Quell'eterna sfida alle menti criminali e assassine

| "Il se e il ma delle investigazioni", ed. Oligo, confronto ad alta tensione tra un noto detective e un illustre psichiatra per arrivare alla verità giudiziaria. E non solo

+ Miei preferiti
Attraverso le diverse esperienze degli autori, questo saggio mette a confronto il punto di vista del detective e quello dello psichiatra criminologo. Il campo di indagine è il labirinto della lotta contro il crimine alla ricerca della giustizia e va a scandagliare il complesso mondo degli assassini (seriali e non). Per fare questo, si prendono in considerazione le menti dell'investigatore e quella enigmatica dell'assassino, per poi passare a valutare il ruolo cardine della prova logica nella ricostruzione della verità processuale; viene quindi indagato il ruolo del giudice e, infine, si prende in considerazione l'influenza dei mass media nell'odierno mondo della giustizia. Per evitare di entrare nel vortice dei "processi mediatici", che puntualmente accompagnano i più eclatanti casi di cronaca, l'investigatore moderno, nel difficile percorso verso la verità, deve farsi guidare dalla logica del ragionamento, basato su un rigoroso percorso multidisciplinare, tenendo sempre in mente i tre principi sub iudice, pro veritate, pro iustitia. Gli autori, tra i protagonisti di casi di cronaca nera che hanno scosso l'opinione pubblica degli ultimi anni, hanno recentemente presentato questo progetto editoriale (patrocinato dall'Accademia Nazionale Virgiliana) in importanti eventi e festival letterari italiani, tra cui il Grangiallo di Cattolica, l'AG Noir di Andora e il Torino Crime.

ALESSANDRO MELUZZI è medico psichiatra, psicologo forense e criminologo, nonché giornalista pubblicista e autore televisivo  e titolare della cattedra di Psicologia di comunità (IUSTO) ed è docente ai master di Criminologia (La Sapienza, Roma) e di Analisi comportamentale e scienze applicate alle investigazioni (Link Campus University, Roma). Consulente tecnico in materia civile e penale, è stato deputato e senatore della Repubblica, nonché membro del Corpo Consolare. È autore di circa 200 pubblicazioni scientifiche e 30 monografie in materia di psichiatria, psicologia, scienze forensi e antropologia culturale. È Presidente dell'Università Europea del Mediterraneo. Inoltre, è laureato in Filosofia e Mistica.

FABIO FEDERICI, colonnello dei Carabinieri, è Medaglia d'Argento al Valor Civile e Medaglia d'Oro per gli atti di eroismo della "Fondazione Carnegie"; è anche Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Dopo le lauree in Giurisprudenza, Scienze politiche e Scienze della sicurezza interna ed esterna, ha conseguito master e corsi di perfezionamento universitari. Giornalista pubblicista e Cultore delle materie crimino investigative, è correlatore alla docenza in corsi universitari e seminari. Vanta una lunga esperienza investigativa, avendo diretto indagini su complessi crimini efferati dalla vasta risonanza mediatica, femminicidi, nonché inchieste in materia di criminalità organizzata e di contrasto al fenomeno dell'immigrazione clandestina (Lampedusa e Linosa).

Copertina di LUIGI PICCATTO 

Cultura
Il cerchio magico delle donne
Il cerchio magico delle donne
Nel libro di Elena Grilli, analisi anche crudele del complesso rapporto che si instaura fra le donne, tra invidie, cattiveria ma anche una solidarietà, un calore e una complicità che nasce dall'istinto
Uomo contro donna, l'amore vince la violenza
Uomo contro donna, l
Nel romanzo "Parlami di lei" (edizioni Convalle), Francesco Lisa si addentra in un tema controverso e delicato, la violenza di un uomo su una donna, sullo sfondo il coro di un contesto familiare solo in apparenza sereno
Gli uomini italiani preferiscono le romene
Gli uomini italiani preferiscono le romene
Aumentano i matrimoni tra italiani e straniere, il 20 per cento con spose romene, seguono ucraine e russe. Parla una manager, Felicia Biliboc
Audrey Hepburn, una star in prima linea
Audrey Hepburn, una star in prima linea
Prima di diventare una delle più grandi icone del cinema, l’attrice di origini europee aveva collaborato con la Resistenza olandese in lotta contro il nazismo. Un libro in uscita racconta il suo impegno
Un sogno può lenire lo stupro
Un sogno può lenire lo stupro
Tema tragico e attuale nel romanzo di Daisy Franchetto, "Dodici porte, Io sono Lunar" (ed. Dark Zone). Storia di Luna, dopo le violenze un viaggio nel tempo per ricostruire l'identità ferita e umiliata
Lo sguardo di un cane e l'immortalità dell'anima
Lo sguardo di un cane e l
"Cani in posa, dall'antichità ad oggi" in mostra da sabato 20 ottobre nella Reggia di Venaria. Ideatore il principe Fulco Ruffo di Calabria. Dai cuccioli morti a Pompei ai miti di Disney, da Pippo e Pluto. E la Pimpa di Altan
Figli dello stesso fango, sballo mortale
Figli dello stesso fango, sballo mortale
Il romanzo di Daniele Amitrano (ed. 13lab) racconta il mondo della droga, in ogni suo aspetto. I danni alla salute per chi fa uso di stupefacenti e gli incidenti del sabato sera
Tutti pazzi per le rievocazioni storiche
Tutti pazzi per le rievocazioni storiche
Scoppia la febbre delle feste in costume presso prestigiose residenze reali. Intanto i gruppi storici faticano a sopravvivere, come nel caso emblematico di Venaria Reale
Torino, se la cultura è accessibile a tutti
Torino, se la cultura è accessibile a tutti
Forum il 16 e il 17 ottobre nell'Aula Magna della Cavallerizza Reale, con rappresentanti delle metropoli di tutti il mondo, da Montreal a Copenaghen. Al centro la libertà di muoversi e di rinnovarsi
Menti Insolite fa tappa a Torino
Menti Insolite fa tappa a Torino
Fra i primi appuntamenti del nuovo ciclo di incontri dell’Unione Industriale, fa il pieno di pubblico la presentazione del volume scritto a sei mani da Fabio Federici, Alessandro Meluzzi e Massimo Numa