Woodstock 2019, l’evento del secolo

| Il prossimo agosto saranno passati 50 anni dal megaraduno che cambiò la storia del rock. E voci di corridoio danno già una line-up di tutto rispetto

+ Miei preferiti
Se le premesse (e le promesse), saranno mantenute, “Woodstock” potrebbe davvero essere l’evento più clamoroso del prossimo anno. Fra il 15 ed il 17 agosto del 2019 saranno passati esattamente 50 anni dai “3 Days of Peace & Rock Music” che sui campi di Bethel accolsero un fiume umano composto da 400mila persone, anche se qualcuno ha sempre parlato di un milione tondo di anime.

Ma è passato mezzo secolo, non poco: la musica ha cambiato pelle più e più volte, e molti dei protagonisti di allora sono passati a miglior vita, ma è comunque una ricorrenza d celebrare, per l’influenza che quei tre giorni hanno avuto sulla cultura, la società e la musica.

A confermare quella che per adesso è una semplice indiscrezione è stato il “Bethel Woods Center for the Arts”, l’organizzazione che gestisce il leggendario sito dove si svolse il mega raduno, che ha confermato l’organizzazione del “Bethel Woods Music and Culture Festival”, in programma dal 16 al 18 agosto sugli stessi prati.

Sulla stampa specializzata, specie quella americana, è partita la gara alle presenze, al chi c’era e chi ci sarà. I nomi, per adesso, sono notevoli, anche se non esiste alcuna conferma ufficiale: Daft Punk, Bruce Springsteen, Eminem, Ariana Grande, Coldplay, Phish, The Weeknd, Elton John, Santana, Bon Jovi, Pearl Jam, Foo Fighters, Pink, Who, Zac Brown Band.

“Cinquant'anni fa la gente si radunò pacificamente in questo posto per cambiare il mondo attraverso la musica. Come custodi di questo sito storico, restiamo impegnati nel preservare questo importante retaggio e il suo spirito, educando e ispirando le nuove generazioni nel contribuire positivamente al mondo in cui viviamo attraverso la musica e la cultura”.

Eventi
Welcome, 2019
Welcome, 2019
Una selezione degli eventi più importanti dell’anno che sta arrivando
La magia del capodanno cinese
La magia del capodanno cinese
La sfavillante sfilata Cathay Pacific celebra il nuovo anno cinese e soprattutto l’avvento dell’anno del Maiale, animale fra i più cari agli asiatici
I wanna be Elvis
I wanna be Elvis
Parkes, un piccolo centro dell’Australia, ospita dal 1992 quello che è diventato uno dei più celebri raduni del mondo dedicato al King of Rock’n’Roll
Tutto pronto per Coachella 2019
Tutto pronto per Coachella 2019
Una lineup come sempre straordinaria, con decine di band e solisti a dividere la scena con installazioni artistiche e volti noti