Le vittime silenziose del ponte Morandi

| I contorni del disastro del 14 agosto non sono solo i 43 morti, ma coloro che sono stati sfiorati dalla morte, e faticano a riprendersi

+ Miei preferiti
Ad un mese esatto dalla tragedia del ponte Morandi di Genova e dalle commemorazioni previste per oggi, si scopre che le vittime del viadotto sono molte di più dei 43 morti di quel giorno di mezza estate.

C’è chi vittima in realtà non lo è perché non è caduto nel vuoto, ma è un semplice effetto collaterale di una tragedia che non dimenticherà mai. Sono così le centinaia di sfollati, che hanno dovuto dire addio alla propria abitazione - e siccome siamo in Italia - non sanno quando e se ne avranno un’altra. Poi ci sono le storie più piccole, infinitesimali, come quella di Adele, nome finto scelto da Tgcom24 per raccontare la storia di una ragazzina genovese che quel giorno, alle 11:36 del 14 agosto, stava guardando dai vetri della finestra della sua cameretta di uno dei tanti condomini sorti come funghi all’ombra del “ponte di Brooklyn” dei genovesi.

Adele ha visto tutto: le nuvole di fumo, il pronte sbriciolarsi, le auto e i camion cadere giù. Ha urlato, ed è stato l’ultimo suono uscito dalla sua gola. Da quel giorno, Adele non parla più.

Per comunicare con i genitori e il mondo intero usa i disegni. La stanno seguendo un’intera equipe di psicologi di “Emdr Italia”, che parlano di “un blocco che è peggiorato quando la famiglia di Adele è stata costretta a lasciare l’abitazione in cui viveva. Se è complicato per un adulto, immaginiamo per una bambina che in più aveva anche assistito al crollo”. Ma le speranze che Adele torni alla normalità ci sono tutte: si tratta di un blocco temporaneo, assicurano gli esperti. Anche se quel giorno non lo dimenticherà mai.

Italia
"Rispetto per gli italiani caduti in guerra"
"Rispetto per gli italiani caduti in guerra"
Emanuele Filiberto a Redipuglia, nel sacrario dei soldati morti nel primo conflitto mondiale. "Ricordiamo il sacrificio di questi giovani caduti per un ideale, hanno fatto l'Italia"
Emilia Romagna, 18 morti per la West Nile
Emilia Romagna, 18 morti per la West Nile
E' quasi emergenza per il diffondersi della malattia provocata dalle zanzare, 96 casi e 18 morti, l'ultima il 12 settembre
Fico da Al Sisi, al centro il caso Regeni
Fico da Al Sisi, al centro il caso Regeni
Il presidente della Camera in visita di due giorni in Egitto. Dopo l'infelice uscita di Di Maio, reduce pure lui dal Cairo, la famiglia del ricercatore torturato e ucciso aspetta notizie concrete sull'inchiesta
Nove mesi di galera per finte recensioni su TripAdvisor
Nove mesi di galera per finte recensioni su TripAdvisor
La sentenza, accolta con grande soddisfazione dal portale, è stata decisa dal tribunale di Lecce
Fenomenologia del “Dibba”
Fenomenologia del “Dibba”
Ritratto del più inafferrabile dirigente del M5S: in viaggio dallo scorso maggio, di tanto in tanto si toglie lo sfizio di entrare a gamba tesa nella politica italiana e agitare le acque
"Italia razzista e violenta con Rom e profughi"
"Italia razzista e violenta con Rom e profughi"
La denuncia dell'Alto Commissario per i diritti Onu, decisa inviare i suoi team in Italia e Austria. L'analisi del The Guardian
Italia, il paese dei divorziati
Italia, il paese dei divorziati
Aumenta in modo esponenziale il numero di coppie che scoppiano: tra le cause l’imperversare dei social. Impennata degli over 80.
Chiesa, abusi colpa del clericalismo
Chiesa, abusi colpa del clericalismo
Lungo intervento di Papa Francesco sulle ragioni che hanno provocato l'ondata di accuse di pedofilia in tutto il mondo
Asse sovranista dagli Usa all'Italia
Asse sovranista dagli Usa all
Salvini aderisce al "The Movement" di Steve Bannon, l'ex consigliere di Trump editore del sito di fake news Breitbart. Cacciato per lo scandalo Cambridge Analitica, Bannon punta a disgregare la Ue. l'ombra del Deep State
Qui Group è fallita, buco da 325 milioni di euro
Qui Group è fallita, buco da 325 milioni di euro
E ora la battaglia per recuperare i crediti insoluti, centinaia di esercenti e società in coda dopo lo stop dei rimborsi. Il dramma dei lavoratori della società genovese annientata dagli appalti al ribasso. Resteranno senza lavoro