"Wetaxi", il taxi sharing sbarca a Torino

| Spinoff del Politecnico di Torino nata coinvolgendo le due storiche cooperative torinesi: permette di ridurre i costi e pensare alla sostenibilità ambientale

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Come fronteggiare l'ascesa inarrestabile di Uber? La risposta è partita qualche mese fa da New York, dove la "app" che ha aperto il trasporto automobilistico ai privati, ha fatto crollare drasticamente le corse dei celebri taxi gialli. La soluzione, che sembra mettere d'accordo la categoria e i portafogli della clientela, è quella dello sharing, concetto di condivisione che va per la maggiore.

Un'idea piaciuta anche in Italia (Palermo, fra le prime città ad adottarla) da poche ore sbarcata anche a Torino. L'iniziativa, chiamata "Wetaxi", si basa anch'essa su un'application che consente di prenotare e condividere il taxi in tempo reale. Wetaxi è una giovane e rampante startup nata due anni fa da un'idea di ricercatori e professori del Politecnico di Torino e resa possibile attraverso una collaborazione con "Taxi Torino", società nata dalla fusione delle due storiche cooperative cittadine, Radio Taxi 5730 e Pronto Taxi 5737, che dispongono di una delle più grandi flotte italiane, composta da 1.400 vetture, di cui 200 ibride.

Un modo concreto, sottolineano i responsabili della start up, per puntare ad una riduzione dell'impatto ambientale e rendere il servizio di trasporto più trasparente ed economico. La piattaforma consente il calcolo anticipato della tariffa, la prenotazione e perfino il pagamento, che a scelta può essere effettuato anche a bordo, con una campagna di lancio che fino alla fine di giugno prevede tariffe scontate del 40%, con un massimo di 5 euro di sconto.

"Finalmente un servizio di mobilità condiviso, fornito da personale specializzato, che offrirà una nuova alternativa ai torinesi, soprattutto i più giovani, per spostarsi in città", ha commentato Maria Lapietra, assessora alla viabilità e trasporti della Città di Torino.

Cronaca
Stilista strangolata, dopo appesa a un albero
Stilista strangolata, dopo appesa a un albero
Colpo di scena. La stilista milanese Carlotta Benusuglio, 37 anni, non si suicidò ma fu uccisa. Il suo corpo fu trovato impiccato a un albero in un parco. Ex fidanzato ora indagato per omicidio volontario
Muore accoltellata dalla compagna di stanza
Muore accoltellata dalla compagna di stanza
Una studentessa 21enne del Minnesota, a Rotterdam con il programma Erasmus, è stata uccisa senza un perché dalla coinquilina. Era un talento della batteria
Uccise una donna, giustiziato in Florida
Uccise una donna, giustiziato in Florida
Josè Antonio Jimenez aveva picchiato e ucciso una donna nel 1992, è stato giustiziato con un'iniezione letale. Aveva strangolato anche un'altra vittima a Miami, respinti tutti i ricorsi
Blitz contro occupazioni abusive: 9 arresti
Blitz contro occupazioni abusive: 9 arresti
Salvini lo aveva promesso: i carabinieri hanno smantellato il racket dell'area antagonista che controlla le case occupate a Milano e dintorni. Gli avvocati: "Non è racket, è solo una forma di lotta"
Ex cliente accoltella avvocato: è grave
Ex cliente accoltella avvocato: è grave
Carabinieri arrestano l'aggressore, un pluri-pregiudicato. E' accaduto a Sermide (Mantova), catturato dai carabinieri dopo una breve fuga. La vittima non è in pericolo di vita
Ha ucciso Jessica: ergastolo
Ha ucciso Jessica: ergastolo
Fine pena mai per il tranviere milanese che ha inflitto 85 coltellate a Jessica Valentina Faoro, uccisa a Milano lo scorso febbraio. Alessandro Garlaschi era stato stato respinto, poi l'aggressione
Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva l'amante
Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva l
L'uomo condannato in primo e secondo per avere ucciso la moglie scomparsa nel 2012, ne infanga la memoria nel tentativo di non andare in carcere: "Fu una fuga volontaria". Che ne pensano i figli solidali con il padre?
Il medico dei Vip fa il Vip anche in carcere
Il medico dei Vip fa il Vip anche in carcere
Corteo ed esposto al Dap a Ravenna contro il trasferimento di Matteo Cagnoni, condannato in 1°all'ergastolo, da Bologna a Ravenna su sua richiesta. Le associazioni rosa: "Privilegi incomprensibili, chi tutela le vittime?"
"Ha ucciso le nostre bimbe e ci ha rubato la vita"
"Ha ucciso le nostre bimbe e ci ha rubato la vita"
Condannato all'ergastolo Russel Bishop, inchiodato dalla prova del Dna per aver ucciso nel 1986 a Brighton due bambine di 9 anni. Lo strazio dei genitori: "Ci ha impedito di vederle crescere, con loro siamo morti anche noi"
Trappola Tinder, preso l'assassino di Grace
Trappola Tinder, preso l
E' un 26enne neozelandese che l'ha attirata in un albergo e poi strangolata con le sue calze. Caricato il corpo su un'auto, lo ha gettato in una foresta. Sostiene che la 22enne è morta "per cause naturali"