Via della seta, Virano premiato a Ginevra

| Alta Velocità tra Europa, Russia e China. Il presidente Telt tra i promotori della linea euroasiatica

+ Miei preferiti

Mario Virano, Direttore Generale di TELT (Tunnel Euralpin Lyon Turin), ha ritirato al Palazzo delle Nazioni Unite di Ginevra il Golden Chariot International Transport and Environmental Award, per il lavoro svolto a sostegno del Forum delle Città della nuova Via della Seta. Il progetto di Mir Initiative, partito da Torino, prevede la realizzazione di un grande collegamento ferroviario ad alta velocità tra le principali città europee con la Russia e il Medio Oriente fino a Pechino.  Il riconoscimento, assegnato nel corso della conferenza "Sustainable development goals of sustainable transport and peace", è stato istituito nel 2004 dalla Foundation of Social Programmes Implementation per promuovere le migliori pratiche in termini di innovazione, nuove idee e tecnologie nel campo dei trasporti. Il Forum delle Città della Via della Seta è stato selezionato fra 54 progetti candidati da oltre 30 Paesi. "La via della Seta ferroviaria non è solo un progetto che favorisce lo sviluppo della logistica e la difesa dell'ambiente attraverso il riequilibrio modale – ha dichiarato Virano ricevendo il premio – ma è soprattutto una grande iniziativa di cooperazione internazionale, che si propone di migliorare le relazioni tra l'Europa e i Paesi asiatici, dall'Atlantico al Pacifico, avvicinando i cittadini di diverse nazioni attraverso l'utilizzo delle città come strumenti di dialogo. La Torino–Lione avrà un ruolo centrale in questa importante strategia europea ed eurasiatica".  In Italia a fine 2015 è stata sottoscritta la 'Carta di Torino' fra le città aderenti alla Nuova via della Seta ferroviaria. Un impegno fra sindaci, esponenti politici, imprenditori a sviluppare un progetto che ha l'obiettivo di collegare 223 città su un totale di 87.700 km di rete ferroviaria. Fino ad oggi hanno aderito al Forum oltre 50 città, ultime delle quali le cinesi Harbin e Guang'an, località del Sichuan.


Cronaca
Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva l'amante
Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva l
L'uomo condannato in primo e secondo per avere ucciso la moglie scomparsa nel 2012, ne infanga la memoria nel tentativo di non andare in carcere: "Fu una fuga volontaria". Che ne pensano i figli solidali con il padre?
Il medico dei Vip fa il Vip anche in carcere
Il medico dei Vip fa il Vip anche in carcere
Corteo ed esposto al Dap a Ravenna contro il trasferimento di Matteo Cagnoni, condannato in 1°all'ergastolo, da Bologna a Ravenna su sua richiesta. Le associazioni rosa: "Privilegi incomprensibili, chi tutela le vittime?"
"Ha ucciso le nostre bimbe e ci ha rubato la vita"
"Ha ucciso le nostre bimbe e ci ha rubato la vita"
Condannato all'ergastolo Russel Bishop, inchiodato dalla prova del Dna per aver ucciso nel 1986 a Brighton due bambine di 9 anni. Lo strazio dei genitori: "Ci ha impedito di vederle crescere, con loro siamo morti anche noi"
Trappola Tinder, preso l'assassino di Grace
Trappola Tinder, preso l
E' un 26enne neozelandese che l'ha attirata in un albergo e poi strangolata con le sue calze. Caricato il corpo su un'auto, lo ha gettato in una foresta. Sostiene che la 22enne è morta "per cause naturali"
Uccise la compagna: ergastolo
Uccise la compagna: ergastolo
Condannato l'ex assessore leghista di Chignolo Po (Pavia) Franco Vignati, 64 anni. Ha ucciso l'ex convivente Kruja Lacdije, 40 anni, albanese. I risarcimenti alla famiglia
Il prete veneto che sfida Salvini
Il prete veneto che sfida Salvini
"Si professa cattolico - ha detto il sacerdote don Claudio Miglioranza durante la messa - ma con gli immigrati non è cristiano". Replica del ministro: "Si legga il decreto, amen"
Confessò omicidio sulla tomba del figlio
Confessò omicidio sulla tomba del figlio
Stefano Di Francesco aveva ucciso il primogenito, 32 anni, per dissapori familiari. Poi aveva simulato un incidente, ma i carabinieri avevano sistemato un microfono sulla sua tomba, dove l'uomo ha reso una piena confessione
La strage dei bambini innocenti
La strage dei bambini innocenti
INCHIESTA. Troppo spesso i genitori in crisi sfogano o utilizzano i figli piccoli per trascinarli nella morte. L'ombra di malattie mentali spesso invisibili. Gli album di Facebook da famiglia del "Mulino Bianco" prima dei delitti
I misteri della notte di Sfera Ebbasta
I misteri della notte di Sfera Ebbasta
Mentre qualcuno avanzano ipotesi inquietanti, emerge comunque una verità: il trapper era ancora a Rimini oltre la mezzanotte, sul palco di un altro locale
Fermato dai carabinieri il minorenne dello spray
Fermato dai carabinieri il minorenne dello spray
Nelle prossime ore sarà interrogato in merito a quanto avvenuto al “Lanterna Azzurra” di Corinaldo. Per adesso è accusato di possesso di droga