Tunnel di Tenda, chiuso per tre giorni

| È il tempo necessario per verificare un muro di 11 metri su cui si stanno concentrando le indagini delle procure italiane e francesi. Al centro dell'inchiesta un traffico di materiali sottratti e rivenduti

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Dalle 8 di lunedì 19 giugno alle 17 di mercoledì 21: sono le date e gli orari di chiusura del tunnel del Colle di Tenda, il valico internazionale che collega l'Italia e la Francia, una delle arterie più battute da turisti e villeggianti diretti soprattutto verso le località di mare della Costa Azzurra.

A decidere il provvedimento è stato il Dipartimento delle Alpi Marittime, che ha ritenuto necessario effettuare una serie di verifiche sui lavori effettuati finora sulla RD6204. L'attenzione degli inquirenti francesi si concentra in particolare su un muro di contenimento finito al centro di un'inchiesta partita dalla Procura di Cuneo e dalla Guardia di Finanza che finora ha portato al sequestro dell'intero cantiere e a cinque arresti e 17 avvisi di garanzia, emessi dal sostituto procuratore Chiara Canepa e dal procuratore capo Francesca Nanni a carico di altrettanti dipendenti delle società impegnate nei lavori di raddoppio del tunnel: la Grandi Lavori Fincosit, Italconsult e Galleria di Tenda Scarl.

Al centro dell'inchiesta, nata da intercettazioni telefoniche e ambientali, e coordinata con le autorità francesi grazie ad una rogatoria internazionale, ci sarebbe un traffico di circa 200 tonnellate di acciaio destinati ai lavori di raddoppio del tunnel, sottratti e poi rivenduti come materiali di scarto, con ipotesi di reato che vanno dal furto aggravato alla frode in pubbliche forniture.

In particolare, i tre giorni di chiusura sono necessari per verificare un muro alto 11 metri, realizzato in territorio francese per sostenere un tornante che, in caso di maltempo, rappresenterebbe un pericolo grave: "Abbiamo agito per evitare un disastro", è stato il commento del procuratore capo di Cuneo Francesca Nanni.

L'Anas consiglia di collegarsi sul proprio sito (www.stradeanas.it) per controllare l'evoluzione del traffico in tempo reale oppure di consultare l'applicazione gratuita "VAI Anas Plus". Per informazioni telefoniche: 800.841148.

Cronaca
Strage di ragazzi
sfiorata a San Donato Milanese
Strage di ragazzi<br>sfiorata a San Donato Milanese
L’autista senegalese dello scuolabus ha fato fuoco al mezzo: l'intervento dei carabinieri ha permesso ai ragazzi di mettersi in salvo senza conseguenze. L’uomo voleva vendicare le morti in mare di cui accusa Di Maio e Salvini
In manette Marcello De Vito
il grillino contro la corruzione
In manette Marcello De Vito<br>il grillino contro la corruzione
Il presidente del Consiglio Comunale di Roma Capitale è stato arrestato insieme all’avvocato Mazzacapo: avrebbero favorito i progetti del costruttore Parnasi. Indagati altri imprenditori
Nicoletta è stata uccisa
Nicoletta è stata uccisa
Il corpo della giovane siciliana scomparsa domenica scorsa, è stato ritrovato nella notte. A indicarlo la coppia che ha confessato l’omicidio: ancora sconosciuto il movente
Nuova Zelanda, il killer aveva un terzo obiettivo
Nuova Zelanda, il killer aveva un terzo obiettivo
Lo ha rivelato la polizia, mentre nel paese sono iniziati i primi funerali e la premier annuncia un giro di vite dell’intelligence e sulla vendita delle armi
Tutti i misteri di Imane
Tutti i misteri di Imane
La fine della modella 34enne sempre più simile a una spy-story dai contorni inquietanti. L’autopsia cercherà di dare una risposta alla fine, ma se la cautela è tanta, i timori non mancano
“Nuovi elementi
per riaprire il processo Bossetti”
“Nuovi elementi<br>per riaprire il processo Bossetti”
Ezio Denti, consulente investigativo della difesa del muratore di Mapello condannato all’ergastolo per la morte di Yara Gambirasio, racconta di avere in mano nuovi elementi “molto forti”
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Per la seconda volta, la procura di Roma ha richiesto al gip l’archiviazione dell’inchiesta per mancanza di nuovi elementi. Di tutt’altro parere gli avvocati della famiglia Alpi
Caso Sarti, il video hot è una squallida fake
Caso Sarti, il video hot è una squallida fake
Solidarietà totale alla parlamentare grillina (al di là delle idee politiche), vittima di una campagna diffamatoria di rara violenza e volgarità. Nel video porno c'è una donna tatuata e con una voce totalmente diversa
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Accade a Corsico, i dipendenti avrebbe venduto a parenti e amici mobili e altro cambiando i codici a barre con il prezzo di bottiglie d'acqua e oggetti di scarso valore. Provvedimenti disciplinari per altri 22
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Sono soprattutto volontari di Ong, i nostri connazionali morti nel tragico schianto di questa mattina. Istituita una commissione d’inchiesta, le famiglie avvisate dalla Ethiopian Airlines