Londra, il sangue non si ferma, pugnalato a morte 14enne

| Cinque accoltellamenti nella capitale inglese nei primi giorni del 2019. Il ragazzino trafitto da nove fendenti alla schiena con lunghe lame. Aveva urtato con il suo motorino l'auto degli assassini. Indaga Scotland Yard

+ Miei preferiti

Dopo il padre di famiglia accoltellato a morte sul treno davanti agli occhi del figlio 14enne, ancora sangue a Londra. Un 14enne londinese è stato pugnalato da tre uomini dopo che il suo motorino aveva urtato la loro auto nel nord-est di Londra. E’ accaduto in Bickley Road, Waltham Forest. Il ragazzino dopo l’impatto era rimasto a terra, gli assassini, armati di lunghe lame, lo hanno trafitto nove volte alla schiena con incredibile ferocia. I medici hanno fatto il possibile per salvarlo, ma il ragazzino è stato dichiarato morto poco dopo le 19 di ieri, al termine di una disperata serie di tentativi per rianimarlo.

I tre assassini erano poi risaliti sull’auto, solo lievemente danneggiata, e si erano allontanati. Scotland Yard è sulle loro tracce, la polizia ha informato la famiglia della vittima su quanto era accaduto e si sono messi al lavoro sulle immagini dei sistemi di sicurezza che potrebbero avere ripreso l’auto dei 3 killer. Il sindaco di Londra Sadiq Khan è intervenuto con un tweet su questo ennesimo fatto di sangue: ”Sono molto rattristato dalla notizia della pugnalata mortale di un quattordicenne di Waltham Forest e i miei pensieri sono con la sua famiglia e i suoi amici”.

Poche ore prima un 27enne era stato trasportato in ospedale: era stato accoltellato durante una rissa al garage degli autobus di Stockwell. E’ in fin di vita. Sono già 5 i morti ammazzati in primi giorni del 2019, dopo i 134 del 2018, il dato più grave negli ultimi 10 anni. Si indaga anche su una 35enne uccisa nella sua casa nella zona est di Londra. In un’altra aggressione, un 18enne è stato pugnalato alla stazione della metropolitana di Blackhorse Road di Waltham Forest. Un altro 26enne è in coma dopo essere stato pugnalato più volte a Forest Gate, verso le 14 di sabato. 

E appare sempre più incomprensibile la mortale aggressione costata la vita a un ingegnere informatico di 51 anni, Lee Pomeroy, pugnalato a morte da un 35enne davanti all figlio di 14 anni su un treno della linea Guildford-London Waterloo. L’assassino, Darren Shane Pencille, e la fidanzata Chelsea, 27 anni, accusata di averne favorito la fuga, sono già comparsi in Tribunale in stato di arresto. L’omicidio è nato da una banale lite poiché i due si erano urtati salendo a bordo del treno. Dopo gli insulti e gli spintoni, è comparsa la lama. Pomeroy, che lascia la moglie Svetlana e il figlio adolescente, è stato ucciso con 13 fendenti all’addome e alla gola. L’assassino è stato catturato poche ore dopo nella casa della fidanzata. In Tribunale ha detto “di essere un paranoico”.

 
Europa
"I social hanno spinto mia figlia al suicidio"
"I social hanno spinto mia figlia al suicidio"
L'ex giornalista della Bbc Ian Russel denuncia il gigante dei social per ospitare post di persone che teorizzano autolesionismo e suicidio, una piaga in Inghilterra. "Era una ragazzina felice, sul suo pc messaggi di morte"
I conti in tasca alla Brexit
I conti in tasca alla Brexit
Un centro di analisi economiche europeo ha tirato giù due calcoli, arrivando a dare una stima del costo che sta pagando l’economia britannica all’idea di uscire dalla UE. Un giochino da 71 milioni di euro al giorno persi
Il mistero dei bambini senza braccia
Il mistero dei bambini senza braccia
Altri casi di bambini nati privi degli arti superiori: la Francia si interroga senza riuscire a trovare una risposta al fenomeno. L’unico dato che accomuna le famiglie dei piccoli è che vivono in zone di campagna
Lui la tradisce, lei gli vende la Xbox
Lui la tradisce, lei gli vende la Xbox
La vendetta di giovane donna inglese, incinta e tradita dal fidanzato
Trappola per l'escort russa nemica di Trump e Putin
Trappola per l
Espulsa dalla Thailandia per prostituzione, diplomatici russi e bielorussi le avevano garantito che poteva rientrare a Minsk. Arrestati in quattro a Mosca. Amica di Manafort: "Ho le prove del Russiagate". Amica intima di magnati russi
Lanciò acido, 17 anni di carcere
Lanciò acido, 17 anni di carcere
Un teppista londinese e altri sette complici di una gang di Hackney, condannati a decine di anni di carcere per una rissa davanti a una discoteca nel maggio scorso. La polizia: "Abbiamo tolto dalle strade uomini violenti e pericolosi"
BREXIT, IL PARLAMENTO CONTRO MAY
BREXIT, IL PARLAMENTO CONTRO MAY
Danzica, il sindaco pugnalato a morte
Danzica, il sindaco pugnalato a morte
Straziato da fendenti al cuore e all'addome, è spirato in ospedale. Lascia moglie e due figli piccoli. L'assassino aveva avuto il tempo di denunciare di "essere stato incarcerato ingiustamente". L'attentato a una festa benefica. Il video
Brexit, la liquidazione degli eurodeputati UK
Brexit, la liquidazione degli eurodeputati UK
I più giovani, in carica dal 2014, riceveranno 43mila euro. Quelli anziani come Nigel Farage, il leader di Ukip, ben 172mila, a cui aggiungere indennità e spese varie
Teppisti italiani tra i Gilet Jaunes
Teppisti italiani tra i Gilet Jaunes
Sospetti degli investigatori francesi dopo il sorprendente appoggio M5s alla protesta violenta contro Macron. Nel mirino finanziamenti sospetti. L'intervento di Di Maio che ha messo a disposizione dei contestatori la piattaforma Rousseau