Un angolo di Londra
dedicato ai veri gourmet

| Bookk for Cooks, una libreria con la zona cucine: si possono provare le ricette prima di acquistare i libri, oppure sedersi e pranzare

+ Miei preferiti
È un processo irresistibile: sfogliare un libro di cucina, vedere le foto dei piatti e comprarlo. Per poi tornare a casa e scoprire che tutti possono cucinare, come dicevano in “Ratatouille”, ma non a tutti viene bene.

La soluzione? Bisognerebbe poter provare almeno una ricetta, come succede prima di comprare un’auto, un maglione o un cappotto. È questa la soluzione a cui è arrivata la proprietaria di “Books for Cooks”, una libreria londinese specializzata in libri di cucina, ospitata in una stradina dell’elegante e pittoresco quartiere di Nottingh Hill, a Londra. Lo stesso che faceva da scenario alle avventure di Hugh Grant e Julia Roberts nell’omonimo film di enorme successo.

“Books for Cooks”, per essere ancora più chiari, è la prima libreria di cui si abbia notizia dotata di angolo cottura. Libri a perdita d’occhio sugli scaffali e sui tavoli, e nell’aria profumini che mettono appetito anche se hai appena finito di mangiare. Il trucco sono le attrezzatissime cucine sul retro, dove chi vuole può provare le ricette dei libri che più lo ispirano, e capire se il volume fa per lui o meno.

È l’evoluzione di una libreria nata alla metà degli anni Ottanta su idea di Heidi Lascelles: all’interno un po’ di tutto, dalla storia alla saggistica. Mancava però una specializzazione, un filo conduttore preciso che mettesse la voglia alla gente di raggiungere Notting Hill per essere certa di trovare ciò che cercava. Finalmente arriva l’intuizione, figlia di una delle più grandi passioni di Heidi: la cucina. Anche se l’Inghilterra, ai tempi, non era esattamente nelle liste delle migliori scuole gastronomiche del pianeta.

Heidi rinnova i locali, fa spazio alle cucine, organizza corsi e cooking show, e la libreria decolla, ma le mette anche la voglia di cambiare vita: oggi vive in Toscana, dove organizza week end di degustazione per turisti soprattutto inglesi. Ma siccome non era giusto mettere la parola fine all’avventura di “Books for Cooks”, prima di partire ha ceduto la sua creatura a Rosie Kindersley ed Eric Treuille, una coppia appassionata di libri e cucina, che l’hanno trasformata in un ristorante fra i libri. Il menù, pubblicato sul loro sito, cambia ogni giorno, e la gente all’ora di pranzo non manca mai.

Un giornalista dell’Indipendent l’ha provato in incognito, svelando il meccanismo: “Si pranza in tavoli comuni con altre persone, spendendo 7 sterline. Le regole, semplicissime: il martedì piatti vegetariani, il venerdì pesce, poi tante ricette da provare. È una storia che, spero, non debba mai avere una fine”.

Galleria fotografica
Un angolo di Londra<br>dedicato ai veri gourmet - immagine 1
Food&Wine
Il chewing gum con sapore infinito
Il chewing gum con sapore infinito
Un team di ricercatori giapponesi ha messo a punto un progetto che grazie a piccole scosse elettriche prolungherebbe il sapore all’infinito
Ecco le Carbonara Fries
Ecco le Carbonara Fries
La divisione giapponese di McDonald’s ha appena lanciato le patatine alla carbonara, che arrivano a poca distanza da quelle al ragù. La buona notizia è che se le mangiano solo loro
Gli Evangelisti della Pasta
Gli Evangelisti della Pasta
Guidati da un italiano che vive a Londra, si sono messi in testa di evangelizzare gli inglesi recitando a casa porzioni di autentica pasta italiana, con condimenti originali e ricercati. Un successo clamoroso
Il Tacro, un po’ croissant un po’ tacos
Il Tacro, un po’ croissant un po’ tacos
Sulle strade di San Francisco è lo street food del momento: l’ha ideato una coppia di panificatori e pasticceri di origine belga
Il cono per le patatine fatto di patate
Il cono per le patatine fatto di patate
È un’idea di tre designer italiani, che hanno pensato come utilizzare proprio lo scarto delle patate per creare un contenitore ecologico
Ristoranti, ecco i magnifici sette
Ristoranti, ecco i magnifici sette
Premiati dalla guida de L'Espresso. La novità dell'inserto dedicato ai vini. Chi ha avuto il "Cappello d'Oro". Quattro Cappelli per altri 23 locali
Caccia alla focaccia
Caccia alla focaccia
È in fase di partenza il Focaccia Advisor, portale che vuol essere una guida ai locali dove si serve la vera specialità ligure, in Italia come all’estero
Arriva il Magnum Vegan
Arriva il Magnum Vegan
Estratto di piselli al posto del latte, per la 43esima variante del gelato più amato al mondo. Testato in anteprima in Svezia e Finlandia, arriva in Italia dal prossimo gennaio
Salone del Gusto 2018, pensieri & sapori
Salone del Gusto 2018, pensieri & sapori
Alla scoperta di curiosità e appuntamenti dei cinque giorni che portano a Torino migliaia fra produttori, contadini e commercianti. Ma anche i cultori dell’assaggino, un popolo in forte crescita
La punta del cornetto, snack perfetto
La punta del cornetto, snack perfetto
Uno dei bocconi più amati del cornetto diventa una merendina: è l’idea di un ventenne americano prossimo a invadere gli scaffali di tutto il mondo