I ministri delle No Infrastrutture e del Non Lavoro

| Toninelli torna trionfante dal confronto con l'omologo francese: stop agli appalti dei lavori in attesa degli scontatissimi esiti negativi della commissione costi-benefici presieduta da un No Tav. E Grillo al popolo Sì Tav: "Borghesucci"

+ Miei preferiti

Un risultato, almeno, il ministro delle No Infrastrutture il temuto Danilo Toninelli lo ha ottenuto. E' riuscito, con il suo entusiasmo e lavorando pancia a terra, a bloccare gli appalti per l'Alta Velocità. Il suo arduo compito è quello non di promuovere lo sviluppo e il futuro del Paese ma quello di minarlo per sempre, con la benedizione del vice-premier, l’ineffabile Luigi Di Maio, la cui fonte di sostentamento è da sempre il solo stipendio da parlamentare. Non pago di non aver mai lavorato in vita sua, vorrebbe che il suo esempio, con le tasse pagate dagli italiani onesti, sia seguito da milioni di nullafacenti, grazie al ridicolo “reddito di cittadinanza”. Una bella coppia.

Se Carlo Marx fu l’ideologo del comunismo, l’ideologo del grillismo è il comico Beppe Grillo. Solo questo spiegherebbe già molto di quanto va succedendo in Italia. Il filosofo, economista, profeta, tuttologo e futurologo genovese ha inviato agli amici de “Il Fatto Quotidiano” una lettera, a “nome suo e del suo neurologo” (sarebbe forse stato meglio uno psichiatra, ma di quelli buoni però) in cui teorizza ancora una volta le sue bizzarre idee sulle ferrovie. Tra una scia chimica e l’altra, i pericolosi deliri contro i vaccini, gli insulti volgari a chi non osa non condividere il suo verbo, Grillo definisce chi ha partecipato alla grande manifestazione Sì Tav di sabato a Torino, “borghesucci”. E intanto il ministro delle No Infrastrutture Toninelli, dopo un incontro con l’omologo francese, Borne, torna trionfante con un osso in bocca. In attesa degli esiti della Commissione costi-benefici - i cui esiti negativi, mercè la composizione ad hoc della medesima, presieduta guarda il caso dal No Tav Marco Ponti, sono assicurati - la Francia ha accettato di bloccare gli appalti che avrebbero consentito la ripresa dei lavori. Ma omette che il ministro francese gli ha imposto un termine preciso per non perdere i finanziamenti europei previsti per l’Alta Velocità.

Il ministro delle No Infrastrutture, porta a casa almeno una pausa, nel segno delle decisioni di un “governo del cambiamento” sempre post-datate, come un assegno cabriolet. Intanto il Paese si sta fermando, cresce la disoccupazione, le allegre prospettive di crescita del governo sono smentite dai numeri, che purtroppo non sono astrazioni politiche o ideologiche, mentre lo spread resta su un'insostenibile quota 300. Se questo è “il cambiamento”…

Economia
Europa all'Italia, Tav da realizzare
Europa all
UE e Francia non credono all'esito della commissione costi/benefici di Toninelli: "Collegamenti importanti da realizzare". A rischio i finanziamenti europei
Salvini: analisi No Tav non convince
Salvini: analisi No Tav non convince
La Lega blocca il tentativo grillino di affossare la Tav Torino-Lione. I risultati della commissione costi/benefici nominata da Toninelli definita "sconcertante" dai leghisti. Il ministro la difende
Diesel, crollano le vendite dopo misure M5s
Diesel, crollano le vendite dopo misure M5s
Italia e Spagna immatricolazioni in forte calo. Dopo le misure imposte dal Movimento5s crollano le vendite dei diesel (-34), tra le più colpite FCA. I dati
Crolla il Pil, Italia ultima in Europa
Crolla il Pil, Italia ultima in Europa
Moody's gela Conte e segnala il pericolo di elezioni anticipate dopo le Europee, il governo prometteva la crescita, arriva la mazzata. Dati da 0 e 0,5 in 12 mesi. Pesanti contraccolpi per occupazione e produzione
Emirates salvano il gigante A380
Emirates salvano il gigante A380
Uscirà di produzione nel 20121 ma Emirates conferma l'acquisto di 14 esemplari, poi modelli intermedi. L'aereo più grande del mondo non è riuscito a sostituire il Boeing 747
"Lo splendore dei sette mari"
"Lo splendore dei sette mari"
Fincantieri vara ad Ancona la "Seven Seat Splendor", la terza unità della serie. Un portafoglio con commesse in gradi aissucrare lavoro per anni
Crolla il mercato auto
Crolla il mercato auto
Gennaio si chiude con il 7,55% in meno rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Forte contrazione del gruppo FCA, pari al 21,6% in meno. Preoccupazione degli esperti
Londra, terrificante crack dei vip-bond
Londra, terrificante crack dei vip-bond
Buco da 250 milioni di sterline per la London Capital & Finance, non più in grado di restituire i fondi a 15mila investitori, tra cui decine di italiani. Colpa di interessi alti e di prestiti non restituiti. Legami con l'ippica
Soros, il vero nemico è Xi
Soros, il vero nemico è Xi
Il finanziere 88enne teme che la Cina utilizzi i colossi delle telecomunicazioni, il 5g, per estendere il controllo sui singoli individui. Sotto accusa Huawei e Zte. "Promuovere società libere e aperte"
Sorpresa! Le copie meglio degli originali
Sorpresa! Le copie meglio degli originali
Inchiesta del Sun e dell'istituto inglese GHI su prezzi e qualità di 8 prodotti che imitano i più famosi originali, dalla Nutella ai detersivi. In base ai test, si potrebbe risparmiare senza perdere nulla