Georgina Chapman, tradita & risarcita

| L’ormai ex moglie del mogol Harvey Weinstein ha ottenuto un accordo di divorzio decisamente generoso. A lei anche l’affidamento dei loro due figli

+ Miei preferiti
Di Germano Longo

L’aria della mogliettina tradita e disperata non le è mai riuscita granché, ma secondo quanto riporta il “New York Post”, Georgina Chapman è riuscita nell’impresa di monetizzare il dolore. L’ormai ex moglie di Harvey Weinstein, il produttore hollywoodiano travolto dal mega-scandalo senza fine, ha strappato un accordo di divorzio che le permette di guardare al futuro senza troppi rammarichi.

L’indennizzo, chiamiamolo così, ammonterebbe a 300mila dollari all’anno, che diventeranno 400mila dopo dieci anni. Oltre a questo, le spettano la casa di famiglia nel West Village di New York, del valore 15 milioni di dollari, e una agli Hamptons da 12 milioni. A lei anche l’affidamento dei due figli, di quattro e sette anni. 

La separazione fra i due era stata la prima conseguenza caduta sul capo di Weinstein alla metà dello scorso ottobre, all’indomani delle avvisaglie di uno scandalo di cui non si vede ancora oggi la fine: separazione immediata e avvio delle pratiche di divorzio. Una velocità che ha anche a che fare anche con i possibili risarcimenti milionari a cui fra breve potrebbe essere chiamato Weinstein, con un patrimonio personale stimato in 240 milioni di dollari e sui il più ingenuo degli avvocati avrebbe consigliato di mettere mano prima di qualsiasi monetizzazione delle accuse.

Georgia Chapman, inglese di Londra, classe 1976, tenta la carriera dello spettacolo con qualche pellicola, parti che le permettono di diventare giudice in un talent televisivo in cui si fa notare. A metterle gli occhi addosso è proprio Harvey Weinstein, di 24 anni più vecchio di lei. I due si fidanzano nel 2004, salendo sull’altare tre anni dopo.

Georgina, a quel punto, asseconda la sua passione per il mondo del fashion: insieme a Keren Craig fonda la maison “Marchesa”, che da anni veste le più grandi star di Hollywood. All’indomani dello scandalo, anche il marchio finisce nella bufera, con i sospetti che il maritino imponesse le creazioni di Georgina alle stelle del cinema impegnate nei red carpet. La prima ad ammettere pressioni è l’attrice Sienna Miller, seguita da Felicity Huffman. Nessun commento da Renée Zellwegger, Sandra Bullock, Nicole Kidmna, Jennifer Lopez, Jennifer Lawrence, Halle Berry e Cate Blanchett, viste più volte con abiti “Marchesa”.

Harvey Weinstein, aggredito qualche giorno in un ristorante, continua a mantenere un profilo molto basso: è sempre ospite del rehab in Arizona che lo sta curando dalle dipendenze sessuali, e quando esce, ha imparato che deve guardarsi le spalle.

Sex scandals
"Weinstein morirà cadendo nella vasca da bagno"
"Weinstein morirà cadendo nella vasca da bagno"
La singolare profezia di Anthony Bourdain poco prima di suicidarsi. Il compagno odi Asia Argento auspicava che morisse in cella picchiato a morte ma anche colto da un malore in bagno, solo e con un inutile telefono in mano
"Mai detto alle attrici sesso in cambio di parti"
"Mai detto alle attrici sesso in cambio di parti"
Weinstein fa marcia indietro e il giornalista dello Spectator si scusa: "Forse ho capito male le sue parole". Rischio di una nuova pioggia di querele
Hollywood con Asia: "Sei una sopravvissuta"
Hollywood con Asia: "Sei una sopravvissuta"
Le attrici di #MeToo difendono Asia Argento attaccata sui social dagli haters che ha causano di essere responsabile del suicidio del compagno. Lettera aperta sul Los Angeles Times
Il tesoro segreto dell'ex re di Spagna
Il tesoro segreto dell
Accuse da parte di un ex poliziotto che avrebbe saputo, dalla sua amante Corinna, dell'esistenza di conti esteri manovrati da un broker già sotto inchiesta. Ma non è chiaro e molti i dubbi sull'attendibilità delle "rivelazioni"
Silenzio! Parla Harvey Weinstein
Silenzio! Parla Harvey Weinstein
L'ex produttore che rischia l'ergastolo per le decine di denunce per violenze sessuali di ogni tipo, si difende: "E' vero, ho assunto attrici in cambio di sesso, ma lo fanno tutti e loro erano consenzienti". Accuse ad Asia Argento
Libera la pornostar in lite con Trump
Libera la pornostar in lite con Trump
Stormy Daniels scarcerata su cauzione. Avrebbe consentito ai clienti di un locale dove era in corso un suo sexy-spettacolo di "toccarla", violando una legge dell'Ohio. L'avvocato: "Vendetta politica"
METODO WEINSTEIN
Sorvino accusa di molestie noto regista
METODO WEINSTEIN<br>Sorvino accusa di molestie noto regista
L'attrice rivela di aver subito un ricatto da un regista impegnato politicamente, vincitore di Oscar, che le propose di fare sesso in cambio di una parte. Poi attacca Weinstein: "Ha danneggiato la mia carriera, ecco le conferme"
EFFETTO WEINSTEIN
cronista tv emarginata dopo la denuncia
EFFETTO WEINSTEIN<br> cronista tv emarginata dopo la denuncia
Lauren Sivan, reporter di Fox11, era stata la prima a rivelare un'aggressione di Weinstein particolarmente odiosa, subito dopo lo scoop del NYT. Ma è stata demansionata e isolata dall'azienda
Nuovo arresto per Weinstein
Nuovo arresto per Weinstein
L’ex produttore è tornato in manette davanti ai giudici: nuovamente libero su cauzione, a settembre dovrà presentarsi al primo dei numerosi processi che lo attendono
Miss America in rivolta contro #MeToo
Miss America in rivolta contro #MeToo
La nuova presidente Gretchen Carlson vuole imporre un abito al posto del tradizionale costume da bagno. Decine di candidature annullate