Molestata e costretta a dimenticare

| “Avevo bisogno di lavorare”, ammette Marion Cotillard, attrice francese premio Oscar. “Ma ora la rivoluzione è iniziata, e non si fermerà fin quando uomini e donne non impareranno a convivere”

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
Niente da fare: la polemica è come la panna, continua a montare fino a nuovo ordine. Vale un po’ dappertutto, ma in questo momento in particolare in Francia, dove l’ormai ben noto manifesto lanciato dalla Deneuve sul pericolo di un neo-puritanesimo come conseguenza immediata dello scandalo Weinstein, ha scatenato un mezzo putiferio. A risponderle, fra le prime, sono state un gruppo di accese femministe capitanate da Carole De Hass. Risultato, una mezza marcia indietro, con le scuse di Catherine alle vere vittime di violenze, ma anche la granitica certezza di essere dalla parte del giusto, rivendicando la fondamentale presenza del maschio nella vita delle donne.

Un’onda anomala che sembrava essersi pacata, almeno fino alla comparsa di un altro nome che pesa: Marion Cotillard, premio Oscar nel 2006 per l’intensa interpretazione di Édith Piaf.

Anche Marion, 42 anni, due figli e una carriera costellata di successi, ha voluto prendere la distanza dalle parole del manifesto della Deneuve: “Quello che sta succedendo è una vera rivoluzione di cui c'era un gran bisogno: le donne hanno finalmente cominciato a denunciare i ricatti e gli abusi sessuali, a gridare la loro verità, a far sentire la propria voce”.

A margine degli incontri di “Unifrance”, organizzazione che promuove il cinema francese nel mondo, l’attrice parigina, sempre molto riservata, confida che anche a lei è successo ciò che la accomuna a decine di altre donne: “Tante volte sono stata molestata, e ogni volta mi sono sentita profondamente ferita, ma avevo bisogno di lavorare e sono stata costretta a guarire da sola. Ci sono donne che mentono accusando gli uomini ingiustamente, ma è una percentuale minima: va premiato il coraggio di quelle che si espongono in prima persona. La rivoluzione è iniziata e non si fermerà, ma sarà ancora più grande quando maschi e femmine inizieranno a guardarsi allo stesso modo”.

Anche se con sfumature diverse, sul manifesto della Deneuve dice la propria anche Juliette Binoche: “Chiariamo: qui non si parla della seduzione che avviene in modo naturale tra un uomo e una donna, ma di mancanza di rispetto e della mente stereotipata di un certo tipo di uomini. Comportamenti che possono avere tanto gli uomini quanto le donne di potere”.

Sex scandals
"Weinstein morirà cadendo nella vasca da bagno"
"Weinstein morirà cadendo nella vasca da bagno"
La singolare profezia di Anthony Bourdain poco prima di suicidarsi. Il compagno odi Asia Argento auspicava che morisse in cella picchiato a morte ma anche colto da un malore in bagno, solo e con un inutile telefono in mano
"Mai detto alle attrici sesso in cambio di parti"
"Mai detto alle attrici sesso in cambio di parti"
Weinstein fa marcia indietro e il giornalista dello Spectator si scusa: "Forse ho capito male le sue parole". Rischio di una nuova pioggia di querele
Hollywood con Asia: "Sei una sopravvissuta"
Hollywood con Asia: "Sei una sopravvissuta"
Le attrici di #MeToo difendono Asia Argento attaccata sui social dagli haters che ha causano di essere responsabile del suicidio del compagno. Lettera aperta sul Los Angeles Times
Il tesoro segreto dell'ex re di Spagna
Il tesoro segreto dell
Accuse da parte di un ex poliziotto che avrebbe saputo, dalla sua amante Corinna, dell'esistenza di conti esteri manovrati da un broker già sotto inchiesta. Ma non è chiaro e molti i dubbi sull'attendibilità delle "rivelazioni"
Silenzio! Parla Harvey Weinstein
Silenzio! Parla Harvey Weinstein
L'ex produttore che rischia l'ergastolo per le decine di denunce per violenze sessuali di ogni tipo, si difende: "E' vero, ho assunto attrici in cambio di sesso, ma lo fanno tutti e loro erano consenzienti". Accuse ad Asia Argento
Libera la pornostar in lite con Trump
Libera la pornostar in lite con Trump
Stormy Daniels scarcerata su cauzione. Avrebbe consentito ai clienti di un locale dove era in corso un suo sexy-spettacolo di "toccarla", violando una legge dell'Ohio. L'avvocato: "Vendetta politica"
METODO WEINSTEIN
Sorvino accusa di molestie noto regista
METODO WEINSTEIN<br>Sorvino accusa di molestie noto regista
L'attrice rivela di aver subito un ricatto da un regista impegnato politicamente, vincitore di Oscar, che le propose di fare sesso in cambio di una parte. Poi attacca Weinstein: "Ha danneggiato la mia carriera, ecco le conferme"
EFFETTO WEINSTEIN
cronista tv emarginata dopo la denuncia
EFFETTO WEINSTEIN<br> cronista tv emarginata dopo la denuncia
Lauren Sivan, reporter di Fox11, era stata la prima a rivelare un'aggressione di Weinstein particolarmente odiosa, subito dopo lo scoop del NYT. Ma è stata demansionata e isolata dall'azienda
Nuovo arresto per Weinstein
Nuovo arresto per Weinstein
L’ex produttore è tornato in manette davanti ai giudici: nuovamente libero su cauzione, a settembre dovrà presentarsi al primo dei numerosi processi che lo attendono
Miss America in rivolta contro #MeToo
Miss America in rivolta contro #MeToo
La nuova presidente Gretchen Carlson vuole imporre un abito al posto del tradizionale costume da bagno. Decine di candidature annullate