Zuo Ye: lo spot di D&G mi ha rovinato

| La modella cinese protagonista dei celebri video che si sono trasformati in un caso internazionale chiede scusa e racconta di essere diventata vittima dei social

+ Miei preferiti
Finora, Zuo Ye, la modella cinese che lo scorso novembre ha interpretato i controversi video di Dolce & Gabbana, era rimasta in rigoroso silenzio. Ma ora lo ammette: la polemica scatenata dall’infelice campagna pubblicitaria le ha quasi rovinato la sua carriera.

Nei tre video, accusati di razzismo e sessismo, Zuo Ye assaggiava piatti tipici italiani utilizzando le “Kuazì”, le tipiche bacchette cinesi utilizzate al posto delle posate occidentali. Zuo si era prestata a farsi riprendere mentre tentava di avere la meglio di una pizza, un piatto di spaghetti e dei cannoli al suono di una musica cinese tradizionale. Una strategia di marketing che voleva lanciare il “D&G Greatest Show”, un evento in programma all’Expo di Shangai. Ma il peggio erano stati i velenosi commenti di Stefano Gabbana, divulgati da una fashion blogger cinese, in cui lo stilista siciliano si esibiva in epiteti poco gentili verso il popolo cinese. Ne era nato un caso internazionale, con D&G costretti a chiedere scusa in un epico video, poco prima di diventare l’epicentro di una campagna di boicottaggio ed essere dichiarate persone non gradite.

Zuo Ye, da tutto questo sembrava esserne uscita immune, ma non era così: sui suoi profili social, racconta, piovono ancora oggi un mare di minacce e insulti di ogni tipo.

A più di due mesi dal caso, la modella si è scusata pubblicamente raccontando la sua versione dei fatti: “Non sopporterei mai nulla di irrispettoso nei confronti del mio paese d’origine. E non ero stata avvisata in anticipo sul contenuto dei video: mi avevo solo detto che sarebbero stati ironici”.

La modella, che si è recentemente laureata presso la “South China Agricultural University”, ha raccontato su “Weibo”, il più seguito social cinese, di essersi sentita “a disagio” sul set a Milano: “le riprese erano diverse da quel che mi aspettavo inizialmente. La regista mi ha chiesto di ridere in modo vistoso, cosa che caratterialmente non riesce granché”.

“Ho ricevuto molti attacchi e minacce online. Io, la mia agente e la mia famiglia siamo stati molestati attraverso telefonate ed e-mail. Come modella cinese che lavora all’estero, essere in grado di collaborare con i grandi marchi della moda dovrebbe essere un aspetto positivo. Ma non mi aspettavo che tutto questo avrebbe quasi rovinato la mia reputazione”.

Galleria fotografica
Zuo Ye: lo spot di D&G mi ha rovinato - immagine 1
Zuo Ye: lo spot di D&G mi ha rovinato - immagine 2
Zuo Ye: lo spot di D&G mi ha rovinato - immagine 3
Fashion
D&G, grosso guaio a Chinatown
D&G, grosso guaio a Chinatown
La coppia di stilisti protagonista di un incidente diplomatico: una serie di insulti verso il popolo cinese diventano pubblici e si scatena l’inferno. Loro smentiscono tutto: siamo stati hackerati. Banditi dall'e-commerce, persi 36 milioni
Il sopracciglio della modella
Il sopracciglio della modella
Sophia Hadjipanteli è un’indossatrice di 22 anni che sta facendo di una imperfezione fisica il suo marchio di fabbrica. Anche se in nessun canone storico di bellezza questa sua caratteristica è mai stata citata come esempio da imitare
Da Choupette a Karl, con affetto
Da Choupette a Karl, con affetto
Una capsule collection che l’inseparabile gattina birmana di Lagerfeld ha dedicato alla scomparsa del suo vulcanico padrone. I proventi sono devoluti in beneficenza
Leonardo make-up artist
Leonardo make-up artist
Il grande genio italiano in una veste insolita: creatore di prodotti e soluzioni per la cosmesi. Una mostra celebra uno dei tratti meno conosciuti dell’immenso sapere leonardesco
A tavola con il morto
A tavola con il morto
Non è una partita di bridge e neanche il titolo di un film, ma un libro di ricette firmato dal grande Karl Lagerfeld, tornato nelle librerie dopo la sua morte e andato esaurito nel giro di poche ore
Modelland: top-model per un giorno
Modelland: top-model per un giorno
È il progetto a cui sta lavorando da tempo Tyra Banks e che dovrebbe aprire entro l’anno in California. Un theme-park ispirato allo scintillante mondo del fashion
J-Ax fashion club
J-Ax fashion club
Il rapper milanese ha lanciato la sua prima collezione di abbigliamento nata da una sofferenza: quando era piccolo vedeva gli altri con abiti firmati che lui non poteva permettersi
Haus Beauty, il make-up di Lady Gaga
Haus Beauty, il make-up di Lady Gaga
Lady Germanotta sarebbe pronta al lancio della sua linea di cosmetici. Si aggiunge ad una lunga serie di star dello spettacolo conquistate dalla cosmesi
Thylane Blondeau, il destino di essere bella
Thylane Blondeau, il destino di essere bella
Sfila sulle passerelle della moda da quando aveva 4 anni: a 6 viene eletta bambina più bella del mondo. E a 17 trionfa come ragazza più avvenente del sistema solare
Il Rosso sulla pelle
Il Rosso sulla pelle
In uscita la “Scuderia Ferrari Collection SS19”, abbigliamento e accessori sportivi e molto tech, ispirati al magico mondo del marchio più celebre che ci sia