Ridisegnare la città, riattivare spazi e territori

| Istantanee del cambiamento a cura di Urban Center Metropolitano domani 11 ottobre alle 18 in piazza Palazzo di Città

+ Miei preferiti
IS

Ridisegnare le città, rivalorizzare gli spazi e dare nuovi significati ai territori attraverso la produzione culturale e l'innovazione sociale, la rigenerazione urbana nell'incontro con la creatività giovanile: questi i temi che caratterizzano il percorso di riflessione fatto di immagini e idee proposto da Urban Center Metropolitano, Città di Torino e GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani nell'ambito di Torino Design of the City.

Tre iniziative con un denominatore comune per il ripensamento di azioni e paradigmi di sviluppo - umano economico urbanistico culturale - sostenibile, alla ricerca di soluzioni partecipate e tramite lo sguardo cosmopolita delle nuove generazioni di creativi.

Mercoledì 11 ottobre

Dalle 18.00 alle 19.30

REMIXING CITIES N. 2 magazine

Lancio in diretta radiofonica del secondo numero della pubblicazione dedicata a Rigenerazione Urbana e Creatività Giovanile. Approfondimenti, testimonianze e confronti insieme con i rappresentanti delle città italiane capofila di Remixing Cities 2, esperti e ospiti intervallati da incursioni musicali. La puntata speciale trasmessa dagli spazi dell'UCM andrà in onda live sulle frequenze di Radio Flash 97.6 FM e online sul sito http://www.radioflash.to/

L'iniziativa editoriale, promossa da GAI, Comune di Reggio Emilia, Comune di Mantova, Comune di Siena, propone sperimentazioni, ragionamenti teorici, pratiche replicabili di interazione tra i giovani e i territori con l'obiettivo di valorizzare scambi di esperienze e network di persone.

Ore 19.30

PANORAMI CONTEMPORANEI E LUOGHI IN TRASFORMAZIONE

Inaugurazione dell'esposizione con i ritorni del Concorso Residenze di Fotografia in Italia 2017 promosso da MiBACT - Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane e GAI in collaborazione con il Comune di Bari, Perugia e Reggio Emilia. Un'opportunità di indagine sul territorio per fotografi under 35 attraverso residenze di ricerca e produzione che hanno attivato riflessioni e prospettive inedite su contesti italiani oggetto di interventi di rigenerazione: Quartiere Libertà - Bari, Officine Fratti – Perugia, Ex Officine Reggiane - Reggio Emilia. L'incontro presenterà alcuni scatti e racconti dei tre protagonisti chiamati, insieme con i loro Tutor, a raffigurare accelerazioni e trasformazioni che influenzano il modo di vivere negli scenari urbani del presente.

ISTANTANEE DEL CAMBIAMENTO

In parallelo ai risultati di Panorami contemporanei e luoghi in trasformazione, Urban Center propone un'esplorazione attraverso luoghi che a Torino declinano in modi e forme differenti la rigenerazione urbana. Nella loro residenza di ricerca promossa da Urban Center, Monica Taverna, Iacopo Pasqui, Calori&Maillard sono chiamati a restituire tre vie del cambiamento che stanno riconfigurando zone diverse della città contemporanea. Un percorso di immagini allestito sotto i Portici di Piazza Palazzo di Città indaga la Variante Bunker a Scalo Vanchiglia, i laboratori di via Baltea 3 in Barriera di Milano, il progetto AlloggiAMI a Mirafiori: gli spazi e i loro usi, le persone che li abitano, i bordi della rigenerazione, sono letti e interpretati dai tre giovani fotografi, ognuno con la propria visione e sensibilità.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.
Le esposizioni fotografiche presso l'Urban Center Metropolitano rimarranno aperte fino all'11 gennaio 2018.


UCM Urban Center Metropolitano - Piazza Palazzo di Città 8/F, Torino - T +39 0115537950

www.urbancenter.to.it www.giovaniartisti.it

Dal 10 al 16 ottobre 2017 la Città di Torino promuove Torino Design of the City, una settimana di eventi, meeting, workshop, esposizioni e tour dedicati al design e organizzati nei luoghi strategici della città che stanno vivendo il fenomeno della rigenerazione urbana. www.torinodesigncity.it

page1image31792 page1image31952 page1image32112
Cultura
Il male si può vincere, ma non da soli
Il male si può vincere, ma non da soli
In Oltrebosco (ed. La Strada per Babilonia), lo scrittore Lorenzo Bosisio racconta la parabola di ragazzi che hanno perso la speranza in mondi ostili. Ma si può rinascere. Con l'aiuto di chi ha voluto incrociare uno sguardo sofferente
Come evolvono le mafie
la lezione del pm Pignatone
Come evolvono le mafie<br>la lezione del pm Pignatone
Università di Torino e Libera di Don Ciotti hanno ospitato la lectio magistralis del pm di Roma sul crimine organizzato e su come si va trasformando la Piovra in Italia ma non solo
Violenza sulle donne e uomini egoisti
Violenza sulle donne e uomini egoisti
Nel romanzo di Sonia Paolini "Beethoven's Silence...io sono Irina e sono Elise..." (ed. Lettere Animate) la storia di una giovane clandestina romena vittima di violenze e abusi. Il segreto di rinascere
La vita è, o può essere, bella anche da invalidi
La vita è, o può essere, bella anche da invalidi
L'autobiografia ("Io, vivace invalida senza frontiere") di Paola Giusti, 74 anni, che 16enne fu colpita da una disabilità motoria, racconta la sua vita straordinaria tra amori, lavoro, conflitti. Senza lamentarsi mai
Non solo web, di nuovo biblioteche
Non solo web, di nuovo biblioteche
Iniziativa contro-tendenza di una circoscrizione comunale di Torino che inaugura sabato "Quinta copertina", due sale di lettura con 6 mila libri, la prima sul territorio, a cura dei volontari dell'associazione SanTourin
La Casa delle Arti, nel cuore di Torino
La Casa delle Arti, nel cuore di Torino
Un nuovo polo culturale nel Borgo Medievale del Valentino dedicato ad Alfonso d'Andrade, fondato da due operatori ambizioni e combattivi, Enrica Merlo e Max Ponte. Il progetto e le idee
L'Italia è ancora (molto) omofoba
L
Nel romanzo "Un'altra metà" di Streusa si racconta come l'omofobia ancora si manifesta nella società e come combatterla in modo coraggioso, aperto e senza pregiudizi
Prima lo stalker s'innamora e poi odia
Prima lo stalker s
Nel romanzo "La rete" di Elisa Giobbi (ed. Stampa Alternativa) una storia drammatica che si ispira al diffuso fenomeno dello stalking. Tra condanne, immeritato perdono e continui cambi di scena
Follia è non avere paura
Follia è non avere paura
"Words" di Alessandro Gatta è un viaggio nell'autocoscienza, ma davvero senza filtri o limiti. La voce e la parola, gli artisti scelti come compagni di vita. Felici o infelici, il costo è sempre alto. Ma entusiasmante
Una donna libera (anche) in Marocco
Una donna libera (anche) in Marocco
La scrittrice marocchina Ilham Belfakir, nel romanzo "I miei perché" (Il Mulino Onlus Editore) racconta la vita di Zina che lotta faticosamente e con rabbia, come tante altre donne arabe, per libertà e tolleranza