Nasce il ministero per la prevenzione dei suicidi

| A volerlo è stata il premier inglese Theresa May, sull’onda di dati che ormai sfiorano l’allarme sociale

+ Miei preferiti
Qualcuno ha voluto scherzarci su, dicendo che “gli inglesi si preparano alla Brexit”. Ma in realtà, la decisione del premier Theresa May di istituire il primo ministero al mondo per la prevenzione dei suicidi, nasconde dati sociali allarmanti. In Inghilterra, quindi con un dato parziale che non riguarda l’intero Regno Unito, togliersi la vita è la prima causa di morte per persone sotto i 45 anni, fenomeno che dal 2010 è cresciuto del 67% toccando cifre preoccupanti che parlano di 4.500 morti ogni anno. E non va meglio a livello globale: secondo l’OMS, ogni 40 secondi si uccide una persona e altri 20 tentano di togliersi la vita, per un totale mondiale di 800 mila morti. Dopo gli incidenti stradali il suicidio è la principale causa di morte per i giovani nella fascia di età fra 15 e 29 anni.

La guida del ministero, riporta la “CNN”, è stato affidato a Jackie Doyle-Price, sottosegretaria alla salute, che ha accettato l’incarico affidandosi ad un commento: “Dobbiamo lavorare a fianco delle persone che soffrono, studiando un piano di prevenzione a livello governativo”. Londra ospita anche il primo summit mondiale dedicato al problema, fortemente appoggiato da Kate e William, che ha dichiarato di aver sofferto di problemi mentali mentre su trovava sotto le armi.

In Europa, la maglia nera spetta al Belgio, con 15 suicidi ogni 100mila abitanti, seguito da Francia, Irlanda, Svizzera e Italia, con una media di 10 suicidi ogni 100mila abitanti.

Europa
Migranti scavalcano le reti, un morto
Migranti scavalcano le reti, un morto
Eì accaduto al confine spagnolo di Melilla, oltre 200 profughi sono riusciti a scavalcare le protezioni, uno è morto stroncato da un infarto
Assange rischia di perdere anche il gatto
Assange rischia di perdere anche il gatto
L'Ecuador, che lo ospita nell'ambasciata di Londra dal 2012, vara nuove norme molto più restrittive. Deve pagarsi le spese, provvedere alle pulizia, curarsi del gatto. Niente internet e incontri solo autorizzati
Londra: migliaia in piazza per dire Exit from Brexit
Londra: migliaia in piazza per dire Exit from Brexit
La più massiccia marcia popolare di sempre per chiedere ai politici di ridare la parola al popolo: “anche il migliore degli accordi sarà devastante per la Gran Bretagna”. In piazza tantissimi giovani
Brexit, the final countdown
Brexit, the final countdown
Si giocano le ultime carte alla ricerca di un accordo che appare quanto mai distante e improbabile. Londra e Bruxelles sempre più convinte del “No Deal”, l’uscita senza accordo che potrebbe avere esisti catastrofici per il Regno Unito
Assange consigliere diplomatico in Russia
Assange consigliere diplomatico in Russia
Scoperto il modo in cui l'Ecuador ha tentato di liberare il fondatore di Wikileaks dalla prigione dell'ambasciata di Londra. Volevano nominarlo "consigliere diplomatico" a Mosca. Ma gli inglesi sventano il piano
Immigrazione, assalto alla Spagna
Immigrazione, assalto alla Spagna
Quadruplicati gli arrivi nel paese iberico, drastico calo in Italia rispetto al 2017. Cambiano le rotte migratorie. I dati Frontex
Cade dal letto mentre fa sesso
e denuncia l’azienda produttrice
Cade dal letto mentre fa sesso<br>e denuncia l’azienda produttrice
Insieme al compagno stavano “inaugurando” il nuovo divano-letto quando la donna è stata sbalzata a terra. Da allora è costretta sulla sedia a rotelle
Chiama troppe volte l’ambulanza, condannato
Chiama troppe volte l’ambulanza, condannato
Venti mesi di reclusione a un anziano inglese a dir poco terribile: in cinque anni ha chiamato i soccorsi centinaia di volte, costando alla comunità un fiume di denaro. E per di più gode di ottima salute
Sequestro Colonia, movente incerto
Sequestro Colonia, movente incerto
La polizia non esclusa il terrorismo sull'ostaggio ferito in una farmacia da un attentatore a sua volta colpito dagli agenti
La serial killer vuol sposare una detenuta
La serial killer vuol sposare una detenuta
Joanna Dennehy, condannata all'ergastolo per tre omicidi di uomini, vuole unirsi a una donna in cella per omicidio. Ma le autorità carcerarie sono contrarie. Uccideva per divertimento e rivestiva le vittime con abiti neri