Ha sgozzato Erika ormai indifesa

| Chiuse le indagini sul delitto di San Teodoro in Sardegna. A luglio Dimitri Fricano, 28 anni, aveva accoltellato la fidanzata Erika Preti. Entrambi biellesi. Colpita da 12 fendenti, l'ultimo alla gola. Verso rito abbreviato

+ Miei preferiti

Omicidio volontario con l'aggravante della crudeltà è l'accusa a carico di Dimitri Fricano, il ragazzo che aveva confessato, il 22 luglio scorso, di aver colpito a morte la fidanzata Erika Preti durante una vacanza in Sardegna. Le indagini si sono concluse dopo la consegna della perizia degli uomini del Ris di Parma: Andrea Garau, il magistrato di Nuoro che ha coordinato le indagini, avrebbe deciso di chiedere il processo immediato, saltando quindi l'udienza preliminare per velocizzare i tempi processuali. 

Fricano, che aveva inscenato un'aggressione spiegando di essere rimasto vittima di una rapina finita male, sarà accusato anche di simulazione di reato. Nei documenti consegnati dagli specialisti emerge un omicidio crudele dopo un litigio avvenuto per futili motivi. Erika è stata presa per i capelli, trascinata per la stanza e, quindi, sgozzata con un secondo coltello da cucina. 

Ancora da stabilire invece la strategia difensiva affidata all'avvocata biellese Alessandra Guarini e a Roberto Onida di Olbia. Fricano è recluso nel carcere di Ivrea.

Italia
Chiusa l’inchiesta sui depistaggi del caso Cucchi
Chiusa l’inchiesta sui depistaggi del caso Cucchi
Otto ufficiali dei carabinieri accusati di vari reati, fra cui la manomissione della nota sullo stato di salute del giovane geometra romano. Soddisfazione della sorella Ilaria
Grillo (la ministra) e grillini NI VAX
Grillo (la ministra) e grillini NI VAX
Oggi in vigore la legge Lorenzin che impone l'obbligo dei vaccini a scolari e studenti, ma Grillo minaccia una nuova legge all'insegna "della scelta senza imposizioni". Puoi ammette: "C'è un'epidemia di morbillo"
La Tav è morta, viva la Tav
La Tav è morta, viva la Tav
Si rimanda a data da destinarsi, come da prassi, vietando a Telt di bloccare i capitolati di gara ma al tempo stesso autorizzandola a emettere avvisi per 2,3 miliardi di euro
Donne, quanto cammino ancora da fare
Donne, quanto cammino ancora da fare
Oggi la giornata dedicata alle donne, tempo di bilanci. Intervista al giurista Vincenzo Maltese. Dai conflitti familiari alle violenze di genere. Ancora discriminazioni
Elezioni Vercelli, l'ora del 'Lone Ranger'
Elezioni Vercelli, l
Luca Pedrale, candidato per una lista civica, ha commissionato un sondaggio alla Ghisleri con un risultato sorprendente: sbaraglierebbe gli avversati di tutte le formazioni. Scenari possibili anche a livello nazionale?
TAV, CONTE FA L'ARBITRO
TAV, CONTE FA L
Mentre a Roma Conte riunisce i suoi vice per un vertice (“non risolutivo”) sull’Alta Velocità, la Torino che vuole la Tav fa sentire la propria voce. Intervista a Fabrizio Ricca della Lega e Mino Giachino, promotore dei comitati Sì Tav
Orune, agguato in armi alla cisterna
Orune, agguato in armi alla cisterna
Uomini incappucciati bloccano autocisterna e, sotto la minaccia delle armi, costringono l'autista a versare il latte in strada. Dieci pastori denunciati per blocchi stradali. Tensione nel giorno delle elezioni
Sanità, Formigoni va in carcere
Sanità, Formigoni va in carcere
Dopo la condanna in giudicato di 5 anni e 10 mesi, il provvedimento eseguito dai carabinieri. L'ex governatore della Lombardia, il cui sistema sanitario è tra i migliori d'Europa, accusato di aver favorito aziende in cambio di favori
Condannato il figlio di Giovanni Rana
Condannato il figlio di Giovanni Rana
La Cassazione ha ribadito la condanna al risarcimento di un ex manager omosessuale definito “finocchio” sul posto di lavoro
"Nord Corea 007? Non c'entriamo nulla"
"Nord Corea 007? Non c
La figlia del diplomatico in fuga avrebbe scelto volontariamente di rientrare in patria per "vedere i nonni". Salvini non risponderà alle interrogazioni del