Brexit nel caos

| Il ministero dei trasporti stipula un accordo con una compagnia navale senza navi, mentre sempre più cittadini chiedono di potersi trasferire in un qualsiasi paese della UE

+ Miei preferiti
Manca una manciata di ore al 14 gennaio, quando la Camera dei Comuni deciderà se approvare o bocciare l’accordo raggiunto da Theresa May con Bruxelles. Ma nel frattempo, il caos regna sovrano e i tabloid vanno a nozze. Una delle ultime sviste del governo, ormai in preda alla confusione, è un prezioso accordo con la compagnia navale “Seaborne Freight”, stipulato per garantire i collegamenti con il resto dell’Europa in caso di “Hard Brexit”, l’ipotesi di uscita senza un accordo che aprirebbe scenari per alcuni analisti catastrofici, a cominciare dalle lunghe code per i nuovi controlli doganali.

Il contratto, ovviamente pubblico, è stato firmato il 30 dicembre scorso dal Ministero dei Trasporti, per una somma totale di 13,8 milioni di sterline, più o meno 15 milioni di euro. Peccato che la stampa si sia accorta, ancor prima dei funzionari ministeriali, che la Seaborne Freight non possiede alcuna nave. Forse neanche un canotto.

La compagnia, nata nel 2017, è una start-up che ha in progetto l’acquisto di due traghetti entro marzo e altri due prima della prossima estate: a breve penseranno ad assumere il personale, ma per adesso, solo tante belle parole.

Ma non è la sola grana da smazzare nel Regno Unito, dove con l’avvicinarsi della data di uscita definitiva dall’UE, il 29 marzo 2019, sono sempre di più i cittadini inglesi che scelgono di saltare la sponda della Manica, richiedendo la cittadinanza in altri stati europei. Lo racconta un sondaggio, che cita l’aumento delle richieste di passaporto di inglesi in Germania, Irlanda, Spagna e Portogallo. Per essere precisi, in Germania sono state presentate 7.500 richieste di naturalizzazione da parte di cittadini britannici, aumento che ha toccato anche l’Irlanda, dove le domande sono aumentate del 22%, assestandosi su 183mila richieste. Triplicato in soli 10 mesi il numero per la Spagna e idem per il Portogallo.

Articoli correlati
Europa
"I social hanno spinto mia figlia al suicidio"
"I social hanno spinto mia figlia al suicidio"
L'ex giornalista della Bbc Ian Russel denuncia il gigante dei social per ospitare post di persone che teorizzano autolesionismo e suicidio, una piaga in Inghilterra. "Era una ragazzina felice, sul suo pc messaggi di morte"
I conti in tasca alla Brexit
I conti in tasca alla Brexit
Un centro di analisi economiche europeo ha tirato giù due calcoli, arrivando a dare una stima del costo che sta pagando l’economia britannica all’idea di uscire dalla UE. Un giochino da 71 milioni di euro al giorno persi
Il mistero dei bambini senza braccia
Il mistero dei bambini senza braccia
Altri casi di bambini nati privi degli arti superiori: la Francia si interroga senza riuscire a trovare una risposta al fenomeno. L’unico dato che accomuna le famiglie dei piccoli è che vivono in zone di campagna
Lui la tradisce, lei gli vende la Xbox
Lui la tradisce, lei gli vende la Xbox
La vendetta di giovane donna inglese, incinta e tradita dal fidanzato
Trappola per l'escort russa nemica di Trump e Putin
Trappola per l
Espulsa dalla Thailandia per prostituzione, diplomatici russi e bielorussi le avevano garantito che poteva rientrare a Minsk. Arrestati in quattro a Mosca. Amica di Manafort: "Ho le prove del Russiagate". Amica intima di magnati russi
Lanciò acido, 17 anni di carcere
Lanciò acido, 17 anni di carcere
Un teppista londinese e altri sette complici di una gang di Hackney, condannati a decine di anni di carcere per una rissa davanti a una discoteca nel maggio scorso. La polizia: "Abbiamo tolto dalle strade uomini violenti e pericolosi"
BREXIT, IL PARLAMENTO CONTRO MAY
BREXIT, IL PARLAMENTO CONTRO MAY
Danzica, il sindaco pugnalato a morte
Danzica, il sindaco pugnalato a morte
Straziato da fendenti al cuore e all'addome, è spirato in ospedale. Lascia moglie e due figli piccoli. L'assassino aveva avuto il tempo di denunciare di "essere stato incarcerato ingiustamente". L'attentato a una festa benefica. Il video
Brexit, la liquidazione degli eurodeputati UK
Brexit, la liquidazione degli eurodeputati UK
I più giovani, in carica dal 2014, riceveranno 43mila euro. Quelli anziani come Nigel Farage, il leader di Ukip, ben 172mila, a cui aggiungere indennità e spese varie
Teppisti italiani tra i Gilet Jaunes
Teppisti italiani tra i Gilet Jaunes
Sospetti degli investigatori francesi dopo il sorprendente appoggio M5s alla protesta violenta contro Macron. Nel mirino finanziamenti sospetti. L'intervento di Di Maio che ha messo a disposizione dei contestatori la piattaforma Rousseau