La punta del cornetto, snack perfetto

| Uno dei bocconi più amati del cornetto diventa una merendina: è l’idea di un ventenne americano prossimo a invadere gli scaffali di tutto il mondo

+ Miei preferiti
L’ultimo boccone del cornetto, per molti è il migliore: la punta, quella ripiena di cioccolato, la nota perfetta che chiude una sinfonia di gusti e granella.

In realtà, la presenza del cioccolato al fondo ha una funzione ben precisa: evitare che il gelato colando ammorbidisca troppo la cialda. Ma Nick Cavagna, imprenditore americano di appena vent’anni, ha scelto di concentrarsi sul primo risvolto: la nota finale che rappresenta un piacere imperdibile per i cultori del cornetto.

È il punto di partenza per i “Muddy Bites”: il fondo dei cornetti diventato uno snack per grandi e piccini. Una busta piena del dolcissimo momento finale di ogni cornetto, senza nemmeno il fastidio di impiastricciarsi le mani con il gelato che cola. L’invenzione dell’acqua calda, ma intanto lui l’ha trasformata in un’idea imprenditoriale che promette molto, ma molto bene.

A finanziarla ci pensa una campagna “Kickstarter” in partenza il prossimo 21 settembre, accompagnata da immagini che mettono la voglia di correre nel freezer e spezzare la punta dei cornetti, per lasciare tutto il resto. Per il lancio mancano solo i fondi, tutto è il resto è pronto: due le confezioni disponibili, da 15 pezzi di cornetti con cioccolato al latte, in vendita a 3,49 dollari (poco più di tre euro), oppure il formato famiglia da dieci pacchetti a 24,99 dollari (21,60 euro).

Galleria fotografica
La punta del cornetto, snack perfetto - immagine 1
Food&Wine
Il chewing gum con sapore infinito
Il chewing gum con sapore infinito
Un team di ricercatori giapponesi ha messo a punto un progetto che grazie a piccole scosse elettriche prolungherebbe il sapore all’infinito
Ecco le Carbonara Fries
Ecco le Carbonara Fries
La divisione giapponese di McDonald’s ha appena lanciato le patatine alla carbonara, che arrivano a poca distanza da quelle al ragù. La buona notizia è che se le mangiano solo loro
Gli Evangelisti della Pasta
Gli Evangelisti della Pasta
Guidati da un italiano che vive a Londra, si sono messi in testa di evangelizzare gli inglesi recitando a casa porzioni di autentica pasta italiana, con condimenti originali e ricercati. Un successo clamoroso
Il Tacro, un po’ croissant un po’ tacos
Il Tacro, un po’ croissant un po’ tacos
Sulle strade di San Francisco è lo street food del momento: l’ha ideato una coppia di panificatori e pasticceri di origine belga
Il cono per le patatine fatto di patate
Il cono per le patatine fatto di patate
È un’idea di tre designer italiani, che hanno pensato come utilizzare proprio lo scarto delle patate per creare un contenitore ecologico
Ristoranti, ecco i magnifici sette
Ristoranti, ecco i magnifici sette
Premiati dalla guida de L'Espresso. La novità dell'inserto dedicato ai vini. Chi ha avuto il "Cappello d'Oro". Quattro Cappelli per altri 23 locali
Caccia alla focaccia
Caccia alla focaccia
È in fase di partenza il Focaccia Advisor, portale che vuol essere una guida ai locali dove si serve la vera specialità ligure, in Italia come all’estero
Arriva il Magnum Vegan
Arriva il Magnum Vegan
Estratto di piselli al posto del latte, per la 43esima variante del gelato più amato al mondo. Testato in anteprima in Svezia e Finlandia, arriva in Italia dal prossimo gennaio
Salone del Gusto 2018, pensieri & sapori
Salone del Gusto 2018, pensieri & sapori
Alla scoperta di curiosità e appuntamenti dei cinque giorni che portano a Torino migliaia fra produttori, contadini e commercianti. Ma anche i cultori dell’assaggino, un popolo in forte crescita
La guerra della Coca
La guerra della Coca
Non è una questione di droghe, ma di dolcificanti: quella prodotta in Messico sarebbe molto più buona della “Classic”, al punto da mandarla in crisi