Dimitri tace ma la verità sulla morte di Erika si avvicina

| Il commesso di Biella ha saputo che non ci sono tracce degli aggressori della coppia e in casa non è stato rubato nulla

+ Miei preferiti
Dimitri Fricano s'è chiuso in un mutismo che sembra preludere una riflessione finalmente profonda  su quanto accaduto 9 giorni fa nella villetta di amici di San Teodoro, dove la sua findanzata Erika Prieti, 28 anni, di Pralongo, Biella, è stata sgozzata con un coltello da cucina. Lui ora è ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Olbia. I carabinieri gli hanno spiegato che non è stato rubato nulla, che Rolex e soldi sono stati ritrovati: che non ci sono tracce degli uomini incappucciati che avrebbero tentato una rapina finita poi nel sangue; che nelle videoregistrazioni dei sistemi di sicurezza della zona non compaiono movimenti sospetti di auto nell'ora del delitto; che all'interno della cucina dove Erika ha cessato di vivere, dissanguata d due spaventose ferite nella gola, non ci sono tracce di terze persone, oltre a loro due. Allota  Dimitri, 28 anni, commesso in un negozio di un centro commerciale di Biella, tace. Sino all'ultimo il fidanzato ("non posso averla ucciso io ©l'amavo troppo, mi hanno colpito alla testa, ho perso isensi, quando mi sono ripresa Erika era morta") modello, prossimo al matrimonio con la ragazza che conosceva da 10 anni, ha cercato di convincere gli investigatori del suo racconto. Ora non più. C'è una strana aria di attesa, di qualcosa di definitivo e di chiaro, di una confessione liberatoria da parte di un ragazzo incensurato che forse ha saputo, attraverso un fatto imprevedibile, che la sua relazione stava per finire e ha perso la tsta, per pochi minuti, quando ancora impugnava il coltello trovato nei cassetti della cucina.  Gli inquirenti alla storia della rapina, credono poco. Non ci sono riscontri, ci sono troppe contraddizioni nel racconto di Dimitri, assistito affettuosamente dai genitori e dal fratello che per ora credono alla sua versione, con l'aiuto di due avvocati di fiducia.

I militari del tenente Andrea Leacche dell'Operativo dei carabinieri di Nuoro, insieme ai colleghi del Ris, negli ultimi giorni hanno eseguito un nuovo sopralluogo sulla scena del delitto. E per l'ennesima volta hanno accertato che all'interno della villetta non manca nulla. Fricano, in un primo momento, aveva dichiarato che dall'abitazione erano spariti il suo Rolex e 500 euro in contanti. Falso. Ora non resta che attendere. Lui è indagato per omicidio volontario, i carabinieri lo controllano a vista. Adesso tocca a lui dire la verità.

Italia
Grillini, tornano persino i Sette Savi di Sion
Grillini, tornano persino i Sette Savi di Sion
Il falso della polizia zarista, usato anche per legittimare il genocidio degli ebrei, in un tweet del senatore grillino Lannuti. L'Ansa rileva "il silenzio" di Grillo e della Casaleggio Associati. Banche nel mirino
Sardegna, il tracollo dei grillini
Sardegna, il tracollo dei grillini
Bassa affluenza, vince il giornalista Andrea Frailis del centrosinistra. Battuto il candidato grillino Luca Caschili, nonostante la calata dei big, con una perdita di voti, rispetto al 4 marzo, del 14 per cento in meno
Piersanti Mattarella liberò politica da mafia
Piersanti Mattarella liberò politica da mafia
La Sicilia, il governo, e le istituzioni ricordano il sacrificio, avvenuto 39 anni fa in via Libertà a Palermo, ad opera della mafia, del fratello del Presidente. Ucciso dai corleonesi con complicità mai chiarite
La mafia uccise Fava, ma fu per debolezza
La mafia uccise Fava, ma fu per debolezza
Il clan Santapaola di Catania, 35 anni, fece assassinare il giornalista Giuseppe Fava ma le sue denunce furono poi riprese dalle procure di Palermo e Catania
"Luca sparito? Doveva restare segreto"
"Luca sparito? Doveva restare segreto"
Il padre dell'architetto Luca Tacchetto, 30 anni, sparito il 15 dicembre nel Burkina Faso, è molto preoccupato. "C'è il rischio di pregiudicare le ricerche". Sparita anche la canadese Edith Blais. Ipotesi rapimento Isis, l'analisi
Edoardo Agnelli, quanto lontana è ancora la pace eterna
Edoardo Agnelli, quanto lontana è ancora la pace eterna
Non si spengono gli echi dei sospetti sulla morte a 46 anni, nel 2000, dello sfortunato rampollo di Casa Agnelli. Per gli iraniani non fu suicidio ma delitto. Ma mancano le prove. Per Radio1 è sempre "un mistero"
Di Maio ricoverato al Gemelli ma non è vero
Di Maio ricoverato al Gemelli ma non è vero
La notizia era comparsa per 24 secondi sul sito di Repubblica. Il direttore si è scusato con l'interessato e con i lettori. Tanto è bastato agli haters per esultare: "L'Italia è salva!", scrivevano nei post. Di Maio: "Faccio gli scongiuri"
Profughi Seawatch in Olanda
Profughi Seawatch in Olanda
Si sblocca la situazione dopo l'allarme lanciato dai medici sulle condizioni dei profughi a bordo della Ong Sea Watch accolta nella rada di Malta ma con il divieto di ormeggiare. Olanda accoglie profughi, compresi donne e bambini
"Controllerò i profughi di Palermo..."
"Controllerò i profughi di Palermo..."
Salvini contro il sindaco di Palermo che rifiuta di applicare le norme del decreto sicurezza varato dal governo giallo-verde. Lui tira dritto: "E' anti-costituzionale
La grande monnezza
La grande monnezza
L’ultimo affondo dell’anno verso l’abbandono di Roma è un regalo del New York Times. Una passeggiata per le vie della capitale del mondo, afflitta da tutti i mali possibili e passata attraverso una sequela di giunte incapaci