Famiglie a rischio causa smartphone

| I dati dal rapporto Auditel-Censis, interrogati 41 mila italiani. Tutti usano il cellulare, in 28 milioni lo consultano anche di notte. La solitudine di genitori e figli concentrati sui telefoni

+ Miei preferiti

Le famiglie italiane sono alle prese con la formidabile potenza erosiva delle fruizioni individualizzate degli smartphone, che azzerano di fatto i momenti di aggregazione collettiva, mentre al contrario la Tv torna a generare convivialità. E’ uno degli aspetti più significativi emersi dal “1° Rapporto Auditel-Censis su convivenze, relazioni e stili di vita delle Famiglie italiane”, presentato oggi al Senato della Repubblica. 

Il Rapporto si fonda sulla Ricerca di Base Auditel che, 7 volte l’anno, intervista casa per casa oltre 41 mila italiani e realizza, così, una fotografia originale e preziosa della società: le dotazioni delle famiglie (dal tostapane alla fibra ottica), le interazioni e i ruoli decisionali, i consumi mediatici. 

Secondo la ricerca, lo smartphone è utilizzato dalla quasi totalità dei membri delle famiglie, indipendentemente dalla condizione socioeconomica, ma in solitudine e non in fruizione collettiva. Sono addirittura 28 milioni, poi, gli utilizzatori che guardano lo smartphone perfino di notte, nel proprio letto. E ben 11,8 milioni indicano esplicitamente la fruizione sempre e ovunque dello smartphone sul web. 

Ma dalla ricerca emergono numerosi altri spunti interessanti. Da segnalare, il fatto che oltre 6 milioni di donne sono capofamiglia; i bambini tra 4 e 10 anni si rivelano precoci digitali; aumentano le coabitazioni per ragioni economiche; è clamoroso il boom di accessori domestici: mentre la tv spopola e lo smartphone invade anche il letto, nelle case ci sono più forni a microonde che le lavastoviglie, va scomparendo la segreteria telefonica e si fa largo la vasca idromassaggio. (fonte Askanews)

Italia
Trentino: Lega boom, grillini flop
Trentino: Lega boom, grillini flop
Il centro-destra a guida leghista al 26 per cento, i grillini di Di Maio fermi al 7. Cala il Pd al 14,7. Disastro Forza Italia e FdI. Capolavoro Salvini
Azzurre di fatto, bianche per lo sponsor
Azzurre di fatto, bianche per lo sponsor
Riflessione a freddo su razzismo e dintorni. È diventata un caso la sparizione delle due pallavoliste di colore artefici dell’argento conquistato a Yokohama. Sommossa dei social, ma l’azienda respinge ogni accusa
"Mio padre innocente, mia madre viva"
"Mio padre innocente, mia madre viva"
Daniele, il figlio di Antonio Logli, condannato in secondo grado a 20 anni di carcere per avere ucciso la moglie Roberta Ragusa, difende il padre in tv. Ma i dubbi restano. Ora il presunto killer spera nella Cassazione
Condono fiscale all'insaputa di Di Maio
Condono fiscale all
Lo statista di Pomigliano d'Arco si rivolgerà alla procura per accertare di chi è la "manina" che ha modificato il decreto sul condono fiscale. Conte non se n'era accorto,Lma al Quirinale il documento non è mai arrivato
Emilia-Romagna, flagello Halyomonas halys
Emilia-Romagna, flagello Halyomonas halys
La cimice di origine asiatica ha danneggiato il 40% della frutta: arrivata nel 2016 si è moltiplicata per le temperature miti
Guide Alpine, presidente un valdostano
Guide Alpine, presidente un valdostano
Pietro Giglio, 75 anni, figura storica dell'alpinismo italiano, è il nuovo presidente del le Guide Alpine italiane. Giornalista e cine-operatore. Vice il trentino Martino Peterlongo
"Attacchi alla stampa, minacciata la Costituzione"
"Attacchi alla stampa, minacciata la Costituzione"
Il presidente Fieg Andrea Riffeser Monti scrive al sottosegretario 5stelle, il senatore Vito Crimi: "Attitudine a minacciare, fatto sconosciuto alle democrazie accidentali"
La Shoah, non c'erano solo i nazisti
La Shoah, non c
Il vicepresidente del Lazio Massimiliano Smeriglio su Facebook: "Collaborarono anche i fascisti italiani, genocidio una colpa collettiva"
Lei non vuole fare sesso, lui chiede il divorzio
Lei non vuole fare sesso, lui chiede il divorzio
Se non fosse stato per questo dettaglio, forse nessuno si sarebbe accorto della truffa intentata da una donna ai danni di un anziano, circuito e sposato per ereditare tutto
"Attacchi cyber, ultima frontiera del male"
"Attacchi cyber, ultima frontiera del male"
ESCLUSIVO. Angelo Tofalo, 37 anni, pentastellato, ingegnere e sottosegretario alla Difesa spiega i nuovi scenari del conflitto globale. Gli attacchi alla rete fanno ormai parte delle strategie militari ostili. Come difendersi