Condannato il folle della metropolitana di Londra

| Per due volte, aveva tentato di spingere degli ignari passeggeri verso i binari mentre sopraggiungevano i convogli. Ambedue i malcapitati se la sono cavata con un grande spavento

+ Miei preferiti
Sir Robert Malpas, 91 anni, non è riuscito a trattenere le lacrime: durante la sua deposizione in tribunale, ha dovuto ricordare il terribile episodio del 27 aprile scorso. Tornava da un pranzo con ex colleghi in pensione, aspettava la metropolitana che doveva riportarlo a casa alla stazione della metropolitana di Marble Arch, nel cuore di Londra. All’improvviso, dice, si è sentito “volare”: uno sconosciuto, identificato come Paul Crossey, senza nessun motivo lo spinge con forza verso i binari della metropolitana. L’anziano signore rotola, cade e resta disteso sulla banchina, confuso, mentre gli altoparlanti annunciano l’arrivo del treno in meno di un minuto. È la prontezza di un altro dei passeggeri in attesa, l’insegnante di francese Riyad El Hussani, a salvargli la vita: senza esitare l’uomo scende fra i binari e aiuta l’anziano signore a risalire.

Una scena agghiacciante, fissata dalle telecamere di sicurezza interne della polizia: si vede Crossey incappucciato spingere all’improvviso Sir Robert, che cammina tranquillamente in attesa del convoglio. All’uomo, 46 anni, era stata diagnosticata la schizofrenia in giovane età, e non era nuovo a simili imprese: prima dell’anziano Malpas aveva fatto tentato di fare la stessa cosa con Tobia French, spinto verso i binari alla stazione di Tottenham Court Road, e salvo per miracolo perché era riuscito a non perdere l’equilibrio mentre il tremo entrava in stazione.

Sir Robert Malpas è una persona conosciuta: classe 1927, autore di diversi libri, è l’ingegnere che per anni ha presieduto l’Eurotunnel, l’imponente progetto che corre per oltre 50 km sotto il canale della Manica, collegando Francia e Inghilterra. Se l’è cavata con 12 punti di sutura alla testa, necessari per chiudere un profondo taglio, qualche frattura e una grande paura.

Durante il processo, Paul Crossey ha assicurato che le due vittime erano state scelte per caso, e in entrambi i casi era “strafatto di crack”. È stato condannato per duplice tentato omicidio.

Al termine dell’udienza, l’ispettore Darren Gouch ha commentato: “Si tratta di un caso particolarmente scioccante, e le vittime sono state fortunate, quello appena concluso avrebbe potuto essere un processo per duplice omicidio. Ma è giusto ricordare che incidenti simili sono molto rari: milioni di persone viaggiano ogni giorno in metropolitana senza subire alcun danno”.

Video
Galleria fotografica
Condannato il folle della metropolitana di Londra - immagine 1
Condannato il folle della metropolitana di Londra - immagine 2
Europa
Albania, opposizione vuole nuove elezioni
Albania, opposizione vuole nuove elezioni
Migliaia di manifestanti contro il governo, il capo dell'opposizione lancia un'offensiva in grande stile per avere nuove elezioni. Polizia riesce a proteggere la sede del governo e delle principali istituzioni. Tirana in stato d'assedio
Gilet Gialli, insulti a filosofo ebreo
Gilet Gialli, insulti a filosofo ebreo
Gravissimo episodio a Parigi, manifestanti del Gilet Jaune insultano l'accademico Alain Krinkielkraut: "Sporco Ebreo, sporco sionista, la Francia è dei francesi". In Italia il grillino Lannutti aveva rispolverato i Sette Savi di Sion
Roma, torna l'ambasciatore francese
Roma, torna l
Rientra Christian Massett dopo la discutibile iniziativa del vice-premier Di Maio di incontrare i Gilet Jaunes che ora annunciano di avere a disposizione "gruppi paramilitari". Una gaffe dietro l'altra
Capo di Scotland Yard: sono lesbica
Capo di Scotland Yard: sono lesbica
"La mia diversità può aiutare altre persone a fare delle scelte, ma la mia sessualità non ha nessuna importanza nel lavoro"
Risate sugli spalti per la morte di Sala: arrestati
Risate sugli spalti per la morte di Sala: arrestati
Due tifosi del Southampton in cella dopo avere simulato con le mani un volo aereo durante la partita con il Cardiff. Duro commento della società: "Fatto inaccettabile"
Il Rover Rosalind Franklin su Marte
Il Rover Rosalind Franklin su Marte
L'esploratore spaziale europeo dedicato alla scienziata considerata la madre del Dna. Scelta da 36mila europei. Partirà per Marte nel 2020
La vita glamour del cerchio magico di Putin
La vita glamour del cerchio magico di Putin
Nel mirino del Guardian il suo portavoce Peskov. Lui e la moglie hanno un ingente patrimonio immobiliare e hanno comprato una villa nella zona più esclusiva di Mosca. "Paghiamo le tasse, affari nostri". Legami con i Tycoon
Brexit: piani di fuga per la Royal Family
Brexit: piani di fuga per la Royal Family
In caso di uscita dalla Gran Bretagna dalla UE senza accordo, per Elisabetta e la sua famiglia sarebbe pronto un minuzioso piano di evacuazione verso luoghi più sicuri. Il timore sono disordini di piazza
Merkel chiude profilo Facebook
Merkel chiude profilo Facebook
Aveva 2 milioni e 500 mila followers. "Non sono più presidente del partito ma resto cancelliera sino al 2021". Ma forse c'è dell'altro in una decisione che ha stupito i suoi sostenitori, nel pieno dell'era dei social
Bataclan, rubata donna in lutto di Bansky
Bataclan, rubata donna in lutto di Bansky
Il murale dell'artista su una porta di sicurezza del teatro è sparito nella notte. Duro comunicato della direzione, "sfregio alle vittime dell'attentato islamico"