Le vittime silenziose del ponte Morandi

| I contorni del disastro del 14 agosto non sono solo i 43 morti, ma coloro che sono stati sfiorati dalla morte, e faticano a riprendersi

+ Miei preferiti
Ad un mese esatto dalla tragedia del ponte Morandi di Genova e dalle commemorazioni previste per oggi, si scopre che le vittime del viadotto sono molte di più dei 43 morti di quel giorno di mezza estate.

C’è chi vittima in realtà non lo è perché non è caduto nel vuoto, ma è un semplice effetto collaterale di una tragedia che non dimenticherà mai. Sono così le centinaia di sfollati, che hanno dovuto dire addio alla propria abitazione - e siccome siamo in Italia - non sanno quando e se ne avranno un’altra. Poi ci sono le storie più piccole, infinitesimali, come quella di Adele, nome finto scelto da Tgcom24 per raccontare la storia di una ragazzina genovese che quel giorno, alle 11:36 del 14 agosto, stava guardando dai vetri della finestra della sua cameretta di uno dei tanti condomini sorti come funghi all’ombra del “ponte di Brooklyn” dei genovesi.

Adele ha visto tutto: le nuvole di fumo, il pronte sbriciolarsi, le auto e i camion cadere giù. Ha urlato, ed è stato l’ultimo suono uscito dalla sua gola. Da quel giorno, Adele non parla più.

Per comunicare con i genitori e il mondo intero usa i disegni. La stanno seguendo un’intera equipe di psicologi di “Emdr Italia”, che parlano di “un blocco che è peggiorato quando la famiglia di Adele è stata costretta a lasciare l’abitazione in cui viveva. Se è complicato per un adulto, immaginiamo per una bambina che in più aveva anche assistito al crollo”. Ma le speranze che Adele torni alla normalità ci sono tutte: si tratta di un blocco temporaneo, assicurano gli esperti. Anche se quel giorno non lo dimenticherà mai.

Italia
castigato dai giudici'>L'ex nunzio ultra-moralizzatore
castigato dai giudici
Lcastigato dai giudici' class='article_img2'>
L'arcivescovo Carlo Maria Viganò,il severo accusatore di Papa Francesco, condannato in primo grado a versare metà dell'eredità al fratello don Lorenzo, pure disabile. Storia di fratelli-coltelli finita in Tribunale. Somme ingenti
40000 contro Di Maio e Toninelli
40000 contro Di Maio e Toninelli
La rivolta gentile, senza odio e minacce, senza i teppisti dei centri sociali, scuote l'anima di Torino. Migliaia di cittadini, anche con la Lega, in piazza Castello, per salvare la Tav da grillini e ideologi del NO
La rivolta pacifica contro la decrescita infelice
La rivolta pacifica contro la decrescita infelice
La manifestazione oggi in piazza Castello (ore 11) a Torino, di fronte alla Regione con tutte le categorie produttive e sindacali del Piemonte per salvare l'Alta Velocità dal trio Di Maio-Toninelli-Grillo
Milano, bus al posto dei treni vuoti
Milano, bus al posto dei treni vuoti
Proposta choc di Trenord alla Regione Lombardia: eliminare le linee con pochi passeggeri. Penalizzate le piccole comunità. "Riguarda solo l'1% degli utenti, un modo per risparmiare"
Il sacrificio di Lele e la memoria corta
Il sacrificio di Lele e la memoria corta
Mentre infuria il caso Cucchi, muore intanto un altro carabiniere in servizio, travolto da un treno. Doveva arrestare un rapinatore che cercava di fuggire. E sullo sfondo la scarsa attenzione dello Stato nei confronti dell'Arma
Il gran finale della black week di Anonymous
Il gran finale della black week di Anonymous
Violati i sistemi di sicurezza informatica di enti pubblici e partiti politici, diffusi migliaia di dati sensibili di dipendenti e tesserati. La conclusione della settimana nera promessa con largo anticipo
Prescrizione, governo ancora in affanno
Prescrizione, governo ancora in affanno
Il ministro grillino Bonafede non "arretra di un millimetro" ma Salvini insiste: "Le riforme non si fanno con gli emendamenti"
Catanzaro e Vibo Valentia, sfonda il centro-destra
Catanzaro e Vibo Valentia, sfonda il centro-destra
Abramo e Solano sono i nuovi presidenti delle Province. Battuti i candidati Dem. Grillini non pervenuti
Torna a casa Cesare Battisti, in Italia ti aspetta il carcere
Torna a casa Cesare Battisti, in Italia ti aspetta il carcere
In Brasile Bolsonaro, con il suo programma di estrema destra, è stato eletto con il 55% dei voti. Ha promesso che concederà immediatamente l'estradizione dell'ex terrorista rosso, condannato all'ergastolo
"A Predappio apologia di fascismo"
"A Predappio apologia di fascismo"
Antifascisti contro le celebrazioni della Marcia su Roma a Predappio, dove nacque il capo del fascismo. Oltre 2 mila persone hanno portato in corteo una bandiera tricolore nella cripta dove riposa Mussolini