Il successo della nebbia in scatola

| Piace tanto agli inglesi e gli americani, la fitta nebbia raccolte sulle rive di un fiume friulano e messa in scatola. Un’idea con finalità benefiche, diventata una piccola vittoria del made in Italy

+ Miei preferiti

Questa storia ricorda un po’ un paradosso celebre: vendere i frigoriferi agli eschimesi. Un giochino dell’assurdo, certo, ma non per Ariis, piccolissima frazione di Rivignano Teor, provincia di Udine, ad una cinquantina di km dalla Slovenia.

Un posto dove l’aria è ottima che qualche anno fa rivendicò a Verona - documenti alla mano - le origini di Giulietta e Romeo, i due sfortunati amanti cantati da Shakespeare e si dice ispirati dalla vicenda friulane di Luigi Da Porto e Lucina Savorgnan Del Monte, parenti anche se di famiglie in guerra fra loro. Fu il bardo di Stratford-on-Avon a spostare la vicenda a Verona, si dice per favori politici.

Ma l’abilità dei 318 abitanti di Ariis non è quella di aver dato i natali ai due innamorati, anche se a quella ci tengono, quanto piuttosto la bravura a cui si accennava prima, quella del frigorifero spacciato a chi non ha alcun bisogno di freddo. Da Ariis, un’idea nata per beneficienza si è trasformata in un caso a dir poco clamoroso: la nebbia in barattolo. E nulla sarebbe, se uno dei posti da cui arrivano più richieste - insieme agli Stati Uniti - non fosse la Gran Bretagna, celebre per nebbie proprie ma evidentemente non ancora sazia.

La nebbia del Friuli viene raccolta da un piccolo gruppo di tre volontari, amici e titolari del “Kuyrie Eleison Bar”, in 14 punti precisi lungo le rive del fiume Stella, e soltanto in momenti particolari: nella settimana del solstizio d’inverno e nelle notti di luna piena. La nebbia, viene poi messa in scatola attraverso un macchinario segretissimo, ideato e realizzato dagli stessi volontari. All’interno, oltre alla dose di nebbia, non mancano le sorprese: la mappa dei punti di raccolta, un libercolo in cui si racconta il territorio, una manciata di sale degli antichi magazzini del paese ed un pugno della terra calpestata da Lucina Savorgnan e il suo amore sfortunato, Luigi Da Porto.

Il pezzo è fissato in 3,50 euro a barattolo, anche se chiunque può sentirsi libero di lasciare qualcosa in più, visto che l’operazione ha una finalità totalmente benefica: finanziare le attività e il restauro della piccola parrocchia locale.

Da Ariis, alla legittima curiosità che nasce dalle molte richieste anglosassoni, rispondono sicuri: “La nostra nebbia è più pura”. E dev’essere così per forza, visto che la media di vendite di un anno fiacco si aggira sui mille barattoli, ma in annate particolarmente fortunate sono già stati sfiorati i 5.000 pezzi.

Italia
Rossella, primi riscontri sul delitto
Rossella, primi riscontri sul delitto
Fu vista su una Land Rover e uno degli assassini del Circeo, Andrea Ghira, aveva un fuoristrada eguale mentre Gian una villa a Cortina d'Ampezzo, non distante da Tai di Cadore. La famiglia della vittima: "Incubo finito"
Terzi al mondo per autovelox
Terzi al mondo per autovelox
Nella poco piacevole classifica, ci superano solo il Brasile e la Germania. Noi italiani ci difendiamo con 23.600 apparecchi fra fissi e mobili
Chiodi sulle strade del Giro in nome di Hamas
Chiodi sulle strade del Giro in nome di Hamas
Tentato sabotaggio della corsa ciclistica a causa della prima tappa in Israele. Da giorni il tam tam sul web antagonista: attaccare il Giro d'Italia. E oggi in Val Susa presidio di protesta No Tav
Migliaia di animali selvatici catturati
Migliaia di animali selvatici catturati
Sette arresti in Calabria per i bracconieri che catturano animali protetti per poi venderli a un racket internazionale. Spaventoso danno ecologico. L'operazione dei carabinieri ancora in corso
Incertezze giallo-verdi, già bruciati 51 miliardi
Incertezze giallo-verdi, già bruciati 51 miliardi
Calo del 7 per cento in pochi giorni, mercati spaventati dalle vicende politiche in atto nel Paese. Lo spread prima a 216 poi scende 206. L'analisi de "IlSole24ore"
"Teppisti di nuovo in aula, vergogna"
"Teppisti di nuovo in aula, vergogna"
I genitori di alcuni studenti della scuola di Lucca dove è stato aggredito un professore, contestano il rientro in aula di tre dei minori indagati: "Messaggio sbagliato, i valori non contano più"
Stupro Sorrento, il branco resta in carcere
Stupro Sorrento, il branco resta in carcere
Il Gip respinge le prime richieste di libertà, attesa per il Riesame. Le difese insistono: "Donna consenziente, allontanò la figlia per stare con i barman da sola". Gli accusati si contraddicono
"Gli scudetti della Juve 34 e non 36"
"Gli scudetti della Juve 34 e non 36"
Avvocato napoletano denuncia alla procura il team bianconero: sul sito internet, in comunicati e dichiarazioni si insite sul numero 36 mentre due tornei sono stati invalidati dalla giustizia sportiva2. Aperto fascicolo
Bimbi maltrattati in Emilia, Friuli e Sicilia
Bimbi maltrattati in Emilia, Friuli e Sicilia
Educatrice allontanata da un asilo di Udine e indagata per maltrattamenti. A coloro due arresti: "Per punizione mangia nel piatto come un animale", avrebbe detto una maestra a un bambino. Maestra sospesa A Catania
Tutti in Slovacchia, chiude anche Honeywell
Tutti in Slovacchia, chiude anche Honeywell
Dopo Embraco di Chieri, anche la Honeywell di Atessa, in Abruzzo, chiude e sposta gli impianti in Slovacchia, 420 lavoratori a casa. Rabbia Fiom