell'Osteria Francescana proprio a Torino. Ma non basta, perché il prossimo anno la città si tiene stretta un calendario di appuntamenti di prim'ordine: il "Festival del Giornalismo Alimentare", la tappa italiana del "Bocuse d'Or" e la nuova edizione di "Terra Madre-Salone del Gusto", più una serie di altri eventi in via di definizione ma sempre legati al piacere dei sapori. E questo senza contare il primo master di "Food Tech", un incubatore per start-up nato da una collaborazione fra Gambero Rosso e il Politecnico di Torino.

La prima edizione del Gourmet Food Festival, ideato in partnership da Gambero Rosso e GL Events Italia, è un appuntamento idealmente dedicato ai "foodies", moderno popolo nomade disposto a tutto pur di assaggiare piatti e specialità spesso introvabili, che l'evento del Lingotto ha intenzione di radunare in un colpo solo sotto le antiche volte del Lingotto.

Non è una fiera e neanche la solita sagra dell'assaggino, come ha sottolineato Paolo Cuccia, presidente di Gambero Rosso, quanto piuttosto la prima uscita pubblica di un format dai contorni unici che vuol essere una vera esperienza sensoriale, da alternare a esibizioni, corsi, informazioni pratiche e momenti formativi affidati ai più grandi nomi della gastronomia nazionale: oltre ai già citati Cracco e Massari, non mancheranno Gino Sorbillo, Simone Padoan, Massimo D'Addezio, Gianfranco Pascucci, Sal De Riso e Igles Corelli.

Cuore dell'evento la grande area centrale del Lingotto, una sorta di quartier generale dedicato alla cultura del cibo, diviso in quattro aree tematiche: dolci, pane e pizza, beverage, cucina e prodotti. Un punto d'incontro per vedere all'opera chef, pizzaioli, cioccolatieri, panettieri, norcini, agricoltori e sommelier con cui vivere un'esperienza definita a 360° fra il gusto e le tecniche di preparazione, con incontri creati per fornire informazioni pratiche da applicare alla vita di tutti i giorni: "La lista della spesa", "Quando il cibo fa spettacolo" e "L'arte dell'assaggio".

Il selezionatissimo elenco degli espositori, ancora in fase di ultimazione, prevede al momento professionisti da 16 regioni italiane per 25 categorie diverse. Nelle due settimane precedenti all'evento, a scaldare le mandibole la città ci penseranno una serie di appuntamenti che coinvolgeranno numerosi ristoranti e bar.

 

Guida pratica

Gourmet Food Festival

17-19 novembre 2017

Torino, Lingotto Fiere, via Nizza 294

Orari

Venerdì 17 dalle 17 alle 23

Sabato 18 dalle 10 alle 23

Domenica 19 dalle 10 alle 20

Biglietti

- intero giornaliero: 10 €

- ridotto 7 €: sconto online

- over 65 e dai 10 ai 17 anni: 7 €

- abbonamento due giorni: 17 €

- abbonamento tre giorni: 24 €

- Ticket appuntamenti con degustazioni: 5 e 10 €

 

Programmi e info: www.gourmetfoodfestival.it

Cronaca
MANUELA UCCISA
è stato l'ex amante
MANUELA UCCISA<br>è stato l
Il corpo ritrovato nel giardino di una cascina nel Cremonese, l'uomo, un funzionario Uil collega di lavoro, ha confessato di averla uccisa. Viaggio nella notte per recuperare il cadavere, i vestiti coincidono
La Premier League inglese nella bufera
La Premier League inglese nella bufera
Un giocatore di primo piano è accusato da una modella francese di violenza carnale. La polizia ha aperto un’indagine, ma l’Inghilterra trema
Chi ha ucciso Hélène Pastor?
Chi ha ucciso Hélène Pastor?
La donna più ricca del Principato di Monaco fu vittima di un agguato nel 2014. In carcere il compagno della figlia ma molte ombre gravano sul movente del delitto. Il caso che appassiona la Francia
Uccide la famiglia e lancia un appello in tv
Uccide la famiglia e lancia un appello in tv
Ha massacrato la moglie incinta e le loro due bambine, poi ha lanciato un appello che aveva commosso l’America. La verità è saltata fuori qualche ora dopo
Formigoni, sequestrati altri 5 milioni
Formigoni, sequestrati altri 5 milioni
Il Tribunale lo deciso in seguito al "gravissimo stormo di denari pubblici a fini provati". Le conseguenze del caso Maugeri
Una taglia per il killer del cucciolo
Una taglia per il killer del cucciolo
L'Aidaa, associazione per la tutela degli animali, offrono 5 mila euro per raccogliere prove contro chi ha ucciso un cucciolo di San Bernardo a Caravino (Ivrea) con una carabina
La strana storia di Emily Wynnell Paul
La strana storia di Emily Wynnell Paul
È svanita cinque anni fa, quando aveva solo 14 anni, lasciando una lettera. Di lei non si è saputo nulla fino a qualche giorno fa, quando ha inviato una nuova lettera in cui rassicura la famiglia di star bene, ma di non voler tornare
Addio a Rita Borsellino
Addio a Rita Borsellino
La sorella del magistrato ucciso nel 1992 ha perso la sua battaglia contro una malattia contro cui combatteva da tempo
"Disastro epocale, decine di morti"
"Disastro epocale, decine di morti"
Bilancio gravissimo secondo i responsabili del 118 di Geniva. Feriti sotto le macerie e nei rottami delle auto precisate. Primi salvataggi sotto i detriti, sforzo immane dei Vigili del fuoco del Nord Ovest
"Le auto giù nel vuoto, ho visto morire le persone"
"Le auto giù nel vuoto, ho visto morire le persone"
Le prima drammatiche testimonianze: "Siamo sotto choc, salvi per pochi metri, un Tir mi ha bloccato d'improvviso, mi ha salvato". I fari delle auto accesi sotto la pioggia poi lo schianto