Cheese 2017, la festa del latte

| Circa 300 espositori da 23 paesi diversi, per quattro giorni che servono anche per fare il punto su realtà caesarie ancora difficili

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

"La sfida del latte crudo è ancora tutta da vincere". Con il solito piglio di chi non le manda a dire, Carlo Petrini ha ufficialmente presentato nella sua Bra la nuova edizione di "Cheese, le forme del latte", evento ormai di taglio internazionale che rappresenta uno dei fiori all'occhiello di "Slow Food", movimento culturale nato nel lontano 1986. Nulla cambia in concreto nella filosofia organizzativa dell'evento ospitato a Bra, come di consueto senza alcun biglietto d'ingresso e articolato in una miriade di occasioni per tutti i gusti e tutte le età, ma cresce al contrario nei contenuti e nella forza degli obiettivi raggiunti nei primi vent'anni, snocciolati uno dopo l'altro da Petrini. Ad esempio quanto l'incessante lavoro di Slow Food sia riuscito a mutare la produzione lattiero-casearia di una realtà immensa come gli Stati Uniti, paese ospite dell'edizione 2017.

Niente di chimico e industriale

Non a caso, Cheese celebra gli "Stati Generali del Latte Crudo", una sorta di rivoluzione copernicana che significa per la prima volta aprire le proprie porte solo ai formaggi prodotti con latte non pastorizzato. Un passaggio necessario, ripetono da Slow Food, per mantenere alta l'attenzione sulle difficoltà quotidiane di pastori e casari che difendono tenacemente una tecnica dalle origini antichissime, e devono vedersela con diffidenze e i lacci della burocrazia. "Vent'anni fa non esistevano formaggi a latte crudo: oggi, anche grazie a Cheese, stanno poco alla volta conquistando fette di mercato sempre più importanti. Molto resta da fare: il latte crudo non è ancora riconosciuto come elemento distintivo in troppe realtà, anche europee, penalizzando produzioni storiche".

Ma Cheese, come sempre, non vuol essere considerata una semplice fiera in cui assaggiare e magari comprare formaggi strani o rari, ma una vera occasione a cadenza biennale per fare il punto sul mondo del latte e dei formaggi. "Invitiamo tutti a partecipare alla raccolta fondi promossa in favore di due contee del Kenya, colpite dall'aumento delle temperature che hanno coinvolto oltre l'80% del patrimonio animale". Poi, ovvio, di festa si tratta comunque, con cucine di strada e Food Track, la Piazza della Birra e quella della Pizza.

L'edizione del ventennale, in programma dal 15 al 18 settembre, prevede 300 espositori da 23 nazioni diverse, 35 laboratori del gusto e cene con chef di fama internazionale, ma soprattutto punta a migliorare le presenze della scorsa edizione, capace di attirare 270.000 visitatori.

Sul sito www.slowfood.it il programma completo.

Italia
Torino, il gelato No-ZTL
Torino, il gelato No-ZTL
Il gusto del tutto inedito è una delle sorprese di “Gelato a Primavera”, manifestazione per promuovere l’arte della gelateria cittadina. Ma anche per esprimere disappunto sui progetti della giunta Appendino
Ousseynou Sy, un giorno di ordinaria follia
Ousseynou Sy, un giorno di ordinaria follia
L’autista che ieri ha sequestrato e minacciato di morte 51 ragazzini delle medie accusato di tentata strage e terrorismo, anche se non sembra abbia legami con gruppi. Un uomo normale, perfettamente inserito
Chiusa l’inchiesta sui depistaggi del caso Cucchi
Chiusa l’inchiesta sui depistaggi del caso Cucchi
Otto ufficiali dei carabinieri accusati di vari reati, fra cui la manomissione della nota sullo stato di salute del giovane geometra romano. Soddisfazione della sorella Ilaria
Grillo (la ministra) e grillini NI VAX
Grillo (la ministra) e grillini NI VAX
Oggi in vigore la legge Lorenzin che impone l'obbligo dei vaccini a scolari e studenti, ma Grillo minaccia una nuova legge all'insegna "della scelta senza imposizioni". Puoi ammette: "C'è un'epidemia di morbillo"
La Tav è morta, viva la Tav
La Tav è morta, viva la Tav
Si rimanda a data da destinarsi, come da prassi, vietando a Telt di bloccare i capitolati di gara ma al tempo stesso autorizzandola a emettere avvisi per 2,3 miliardi di euro
Donne, quanto cammino ancora da fare
Donne, quanto cammino ancora da fare
Oggi la giornata dedicata alle donne, tempo di bilanci. Intervista al giurista Vincenzo Maltese. Dai conflitti familiari alle violenze di genere. Ancora discriminazioni
Elezioni Vercelli, l'ora del 'Lone Ranger'
Elezioni Vercelli, l
Luca Pedrale, candidato per una lista civica, ha commissionato un sondaggio alla Ghisleri con un risultato sorprendente: sbaraglierebbe gli avversati di tutte le formazioni. Scenari possibili anche a livello nazionale?
TAV, CONTE FA L'ARBITRO
TAV, CONTE FA L
Mentre a Roma Conte riunisce i suoi vice per un vertice (“non risolutivo”) sull’Alta Velocità, la Torino che vuole la Tav fa sentire la propria voce. Intervista a Fabrizio Ricca della Lega e Mino Giachino, promotore dei comitati Sì Tav
Orune, agguato in armi alla cisterna
Orune, agguato in armi alla cisterna
Uomini incappucciati bloccano autocisterna e, sotto la minaccia delle armi, costringono l'autista a versare il latte in strada. Dieci pastori denunciati per blocchi stradali. Tensione nel giorno delle elezioni
Sanità, Formigoni va in carcere
Sanità, Formigoni va in carcere
Dopo la condanna in giudicato di 5 anni e 10 mesi, il provvedimento eseguito dai carabinieri. L'ex governatore della Lombardia, il cui sistema sanitario è tra i migliori d'Europa, accusato di aver favorito aziende in cambio di favori