Fruscii piacevoli, dolci rumori, web-carezze...è l'orgasmo della mente

| Milioni di condivisioni dei video Asmr su YouTube. Alla scoperta della nuova moda, l'Autonomous sensory meridian response. Il segreto per allontanare incubi e preoccupazioni notturne

+ Miei preferiti
Cos'è l'Autonomous sensory meridian response (ASMR)? Indica la risposta autonoma del meridiano sensoriale, il neologismo per indicare quella sensazione di formicolio che può percorrere la schiena, le spalle, il collo, ma soprattutto il cuoio capelluto donando ai fortunati una sensazione di piacevole rilassamento della mente e del corpo. Dico fortunati, perché purtroppo pare che non tutti abbiano la possibilità di sperimentarla e i pochi che ci riescono affermano di provare qualcosa di talmente gradevole da essere definito come "l'orgasmo della mente". Freno subito la mente dei più maliziosi: L'ASMR non ha niente a che fare con il sesso. In cosa consiste di preciso? Oggigiorno la nostra routine è sempre più turbata dallo stress dovuto al lavoro, allo studio, alle pressioni sociali e non solo, così spesso ci si sente disturbati anche nel sonno, come se i nostri problemi ci inseguissero anche la notte, nel buio del nostro inconscio impedendoci di dormire sogni tranquilli o addirittura di dormire e basta. Alcuni giovani americani, allora, hanno pensato bene di conciliare il sonno di chi lo ha perduto filmando suoni riprodotti attraverso il tocco delle dita sugli oggetti (il tapping); lo scrocchiare dei cereali morsi all'interno della bocca; rassicuranti sussurri rivolti agli utenti con un tono piuttosto materno o intimo. È sufficiente digitare il termine su Youtube per entrare in un mondo di bisbiglii amichevoli, rumori di carta da regalo, carezze virtuali verso la telecamera. Anche gli youtuber italiani di recente si stanno cimentando in questa nuova attività pubblicando video dal titolo: "Se dormi perdi"; "Ti sfido a non dormire"; "Relax a non finire". Insomma, sembra proprio che il perno di questa nuova tendenza social sia la diffusione di stimoli sonori e visivi rilassanti a tal punto da indurre il sonno. Io stessa ho svolto una piccola indagine sul web e ho scoperto che anche piccoli gesti quotidiani, come pettinarsi i capelli e chiudere un barattolo, possono accompagnare qualcuno tra le braccia di Morfeo. Inoltre, in ambito italiano, ha preso piede un'ulteriore declinazione dell'ASMR, i giochi di ruolo durante i quali uno youtuber recita la parte di un amico, un dottore, un partner dell'utente che sta aldilà dello schermo e finge di interloquire con lui indirizzandogli domande personali interessate al suo stato d'animo e allo svolgimento della sua giornata: "Com'è andata oggi?"; "Cos'hai mangiato di buono?" "Il capo ti ha stressato di nuovo? Tranquillo, sono qui per te." Insomma, è il monento del dialogo virtuale. A volte funziona, e a volte no. Ma i video Asmr hanno totalizzato milioni di visualizzazioni. 

Cultura
Se uno vale uno, un idiota uno quanto vale?
Se uno vale uno, un idiota uno quanto vale?
Nel romanzo di Christian Baiotto (ed. Intrecci) "La ricerca della stupidità" un viaggio in una società anonima, stereotipata e piena di inconfessabili paure
Disturbo borderline, l'incubo e il riscatto
Disturbo borderline, l
L'autobiografia di Martin B. nel libro "Borderline, Storia di un ragazzo interrotto" ed. Eremon, scava nel profondo nella vita di persone che gli psichiatri hanno bollato come vittime di disturbi indefinibili
Somalia, dove lo stupro è legge
Somalia, dove lo stupro è legge
Nel romanzo Amnesia di Paola Di Nino (ed. Leone Editore) la storia di una donna schiava che, persa la memoria dopo esperienze terribili, torna a vivere una seconda vita. Sullo sfondo lo sfruttamento e le violenze sulle donne
"Grazie sclerosi, ora sono più creativa"
"Grazie sclerosi, ora sono più creativa"
Il libro di Noria Nalli, “Avventure semiserie delle mie gambe” edito da Golem, racconta lo straordinario rapporto tra la sclerosi multipla e lo spirito/anima di una donna malata ma mai sconfitta
La vita difficile dei distributori automatici
La vita difficile dei distributori automatici
Un fotografo giapponese ha reso loro un sentito omaggio: nel suo paese si trovano ovunque, e a lui hanno quasi salvato la vita
E per padre Steve Jobs
E per padre Steve Jobs
Lisa Brennan-Jobs, la prima figlia del genio della Apple, quella riconosciuta solo a 27 anni dalla nascita, racconta in un libro il rapporto difficile ma affettuoso con un padre ingombrante
Dalla California con… stile
Dalla California con… stile
Dopo molti anni di esperienza come responsabile di numerosi centri di design (tra cui Lancia e Fiat) Mike Robinson affronta nuove sfide: pittore iperrealista, stilista freelance, futurologo, scrittore. Con l’entusiasmo di un ragazzino
Tesoro archeologico in centro a Torino
Tesoro archeologico in centro a Torino
Le mura seicentesche del sistema difensivo della città sono riemerse nel corso degli scavi per un parcheggio sotterraneo. Nuova area archeologica. Franco Cravarezza, direttore del Museo: "Patrimonio immenso e prezioso"
Federici e Meluzzi, incetta di premi
Federici e Meluzzi, incetta di premi
“Il se e il ma delle investigazioni”, scritto a quattro mani dal colonnello Federici e dello psichiatra Meluzzi, è una finestra aperta nel complicato e affascinante mondo delle investigazioni. Un lavoro che miete consensi
Leggere è un po’ morire
Leggere è un po’ morire
Una vicenda che ricorda la trama de “Il nome della Rosa”: su tre volumi antichi, due ricercatori danesi ha rinvenuto tracce di un potente veleno