Pret a Manger, altro morto per allergia

| Dopo il caso della 15enne morta nel 2016 per il sesamo non indicato negli ingredienti, uno yogurt veg con proteine di latte (non denunciate) ha ucciso in pochi minuti un 27enne inglese

+ Miei preferiti

Seconda vittima per allergia dopo avere consumato un sandwich della catena "Pret a Manger". La prima fu (il processo è ancora in corso) nel 2015 la quindicenne Natasha Ednan-Laperouse. Al centro del caso, l'insufficienza delle informazioni degli ingredienti del panino: non era stato inserito il sesamo presente a cui l’adolescente era allergica. Morì sull’aereo che la stava riportando a casa, sotto gli occhi del padre.

L'ennesima vittima è morta dopo aver mangiato una "focaccia arcobaleno super-vegetale" che doveva essere priva di latticini. Doveva contenere yogurt senza lattosio ma il prodotto conteneva invece proteine del latte. Anche la seconda vittima è stata stroncata in pochi minuti il 27 dicembre dello scorso anno, dopo aver acquistato il panino in un negozio in Stall Street, Bath.

Il marchio "Vegan CoYo", un marchio di latte di cocco, aveva ritirato i suoi yogurt, molto pubblicizzati in tv, lo scorso febbraio dopo che all'interno erano state rinvenute tracce di latte. E di nuovo il colosso del fast-food si scusa: "Le nostre più profonde condoglianze sono con la famiglia e gli amici del nostro cliente in questo terribile caso. Cercheremo di assisterli in ogni modo possibile”. La società ha aggiunto di avere rescisso il contratto con "CoYo" e sta intraprendendo un'azione legale. Una causa sarà avviata a Londra. “Pret a Manger” ha promesso che curerà molto di più le etichette degli ingredienti e i test delle sostanze utilizzate.

 

Europa
Albania, opposizione vuole nuove elezioni
Albania, opposizione vuole nuove elezioni
Migliaia di manifestanti contro il governo, il capo dell'opposizione lancia un'offensiva in grande stile per avere nuove elezioni. Polizia riesce a proteggere la sede del governo e delle principali istituzioni. Tirana in stato d'assedio
Gilet Gialli, insulti a filosofo ebreo
Gilet Gialli, insulti a filosofo ebreo
Gravissimo episodio a Parigi, manifestanti del Gilet Jaune insultano l'accademico Alain Krinkielkraut: "Sporco Ebreo, sporco sionista, la Francia è dei francesi". In Italia il grillino Lannutti aveva rispolverato i Sette Savi di Sion
Roma, torna l'ambasciatore francese
Roma, torna l
Rientra Christian Massett dopo la discutibile iniziativa del vice-premier Di Maio di incontrare i Gilet Jaunes che ora annunciano di avere a disposizione "gruppi paramilitari". Una gaffe dietro l'altra
Capo di Scotland Yard: sono lesbica
Capo di Scotland Yard: sono lesbica
"La mia diversità può aiutare altre persone a fare delle scelte, ma la mia sessualità non ha nessuna importanza nel lavoro"
Risate sugli spalti per la morte di Sala: arrestati
Risate sugli spalti per la morte di Sala: arrestati
Due tifosi del Southampton in cella dopo avere simulato con le mani un volo aereo durante la partita con il Cardiff. Duro commento della società: "Fatto inaccettabile"
Il Rover Rosalind Franklin su Marte
Il Rover Rosalind Franklin su Marte
L'esploratore spaziale europeo dedicato alla scienziata considerata la madre del Dna. Scelta da 36mila europei. Partirà per Marte nel 2020
La vita glamour del cerchio magico di Putin
La vita glamour del cerchio magico di Putin
Nel mirino del Guardian il suo portavoce Peskov. Lui e la moglie hanno un ingente patrimonio immobiliare e hanno comprato una villa nella zona più esclusiva di Mosca. "Paghiamo le tasse, affari nostri". Legami con i Tycoon
Brexit: piani di fuga per la Royal Family
Brexit: piani di fuga per la Royal Family
In caso di uscita dalla Gran Bretagna dalla UE senza accordo, per Elisabetta e la sua famiglia sarebbe pronto un minuzioso piano di evacuazione verso luoghi più sicuri. Il timore sono disordini di piazza
Merkel chiude profilo Facebook
Merkel chiude profilo Facebook
Aveva 2 milioni e 500 mila followers. "Non sono più presidente del partito ma resto cancelliera sino al 2021". Ma forse c'è dell'altro in una decisione che ha stupito i suoi sostenitori, nel pieno dell'era dei social
Bataclan, rubata donna in lutto di Bansky
Bataclan, rubata donna in lutto di Bansky
Il murale dell'artista su una porta di sicurezza del teatro è sparito nella notte. Duro comunicato della direzione, "sfregio alle vittime dell'attentato islamico"