La Shoah, non c'erano solo i nazisti

| Il vicepresidente del Lazio Massimiliano Smeriglio su Facebook: "Collaborarono anche i fascisti italiani, genocidio una colpa collettiva"

+ Miei preferiti
 “16 ottobre 1943, 75 anni dal rastrellamento e dalla deportazione degli ebrei romani. Dal ghetto furono prelevati in più di mille e da Auschwitz – Birkenau tornarono in sedici. Una manciata di persone, uniche eredi di una storia millenaria. Non furono solo i nazisti a commettere questo genocidio. Ad aiutarli ci furono anche fascisti, collaborazionisti italiani, nostri connazionali che scelsero di stare dalla parte del terrore. Andrò alla prima del film “La Razzia”, prodotto dalla Fondazione Shoah, di cui come Regione Lazio siamo membri fondatori. Un film rivolto alle scuole, ai ragazzi, a tutti. Perché quello che è successo in questa città ed in tutta Europa ad opera del nazifascismo non debba mai più ripetersi. Primo Levi disse che “Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”, ed è questo oggi il compito che ci spetta”. Così su Facebook il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, Massimiliano Smeriglio.

Italia
Blitz sulla Nivin, profughi picchiati
Blitz sulla Nivin, profughi picchiati
I marinai della Guadia Costiera libica costringono i profughi a lasciare la nave dove si erano barricati da giorni. Ci sono feriti
No Tav, mobilitazione globale via social
No Tav, mobilitazione globale via social
L'8 dicembre a Torino non ci sarà solo il movimento No Tav ma No Muos, No Tap, No Tav di Brescia, Trento, Firenze, Terzo Valico, No F-35. Anche attivisti europei. Il vice-sindaco di Torino con fascia tricolore. Violenti in prima fila
castigato dai giudici'>L'ex nunzio ultra-moralizzatore
castigato dai giudici
Lcastigato dai giudici' class='article_img2'>
L'arcivescovo Carlo Maria Viganò,il severo accusatore di Papa Francesco, condannato in primo grado a versare metà dell'eredità al fratello don Lorenzo, pure disabile. Storia di fratelli-coltelli finita in Tribunale. Somme ingenti
40000 contro Di Maio e Toninelli
40000 contro Di Maio e Toninelli
La rivolta gentile, senza odio e minacce, senza i teppisti dei centri sociali, scuote l'anima di Torino. Migliaia di cittadini, anche con la Lega, in piazza Castello, per salvare la Tav da grillini e ideologi del NO
La rivolta pacifica contro la decrescita infelice
La rivolta pacifica contro la decrescita infelice
La manifestazione oggi in piazza Castello (ore 11) a Torino, di fronte alla Regione con tutte le categorie produttive e sindacali del Piemonte per salvare l'Alta Velocità dal trio Di Maio-Toninelli-Grillo
Milano, bus al posto dei treni vuoti
Milano, bus al posto dei treni vuoti
Proposta choc di Trenord alla Regione Lombardia: eliminare le linee con pochi passeggeri. Penalizzate le piccole comunità. "Riguarda solo l'1% degli utenti, un modo per risparmiare"
Il sacrificio di Lele e la memoria corta
Il sacrificio di Lele e la memoria corta
Mentre infuria il caso Cucchi, muore intanto un altro carabiniere in servizio, travolto da un treno. Doveva arrestare un rapinatore che cercava di fuggire. E sullo sfondo la scarsa attenzione dello Stato nei confronti dell'Arma
Il gran finale della black week di Anonymous
Il gran finale della black week di Anonymous
Violati i sistemi di sicurezza informatica di enti pubblici e partiti politici, diffusi migliaia di dati sensibili di dipendenti e tesserati. La conclusione della settimana nera promessa con largo anticipo
Prescrizione, governo ancora in affanno
Prescrizione, governo ancora in affanno
Il ministro grillino Bonafede non "arretra di un millimetro" ma Salvini insiste: "Le riforme non si fanno con gli emendamenti"
Catanzaro e Vibo Valentia, sfonda il centro-destra
Catanzaro e Vibo Valentia, sfonda il centro-destra
Abramo e Solano sono i nuovi presidenti delle Province. Battuti i candidati Dem. Grillini non pervenuti