Mostro Nassar: "Sono stato un bravo medico"

| Nelle pieghe del processo una lettera strappalacrime di Larry Nassar: "Sono stato un bravo medico, vorrei che fosse tenuto in conto". Gelida risposta del giudice: "Significa che lei non è pentito e merita il massimo della pena"

+ Miei preferiti
Di Germano Longo

"Non vale nemmeno la carta su cui è scritto». Così la giudice Rosemarie Aquilina ha rispedito al mittente la richiesta di Larry Nassar, il medico della nazionale statunitense di ginnastica accusato di abusi nei confronti delle atlete, di non assistere alle deposizioni delle ragazze prima della sentenza nei suoi confronti. "Prima degli errori che ho commesso sono stato un bravo medico, vorrei potermi allontanare dal''aula durante le deposizioni delle mie vittime perchè mi provocano un'indicibile sofferenza per il male che ho fatto".

"Per lei può essere dura ascoltare – ha detto la giudice – ma non sarà mai tanto devastante quanto è stato per le sue vittime passare ore nelle sue mani. Ascoltarle per 4 o 5 ore al giorno è nulla considerando le ore di piacere che ha avuto a loro spese, rovinando le loro vite". Terza condanna per Larry Nassar, il medico  che assisteva le ginnaste della nazionale USA: la pena nei suoi confronti va dai 40 ai 125 anni di carcere per aver molestato sessualmente circa 260 ragazze nell’arco di due decenni. A questa vanno aggiunti 60 anni per pedopornografia, condanna inflitta a novembre, e fino a 175 anni per abusi sessuali. Secondo il Washington Post, non si tratta di un caso isolato: oltre 290 allenatori e dirigenti legati alle organizzazioni sportive olimpiche del paese sono stati accusati pubblicamente di condotta sessuale inappropriata dal 1982 a oggi. Una media di otto all’anno.

Randall Margraves che aveva cercato di aggredire Nassar perché aveva molestato le sue due figlie, Madison e Lauren, chiamate a deporre, è stato liberato e nemmeno incriminato. Randall aveva chiesto educatamente al giudice, Janice Cunningham: “Come parte della condanna, vorrei chiedere cinque minuti chiuso in una stanza con questo demonio”. La risposta del giudice no: ma Randalll con un balzo tenta di afferrare Nassar, ma tre agenti lo fermano.



La prossima settimana riprenderanno le udienze, in cui testimonieranno altre 65 ragazze, che si aggiungono alle 160 già ascoltate dal tribunale. Nassar ha 54 anni, non rivedrà mai la luce del sole da uomo libero. Questo è certo,

 
Video
Video
Galleria fotografica
Mostro Nassar: "Sono stato un bravo medico" - immagine 1
Sex scandals
Era piccolo, piccolo, piccolo così...
Era piccolo, piccolo, piccolo così...
Anteprima del libro di Stormy Daniels. "Mi voleva in tv, e studiava un trucco per le sfide di the Apprentice". La pornostar s'è sentita minacciata e ora racconta tutto, anche dettagli anatomici imbarazzanti per il presidente
Scoop Giletti, porta Bennet in tv
Scoop Giletti, porta Bennet in tv
Domenica 23 esclusiva di "Non è l'Arena" su La7. Bennet, l'accusatore di Asia Argento, per la prima volta in tv racconta la relazione con l'attrice quando aveva 17 anni
Asia al contrattacco
Asia al contrattacco
Un vero ultimatum indirizzato all’ex amica Rose McGowen: chiedi scusa o finiamo per vie legali
Kavanaugh nei guai per una violenza di 38 anni fa
Kavanaugh nei guai per una violenza di 38 anni fa
Psicologa californiana rivela che il candidato di Trump alla Corte Suprema Usa l'avrebbe spinta sul letto tentando di spogliarla ai tempi del liceo. Lui nega ma i Dem ora chiedono un'indagine dell'Fbi
Lo stuprato da Asia Argento
denunciato dall'ex per violenza
Lo stuprato da Asia Argento<br>denunciato dall
Jimmy Bennet indagato a Los Angeles dalla ex fidanzata: "Mi ha costretto a fare sesso quando ero minorenne". Ha chiesto protezione alla polizia perché teme ritorsioni anche contro la sua famiglia. Maledizione #MeToo
Harvey Weinstein in action
Harvey Weinstein in action
Melissa Thompson, una delle accusatrici del produttore hollywoodiano, ha diffuso un video in cui si vede la prima parte di un approccio che finirà giorni dopo con uno stupro
Le hot-memorie di Stormy Daniels
Le hot-memorie di Stormy Daniels
Il 2 ottobre esce il libro "Full Discosure", autobiografia di una pornostar che, nel 2006, ebbe una breve relazione con Trump. Un capitolo su come fu comprato il suo silenzio. Sarà boom in libreria?
#MeToo abbatte anche il boss Cbs
#MeToo abbatte  anche il boss Cbs
Si dimette Les Moonves, il potente Ceo della CBS, travolto da un'ondata di denunce per episodi avvenuti negli Anni 80 e 90. Dopo Weinstein, cade un altro big. Liquidazione a #MeToo. Attacco di Ronan Farrow
"Stormy, restituiscimi i miei soldi"
"Stormy, restituiscimi i miei soldi"
L'ex avvocato di Trump vuol farsi restituire dalla pornostar i 130 mila dollari pagati per il suo silenzio sulla relazione con il presidente prima delle elezioni. Il legale della texana: "Neanche un cent"
Ombre nere sull'accusatore di Asia
Ombre nere sull
Jimmy Bennet descritto come uno stalker dai legali dell'attrice. E si scopre che aveva anche denunciato i genitori per soldi. I suoi messaggi e le sue confessioni: "Sei la mia fantasia erotica". Sentito dalla polizia