Fate penitenza, spegnete Whatsapp

| La polemica proposta di un prete ligure, che invita i fedeli a spegnere le chat per due ore al giorno, sicuro che la vera penitenza è questa

+ Miei preferiti
Si chiama Don Valentino Porcile, è il parroco della chiesa della SS. Annunziata di Genova Sturla, e una sua proposta sta facendo il giro d’Italia: in Quaresima, oltre a rinunciare alla carne, spegnete per un paio d’ore Whatsapp.

Per tanti, una penitenza ben peggiore del dover dire addio a salsiccia e braciole, e proprio per questo individuata da don Valentino come vera penitenza in preparazione della Pasqua. Un parroco giovane con tanto di profili social che, consapevole dello sforzo immane richiesto ai suoi parrocchiani, ha limitato la richiesta di astensione dalle chat a due ore al giorno. Il tutto, molto semplicemente, per ritrovare il piacere di parlare con gli altri guardandosi negli occhi, senza bisogno di passare attraverso messaggini e faccine.

La proposta ha ricevuto subito 400 like, una trentina di condivisioni e qualche commento: pochi gli entusiasti e molti quelli che accettano lo sforzo ma a denti stretti.

Questo il testo completo postato da Don Valentino:

“Quaresima, digiuno da Whatsapp: è questo il digiuno che proporrò in questa Quaresima ai ragazzi e ai genitori domenica prossima. E lo propongo a tutti. A me stesso per primo. Spegnere Whatsapp almeno un po’, ogni giorno.

A chi ha Whatsapp acceso sempre, propongono di spegnerlo due ore al giorno. Ai ragazzi ai quali i genitori lasciano usare gli smartphone poche ore al giorno (qualcuno mi dice di poterlo usare solo due ore al giorno) propongo di lasciarlo spento almeno una parte di questo tempo.

È divertente spegnere Whatsapp e sentirsi persi. Perdutamente smarriti. Dipendenti da una comunicazione virtuale. Propongo di occupare il tempo in cui Whatsapp sarà spento, un tempo drammaticamente lungo, propongo di occuparlo con relazioni vere, autentiche, non finte e virtuali. Due ore di chiacchiere. Di guardarsi negli occhi. Semplicemente, di parlarsi. O di dedicare questo tempo a chi è meno fortunato di noi. Solo il pensiero di rimanse senza cell, anche per poco tempo, ci fa mancare il respiro?

Altro che digiuno del cibo. Altro che astinenza dalle carni. Troppo facile ragazzi. Mi piace molto l’idea di vedere Gesù che mi prende l’iPhone, me lo butta nel lago di Tiberiade, e mi dice: “Lascia le tue reti wireless, e seguimi”.

Italia
Piersanti Mattarella liberò politica da mafia
Piersanti Mattarella liberò politica da mafia
La Sicilia, il governo, e le istituzioni ricordano il sacrificio, avvenuto 39 anni fa in via Libertà a Palermo, ad opera della mafia, del fratello del Presidente. Ucciso dai corleonesi con complicità mai chiarite
La mafia uccise Fava, ma fu per debolezza
La mafia uccise Fava, ma fu per debolezza
Il clan Santapaola di Catania, 35 anni, fece assassinare il giornalista Giuseppe Fava ma le sue denunce furono poi riprese dalle procure di Palermo e Catania
"Luca sparito? Doveva restare segreto"
"Luca sparito? Doveva restare segreto"
Il padre dell'architetto Luca Tacchetto, 30 anni, sparito il 15 dicembre nel Burkina Faso, è molto preoccupato. "C'è il rischio di pregiudicare le ricerche". Sparita anche la canadese Edith Blais. Ipotesi rapimento Isis, l'analisi
Edoardo Agnelli, quanto lontana è ancora la pace eterna
Edoardo Agnelli, quanto lontana è ancora la pace eterna
Non si spengono gli echi dei sospetti sulla morte a 46 anni, nel 2000, dello sfortunato rampollo di Casa Agnelli. Per gli iraniani non fu suicidio ma delitto. Ma mancano le prove. Per Radio1 è sempre "un mistero"
Di Maio ricoverato al Gemelli ma non è vero
Di Maio ricoverato al Gemelli ma non è vero
La notizia era comparsa per 24 secondi sul sito di Repubblica. Il direttore si è scusato con l'interessato e con i lettori. Tanto è bastato agli haters per esultare: "L'Italia è salva!", scrivevano nei post. Di Maio: "Faccio gli scongiuri"
Profughi Seawatch in Olanda
Profughi Seawatch in Olanda
Si sblocca la situazione dopo l'allarme lanciato dai medici sulle condizioni dei profughi a bordo della Ong Sea Watch accolta nella rada di Malta ma con il divieto di ormeggiare. Olanda accoglie profughi, compresi donne e bambini
"Controllerò i profughi di Palermo..."
"Controllerò i profughi di Palermo..."
Salvini contro il sindaco di Palermo che rifiuta di applicare le norme del decreto sicurezza varato dal governo giallo-verde. Lui tira dritto: "E' anti-costituzionale
La grande monnezza
La grande monnezza
L’ultimo affondo dell’anno verso l’abbandono di Roma è un regalo del New York Times. Una passeggiata per le vie della capitale del mondo, afflitta da tutti i mali possibili e passata attraverso una sequela di giunte incapaci
Dopo babbo Renzi, babbo Di Maio
babbo Boschi ecco babbo Di Battista
Dopo babbo Renzi, babbo Di Maio<br>babbo Boschi ecco babbo Di Battista
L'azienda del padre di "Dibba", lui però è socio, non paga i dipendenti e nemmeno la sorella. Poi debiti con banche, fornitori, lo Stato. Lo scrive Il Giornale. Lui va all'attacco: "Berlusconi, verrò di nuovo ad Arcore"
Quei ragazzi ebrei salvati dalla gente
Quei ragazzi ebrei salvati dalla gente
Un memoriale a Nonantola, Modena, per ricordare l'aiuto della popolazione a 73 ragazzi ebrei salvati dai lager nazisti