Diesel, crollano le vendite dopo misure M5s

| Italia e Spagna immatricolazioni in forte calo. Dopo le misure imposte dal Movimento5s crollano le vendite dei diesel (-34), tra le più colpite FCA. I dati

+ Miei preferiti
A gennaio nell'Europa dei 28 e nei Paesi Efta (Svizzera, Islanda e Norvegia) sono state immatricolate 1.226.446 auto, il 4,6% in meno dello stesso mese del 2018. I dati sono dell'Acea, l'associazione dei costruttori europei. In Italia il calo su base annua è stato del 7,5%, con un numero di immatricolazioni di nuove auto pari a 164.864 (178.326 nello stesso mese del 2018). Flessione pesante anche in Spagna (dell'8,0%), più modesta invece nel Regno Unito (-1,6%), in Germania (-1,4%) e in Francia (-1,1%). Volkswagen, pur perdendo unità e quota, conferma la sua leadership con 288.266 auto vendute (e una quota di mercato al 24,1%). Alle sue spalle Psa che limita il calo all'1,9% (come quota sale al 17,1%, grazie alle 204.299 vetture vendute). Terza è Renault con il 9,7%, seguita da Hyundai con il 6,8% del mercato. Ford è sempre quinta con il 6,5% del mercato (ma con -6,5% di vendite). Infine la nostra Fca - con un meno 14,9% di immatricolazioni - scende al 6,0% (in calo di 0,7 punti come quota).
Fca sottolinea la tenuta di alcuni modelli. In particolare tra le Jeep spicca la crescita di Renegade (+2,1%), di Cherokee (+16,3%) e di Wrangler (+98,7%) mentre Fiat Panda è la più venduta nel segmento A e aumenta le registrazioni del 21,8% rispetto a un anno fa. Fca evidenzia anche  il "doppio record" per Lancia che - con più di 6.600 vendite (mai così in alto da marzo 2017) nel mese - è il brand che in assoluto aumenta di più le vendite: +54,9%. Così Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor, commenta i dati italiani: nel nostro Paese "si registra una flessione del 7,5% dovuta a una discreta tenuta del mercato degli acquisti dei privati (+3,7%), mentre per quelli delle società di noleggio la contrazione è del 17,8% e per gli acquisti di altre società si segnala un calo del 29,7%". "Pesante in Italia è la caduta delle immatricolazioni di vetture diesel (-31,4%) e dei i modelli a metano (-46,1%), mentre crescono le versioni a benzina (+27,8%), quelle a gpl (+8,2%), le ibride (+17,8%) e le elettriche (+9,3%)".
Economia
Le isole dei tesori
Le isole dei tesori
Sono più d’una, e in realtà si chiamano paradisi fiscali. L’Ecofin ha appena aggiornato l’elenco, ma con dimenticanze macroscopiche
Tav, partono gli avvisi l'opera va avanti
Tav, partono gli avvisi l
Stamane via alla procedura per gli appalti el versante francese. La singolare esultanza dei grillini e dei media che li appoggiano
"Crisi? Tanto Reddito e Quota 100 restano"
"Crisi? Tanto Reddito e Quota 100 restano"
Durigon, Lega, toglie ogni speranza a chi osteggia i provvedimenti-pilastro del governo gialloverde. I bandi per i Navigator sono pronti, il decreto è blindato
Tav, Conte il premier che non conta
premia i suoi padrini 5stelle
Tav, Conte il premier che non conta<br>premia i suoi padrini 5stelle
L'attuale primo ministro sfilò sulla passerella della "squadra di governo" grillina pre-elettorale. Dopo svanì quasi tutta nel nulla ma lui è rimasto. Come può opporsi a chi l'ha creato?
Spionaggio, Huawei denuncia Trump
Spionaggio, Huawei denuncia Trump
Azione legale contro le "discriminazioni" subite dal colosso cinese e il blocco delle vendite. Procedura incostituzionale? Il ruolo dell'Europa
Di Maio e Salvini, su Tav muro contro muro
Di Maio e Salvini, su Tav muro contro muro
Grillini non cedono e vogliono distruggere il progetto, i leghisti lo difendono a spada tratta. Si tenta un bilaterale con la Francia. Conte, in Serbia, tace.
The money club
The money club
L’annuale classifica di “Forbes” ha parlato: 2.153 ultramiliardari si aggirano su questo pianeta. Una categoria in calo quasi ovunque ma non in Italia, dove i ricchissimi in 10 anni sono cresciuti da 12 a 43
Code e caos, arriva il Reddito di Cittadinanza
Code e caos, arriva il Reddito di Cittadinanza
L'Ansa rivela il conflitto tra Regioni e governo per i "navigator". Dovevano essere 6 Milla, ora si sono ridotti a 4 mila 500. Era meglio creare posti di lavoro, invece distribuire soldi che lo Stato, in crisi, non ha
Un'ombra sinistra sull'economia italiana
Un
Il PIL ancora inferiore di oltre il 4% rispetto ai livelli ante-crisi del 2007. Si tratta delle più lunga congiuntura negativa nella storia del nostro Paese. Difficili le previsioni su quando e se si uscirà dalla stagnazione
Di Maio e i Navigator: 'Assurdo pressing'
Di Maio e i Navigator:
L'ex presidente Anpal, Maurizio Del Conte, denuncia le "insostenibili pressioni" del ministro. Voleva un bando d'assunzione per 6 mila precari senza accordo con le Regioni. Al palo anche il nuovo responsabile