Lei non vuole fare sesso, lui chiede il divorzio

| Se non fosse stato per questo dettaglio, forse nessuno si sarebbe accorto della truffa intentata da una donna ai danni di un anziano, circuito e sposato per ereditare tutto

+ Miei preferiti
Lei non vuole far sesso, lui chiede il divorzio. Un caso che non sarebbe neanche così raro, se non fosse per l’età di uno dei due coniugi: 96 anni lui, 55 lei. In realtà, dietro le curiose motivazioni del caso di divorzio di una coppia di Lanciano, in Abruzzo, ci sarebbe ben altro: secondo l’anziano, la donna l’avrebbe circuito per assicurarsi un’abitazione e la pensione di reversibilità che, quando sarebbe stata ora, le sarebbe spettata di diritto, in quanto vedova di un ex finanziere in pensione. Per tutta risposta, la donna si sarebbe rifiutata di fare sesso con il marito, motivo per cui l’anziano ex finanziare ha chiesto di saltare a piè pari la separazione per arrivare diretti al divorzio, in quanto trattasi di matrimonio non consumato.

La vicenda era esplosa a livello familiare qualche mese fa, quando le figlie dell’uomo si erano occupate del mancato pagamento di una tassa da parte dell’anziano padre, scoprendo per puro caso che si era risposato segretamente, dopo essere rimasto vedovo nove anni prima. Dal 2007, l’anziano vive in una casa di riposo e due anni dopo si era rivolto ad un’agenzia immobiliare per vendere la propria abitazione, dove ha conosciuto quella che sarebbe diventata la sua futura moglie, in realtà compagna del titolare dell’agenzia. Per i due, quel vecchietto era un’occasione da non perdere.

La donna inizia a frequentare assiduamente l’ospizio entrando in confidenza con l’anziano al punto da farsi girare sul conto una buona parte dei soldi della vendita dell’appartamento, da cui l’ex finanziare aveva tolto giusto qualcosa per le figlie.

Nel novembre del 2009 i due si sposano in comune, senza confetti e senza festa: l’anziano viene prelevato e messo di fronte a documenti che firma, forse senza neanche capire cosa fossero.

Andrea Cerrone, avvocato dell’anziano, spiega che “Ricorda di aver firmato degli atti, ma non sapeva neanche il cognome della nuova moglie. Non hanno mai abitato insieme, mai dormito nello stesso letto e in più lei ha un compagno, e nelle rare occasioni in cui presentavano in pubblico insieme diceva di essere la nipote. Ha anche tentato di organizzargli il funerale andando in un’agenzia di pompe funebri per ordinare bara e necrologio”. Di diverso avviso Carmelina Arditelli, legale della donna: “I due hanno vissuto insieme per quattro mesi”.

Il tribunale civile collegiale ha disposto lo scioglimento delle nozze: la donna è stata condannata a 4.355 euro di spese di giudizio e nessun diritto ad assegno divorzile.

Italia
Piersanti Mattarella liberò politica da mafia
Piersanti Mattarella liberò politica da mafia
La Sicilia, il governo, e le istituzioni ricordano il sacrificio, avvenuto 39 anni fa in via Libertà a Palermo, ad opera della mafia, del fratello del Presidente. Ucciso dai corleonesi con complicità mai chiarite
La mafia uccise Fava, ma fu per debolezza
La mafia uccise Fava, ma fu per debolezza
Il clan Santapaola di Catania, 35 anni, fece assassinare il giornalista Giuseppe Fava ma le sue denunce furono poi riprese dalle procure di Palermo e Catania
"Luca sparito? Doveva restare segreto"
"Luca sparito? Doveva restare segreto"
Il padre dell'architetto Luca Tacchetto, 30 anni, sparito il 15 dicembre nel Burkina Faso, è molto preoccupato. "C'è il rischio di pregiudicare le ricerche". Sparita anche la canadese Edith Blais. Ipotesi rapimento Isis, l'analisi
Edoardo Agnelli, quanto lontana è ancora la pace eterna
Edoardo Agnelli, quanto lontana è ancora la pace eterna
Non si spengono gli echi dei sospetti sulla morte a 46 anni, nel 2000, dello sfortunato rampollo di Casa Agnelli. Per gli iraniani non fu suicidio ma delitto. Ma mancano le prove. Per Radio1 è sempre "un mistero"
Di Maio ricoverato al Gemelli ma non è vero
Di Maio ricoverato al Gemelli ma non è vero
La notizia era comparsa per 24 secondi sul sito di Repubblica. Il direttore si è scusato con l'interessato e con i lettori. Tanto è bastato agli haters per esultare: "L'Italia è salva!", scrivevano nei post. Di Maio: "Faccio gli scongiuri"
Profughi Seawatch in Olanda
Profughi Seawatch in Olanda
Si sblocca la situazione dopo l'allarme lanciato dai medici sulle condizioni dei profughi a bordo della Ong Sea Watch accolta nella rada di Malta ma con il divieto di ormeggiare. Olanda accoglie profughi, compresi donne e bambini
"Controllerò i profughi di Palermo..."
"Controllerò i profughi di Palermo..."
Salvini contro il sindaco di Palermo che rifiuta di applicare le norme del decreto sicurezza varato dal governo giallo-verde. Lui tira dritto: "E' anti-costituzionale
La grande monnezza
La grande monnezza
L’ultimo affondo dell’anno verso l’abbandono di Roma è un regalo del New York Times. Una passeggiata per le vie della capitale del mondo, afflitta da tutti i mali possibili e passata attraverso una sequela di giunte incapaci
Dopo babbo Renzi, babbo Di Maio
babbo Boschi ecco babbo Di Battista
Dopo babbo Renzi, babbo Di Maio<br>babbo Boschi ecco babbo Di Battista
L'azienda del padre di "Dibba", lui però è socio, non paga i dipendenti e nemmeno la sorella. Poi debiti con banche, fornitori, lo Stato. Lo scrive Il Giornale. Lui va all'attacco: "Berlusconi, verrò di nuovo ad Arcore"
Quei ragazzi ebrei salvati dalla gente
Quei ragazzi ebrei salvati dalla gente
Un memoriale a Nonantola, Modena, per ricordare l'aiuto della popolazione a 73 ragazzi ebrei salvati dai lager nazisti