Sex scandals

  • Ecco la vera carne da macello: i modelli, maschi o femmine, ma tutti giovanissimi, che pagano a caro prezzo il desiderio di entrare nel mondo della moda. Il team “Spotlight” del “Boston Globe” ha aperto le porte dell’ennesimo mondo di mezzo
  • Karen Mac Dougal avrebbe incassato 150 mila dollari, prima della campagna elettore, dal presidente Usa Donald Trump per non pubblicare una piccante biografia. Ma la Casa Bianca smentisce: "Fake news"
  • Non si placa lo scandalo sulla Oxfam, che rende pubblici alcuni dossier interni, mentre i media raccontano le testimonianze di giovani costrette a prostituirsi
  • Il marito della deputata che ha pagato con la vita essere anti-Brexit, è finito nei guai: avrebbe fatto pesanti avances e due donne, in altrettante occasioni
La compagnia, sull’orlo del baratro, sarebbe in vendita: per evitare che scompaia nel nulla l’unico capitale da cui attingere per eventuali risarcimenti, i legali dello stato americano sono partiti all’attacco
Jill Messick, chiamata in causa da Rose McGowen, una delle più accese accusatrici del produttore, non ha retto alla macchina del fango. In una lunga lettera, la famiglia distribuisce le responsabilità della sua morte
La serie di Amazon perde uno dei suoi interpreti più amati negli Usa. Avrebbe pesantemente molestato l'attrice Trace Lysette. La prima denuncia su Facebook. Lui smentisce e attacca: "Troppo difficile lavorare con me"
Nelle pieghe del processo una lettera strappalacrime di Larry Nassar: "Sono stato un bravo medico, vorrei che fosse tenuto in conto". Gelida risposta del giudice: "Significa che lei non è pentito e merita il massimo della pena"
In procura le prime denunce delle ragazze aspiranti attrici oggetto di presunte molestie sessuali. Riguardano una serie di episodi assai recenti. Il caso era scoppiato a novembre con la trasmissione delle Iene
In un’intervista, la Portman racconta di aver dovuto fronteggiare centinaia di molestie. Per reazione, ha rifiutato per lungo tempo ruoli in cui erano previste scene di sesso: sul set, dice, le donne hanno sempre i ruoli più umili
L’aveva promesso ammettendo le molestie: prima o poi racconterò tutto. L’ha fatto, ricordando due aggressioni a Londra e una delle vendette di Weinstein, messe in pratica da Quentin Tarantino uno dei suoi registi più fidati
Nasce “Dissenso comune”, il manifesto antiviolenza e antimolestie controfirmato da 124 attrici italiane. Ma sull’iniziativa, si abbatte la furia di Asia Argento e Miriana Trevisan
Una delle sue ex assistenti racconta le mansioni aberranti a cui era adibita. Ha resistito due anni, e ora sta per presentare denuncia. Il suo legale: “Nessuno dovrebbe subire tanto”
L’Italia s’è desta, ma in ordine sparso
L’Italia s’è desta, ma in ordine sparso
Nasce “Dissenso comune”, il manifesto antiviolenza e antimolestie controfirmato da 124 attrici italiane. Ma sull’iniziativa, si abbatte la furia di Asia Argento e Miriana Trevisan
Vivere e soffrire con Weinstein
Vivere e soffrire con Weinstein
Una delle sue ex assistenti racconta le mansioni aberranti a cui era adibita. Ha resistito due anni, e ora sta per presentare denuncia. Il suo legale: “Nessuno dovrebbe subire tanto”
Denunciò Weinstein, film con Ambra?
Denunciò Weinstein, film con Ambra?
Al centro le sue vicissitudini con Berlusconi e con il tycoon di Hollywood. "Sarà più realista di quanto è avvenuto nella realtà". La testimone chiave aveva però ricevuto un forte indennizzo. Spera nell'aiuto di "un grande regista"
Il supervisore salverà Hollywood?
Il supervisore salverà Hollywood?
Hanno stilato un manuale, anche se è considerato più un codice di comportamento. A garantire un’atmosfera priva di molestie e violenze ci penserà un supervisore, presente dai provini all’intera produzione
La peggior magia di David Copperfield
La peggior magia di David Copperfield
Avrebbe versato una sostanza in un drink per poi abusare di una ragazza 17enne. O meglio, aveva 17 anni all’epoca dei fatti: il 1988
Molestata e costretta a dimenticare
Molestata e costretta a dimenticare
“Avevo bisogno di lavorare”, ammette Marion Cotillard, attrice francese premio Oscar. “Ma ora la rivoluzione è iniziata, e non si fermerà fin quando uomini e donne non impareranno a convivere”
123456