Alle Olimpiadi, di nascosto

| Ha ambizioni olimpiche, uno dei più antichi, semplici e divertenti giochi per bambini di ogni tempo: il nascondino. C'è chi ci crede talmente da organizzare, ogni anno, il Campionato del Mondo

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Bei tempi: bastava un albero, o un angolo, qualcuno che contasse e tutti gli altri a cercare di nascondersi per non essere trovati. Si chiama nascondino ed è un gioco che hanno fatto tutti: non ha bisogno di attrezzature, le regole sono pochissime e basta essere in due, anche se più si è, e più divertente diventa. Un passatempo antico forse quanto il mondo, quando nascondersi voleva dire sopravvivere a un nemico o un animale in caccia, che nel XVII secolo era di gran moda nei parchi delle aristocratiche corti europee di Francia, Italia e Spagna, perché chissà con chi finivi per dividere il nascondiglio e che succedeva da lì in poi. Un fine studioso giapponese, Yasuo Hazaki, professore di Media Studies alla "Josai International University" di Tokyo, forse non avendo molto altro a cui pensare è arrivato perfino a studiare Nascondino in ogni dettaglio, giungendo alla conclusione che servono grande intuito, buone dosi di strategia, equilibrio e velocità.

Ma nessuno avrebbe mai immaginato che proprio il gioco da giardino più popolare nei giardini pubblici avesse un numero di seguaci così nutrito da trasformare tutto in un'ambizione e un sogno: finire nel novero delle discipline delle Olimpiadi di Tokyo, quelle del 2020. Non un'idea buttata lì, tanto per vedere che fa, ma una vera e propria escalation di interessi nata nel corso delle varie edizioni del "Campionato del Mondo di Nascondino", giunto alla settima edizione e ospitato lo scorso settembre a Consonno, in provincia di Lecco. Due giorni di gara in cui 80 squadre formate da 5 giocatori ciascuna si sono sfidate fra i boschi di un paese fantasma, in mezzo ad alberi, cespugli e anfratti artificiali sistemati dagli organizzatori, da affrontare con l'obiettivo di vincere l'ambito premio finale, il "Fico d'Oro". E in mezzo, una voce di corridoio che sembra aprire qualche spiraglio alla speranza: l'interesse del Comitato Olimpico ad aprire le porte al Nascondino, almeno inizialmente come sport dimostrativo.

Non resta che sognare ad occhi aperti che un giorno, messi da parte gli dei della pedata, l'Italia si inorgoglisca di fronte ad una formazione che sarà capace di conquistare l'oro olimpico, con le immagini di un'atleta - destinate alla storia - nel momento in cui a squarciagola urlerà "Liberi tutti".

Italia
Piersanti Mattarella liberò politica da mafia
Piersanti Mattarella liberò politica da mafia
La Sicilia, il governo, e le istituzioni ricordano il sacrificio, avvenuto 39 anni fa in via Libertà a Palermo, ad opera della mafia, del fratello del Presidente. Ucciso dai corleonesi con complicità mai chiarite
La mafia uccise Fava, ma fu per debolezza
La mafia uccise Fava, ma fu per debolezza
Il clan Santapaola di Catania, 35 anni, fece assassinare il giornalista Giuseppe Fava ma le sue denunce furono poi riprese dalle procure di Palermo e Catania
"Luca sparito? Doveva restare segreto"
"Luca sparito? Doveva restare segreto"
Il padre dell'architetto Luca Tacchetto, 30 anni, sparito il 15 dicembre nel Burkina Faso, è molto preoccupato. "C'è il rischio di pregiudicare le ricerche". Sparita anche la canadese Edith Blais. Ipotesi rapimento Isis, l'analisi
Edoardo Agnelli, quanto lontana è ancora la pace eterna
Edoardo Agnelli, quanto lontana è ancora la pace eterna
Non si spengono gli echi dei sospetti sulla morte a 46 anni, nel 2000, dello sfortunato rampollo di Casa Agnelli. Per gli iraniani non fu suicidio ma delitto. Ma mancano le prove. Per Radio1 è sempre "un mistero"
Di Maio ricoverato al Gemelli ma non è vero
Di Maio ricoverato al Gemelli ma non è vero
La notizia era comparsa per 24 secondi sul sito di Repubblica. Il direttore si è scusato con l'interessato e con i lettori. Tanto è bastato agli haters per esultare: "L'Italia è salva!", scrivevano nei post. Di Maio: "Faccio gli scongiuri"
Profughi Seawatch in Olanda
Profughi Seawatch in Olanda
Si sblocca la situazione dopo l'allarme lanciato dai medici sulle condizioni dei profughi a bordo della Ong Sea Watch accolta nella rada di Malta ma con il divieto di ormeggiare. Olanda accoglie profughi, compresi donne e bambini
"Controllerò i profughi di Palermo..."
"Controllerò i profughi di Palermo..."
Salvini contro il sindaco di Palermo che rifiuta di applicare le norme del decreto sicurezza varato dal governo giallo-verde. Lui tira dritto: "E' anti-costituzionale
La grande monnezza
La grande monnezza
L’ultimo affondo dell’anno verso l’abbandono di Roma è un regalo del New York Times. Una passeggiata per le vie della capitale del mondo, afflitta da tutti i mali possibili e passata attraverso una sequela di giunte incapaci
Dopo babbo Renzi, babbo Di Maio
babbo Boschi ecco babbo Di Battista
Dopo babbo Renzi, babbo Di Maio<br>babbo Boschi ecco babbo Di Battista
L'azienda del padre di "Dibba", lui però è socio, non paga i dipendenti e nemmeno la sorella. Poi debiti con banche, fornitori, lo Stato. Lo scrive Il Giornale. Lui va all'attacco: "Berlusconi, verrò di nuovo ad Arcore"
Quei ragazzi ebrei salvati dalla gente
Quei ragazzi ebrei salvati dalla gente
Un memoriale a Nonantola, Modena, per ricordare l'aiuto della popolazione a 73 ragazzi ebrei salvati dai lager nazisti