Santerelli "Così mi sono accorta della malattia di mio figlio"

| "Ho capito per l'istinto che ha ogni madre", ha detto in un'intervista. Nei giorni scorsi la show girl aveva raccontato su Instagram della grave malattia del figlio. Centinaia i messaggi di solidarietà

+ Miei preferiti

di Valentina Borla

"...Non voglio entrare nel particolare, istinto materno e fortuna chiamiamola così di avere dei dottori esperti e scrupolosi…. bisogna ascoltare il bambino, nel senso che una mamma sa quando sta fingendo e non bisogna fare finta di niente, perché uno più uno porta".

Così Elena Santerelli ha raccontato in un'intervista come ha scoperto la malattia del figlio. Lei w  Bernardo hanno anche una bimba più piccola di nome Greta Lucia. Una bella famiglia unita, anche in questo momento non proprio felice. Ma ci auguriamo che la serenità per il piccolo e per i suoi genitori torni al più presto.

Era davvero una triste notizia quella che aveva pubblicato di recente sui social Elena Santarelli, attrice e conduttrice televisiva, commuove ancora una volta il popolo del web, violando la regola che in rete prevalgono quasi sempre gli haters. “Il 30 novembre é come se io e mio marito avessimo ricevuto un pugno nello stomaco senza preavviso, un pugno così forte che ti toglie il respiro”: queste sono le prime parole di sfogo che si leggono in un messaggio postato su Instagram lo scorso 20 dicembre, in coda ad una fotografia che ritrae di schiena il piccolo Giacomo, di appena 8 anni, nato dal matrimonio con l’ex calciatore dell’Udinese Bernardo Corradi. 

 

“Una diagnosi che un genitore non vorrebbe mai sentirsi pronunciare dai medici, ma con cui abbiamo dovuto farci l’abitudine”: una verità difficile da accettare per una madre che, di fronte a questi eventi, non può far altro che sentirsi impotente, come lei stessa ha dichiarato.

 

La showgirl ha scelto di non pronunciarsi sulla natura della malattia che ha colpito il figlio, al momento in cura presso l’ospedale Bambin Gesù di Roma. Tuttavia ha lasciato trasparire implicitamente qualcosa in più, invitando i suoi followers a contribuire con una donazione ad associazioni oncologiche, al fine di realizzare una ludoteca nel reparto ospedaliero, come segno di riconoscimento alla dottoressa Angela Mastronuzzi, che si è occupata di Giacomo sotto il profilo clinico.

 

“Abbiamo un problema da risolvere e lo risolveremo”- ha risposto a tono la Santarelli a chi chiedeva maggiori dettagli sulla diagnosi formulando ipotesi azzardate- “mio figlio è solare e forte come sempre e noi genitori siamo i primi a guardarlo come un bambino normale, e non con gli occhi del malato”.

 

Non è casuale la citazione del titolo del film La vita é bella di Benigni che, in questo contesto, può essere letto come un inno alla speranza, un buon auspicio per la guarigione del figlio.

 

Parole di affetto e incoraggiamento continuano ad invadere il web, non solo da parte di colleghi del mondo dello spettacolo e di quello calcistico, ma anche la gente comune ha voluto far sentire la propria vicinanza alla famiglia Corradi. Ancora una volta, come nel caso del malore della conduttrice de Le iene Nadia Toffa, la rete partecipa compassionevolmente ai drammi personali dei volti famosi del piccolo schermo.

Italia
Caso Diciotti, slitta il verdetto del popolo 5s
Caso Diciotti, slitta il verdetto del popolo 5s
La piattaforma della Casaleggio Associati va in tilt e il voto slitta di un'ora, idem la chiusura. Di Maio : "Sosterrò il risultato della consultazione". W Grillo? "La battuta ci sta, sì vuol dire no e no il contrario. Ora è più chiaro"
TAV bocciata dal dossier costi-benefici
TAV bocciata dal dossier costi-benefici
Come ampiamente previsto, la commissione voluta dal ministro Toninelli ha smontato numeri e previsioni dell'Alta Velocità. Attesa per le reazioni della Francia, della UE e di Salvini, che si è sempre detto favorevole all’opera
Sardegna: la guerra del latte
Sardegna: la guerra del latte
Chiedono un prezzo al litro che gli permetta di sopravvivere: attualmente i 0,60 cent non bastano neanche per coprire le spese. Migliaia di litri di latte di pecora hanno imbiancato le strade dell’isola
Di Maio-Di Battista, disastro in Abruzzo
Di Maio-Di Battista, disastro in Abruzzo
Abruzzo test nazionale, con la Lega che raddoppia i consensi e la coalizione di centro destra vincente. Governatore il senatore Marco Marsilio di Fratelli d'Italia, Tiene Forza Italia. E la sinistra è in forte ripresa
"Bacioni al rosicone Travaglio"
"Bacioni al rosicone Travaglio"
Una vignetta di Mannelli deforma il volto del ministro trasformandolo in una specie di maiale. Ma la vignetta su Toninelli finì prima censurata poi pressoché nascosta. Salvini: "Sempre carini eh? Bacioni ai rosiconi"
Ecco il Sim, il primo sindacato dei carabinieri
Ecco il Sim, il primo sindacato dei carabinieri
Prime adesioni, un brigadiere come segretario, presidente il capitano Ultimo. "Ringraziamo il ministro della Difesa Trenta per l'aiuto". Programma ancora da definire
Di Maio e Di Battista scelgono i violenti
Di Maio e Di Battista scelgono i violenti
Ennesima capriola del Movimento 5stelle che si schiera con i Gilet Jaune che hanno provocato morti e devastazioni nelle città francesi. Alleanza in vista delle Europee. Ma un sondaggio Swg certifica il calo di consensi: dal 4 marzo meno 8%
Il marito di Kyenge candidato con la Lega
Il marito di Kyenge candidato con la Lega
Domenico Grispino ha firmato per Salvini e sarà candidato alle prossime comunali con la Lega. La moglie: "Ci siamo separati, faccia come vuole". Lui: "Aiutare gli immigrati a casa loro". Rapporti tesi
Pupularsi, vitalizi a sbaffo, a dettaglio e divani a parcheggio
Pupularsi, vitalizi a sbaffo, a dettaglio e divani a parcheggio
L'onorevole grillina Teresa Manzo infila una serie di strafalcioni esilaranti durante un intervento in aula. Forse non basta essere (in teoria) onesti per governare l'Italia
Parlamentari e sindaco sulla Sea Watch
Parlamentari e sindaco sulla Sea Watch
Salvini all'attacco: "Sono fuorilegge, subito inchiesta sui responsabili Ong". Fratoianni e Prestigiacomo: "Subito lo sbarco dei profughi". Il governo: "No"