"Safe Endeavour", quando la guerra si fa ibrida

| Scuola Applicazione Esercito, al 142 corso 217 capitani provenienti da tutto il mondo

+ Miei preferiti
Safe Endeavour, "azione sicura" è il nome dell'esercitazione alla quale hanno preso parte 217 capitani che stanno frequentando il 142° corso di Stato Maggiore alla Scuola di Applicazione dell'Esercito di Torino. Questo complesso evento addestrativo ha permesso di valutare la preparazione tecnico-professionale maturata dai futuri dirigenti militari attraverso la simulazione dei problemi operativi che insorgono in un posto comando di brigata nel corso di una missione in Italia o all'estero, in contesti interforze e multinazionali. Durante l'esercitazione i capitani – fra di essi 17 donne e tre stranieri provenienti da Cina e Niger – hanno affrontato situazioni diverse, dai più tradizionali compiti militari alle emergenze umanitarie, quali il sovraffollamento di campi profughi, la prevenzione dei contrasti interetnici, il sostegno a popolazioni colpite da calamità naturali, queste ultime utili a testare le capacità "dual use" dei vari assetti. A fianco dei colleghi dell'Esercito hanno operato alcuni giovani ufficiali dei Carabinieri incaricati di assolvere i compiti tipici della polizia militare. Fra i fattori di maggior successo di Safe Endeavour l'analisi in tempo reale delle informazioni, la gestione della pubblica informazione e comunicazione, la risposta flessibile agli imprevisti e l'efficacia del processo decisionale. L'esercitazione, iniziata il 3 aprile scorso, è stata organizzata dal Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell'Esercito in sinergia con lo Stato Maggiore dell'Esercito, il NATO Rapid Deployable Corps – Italy di Solbiate Olona, lo Staff College delle Nazioni Unite di Torino, il Centro Simulazione e Validazione di Civitavecchia, la Scuola Ufficiali dei Carabinieri di Roma, la Scuola Interforze per la Difesa Nucleare Biologica e Chimica di Rieti e il 28° reggimento "Pavia" di Pesaro, specializzato nelle attività di Comunicazione Operativa.
Italia
Soldi facili, ma conseguenze pesanti
Soldi facili, ma conseguenze pesanti
Due episodi, uno nel napoletano l’altro in Sardegna: in entrambi protagonisti dei giovani, convinti di essere più lesti e furbi di tutti
Nave Aquarius senza bandiera
Nave Aquarius senza bandiera
Panama la cancella dai registri navali, Aquarius chiede di potere ancora navigare nel Mediterraneo Centrale. Msf: "Colpa delle minacce del governo italiano". Salvini: "Denuncia per favoreggiamento degli scafisti"
"Rispetto per gli italiani caduti in guerra"
"Rispetto per gli italiani caduti in guerra"
Emanuele Filiberto a Redipuglia, nel sacrario dei soldati morti nel primo conflitto mondiale. "Ricordiamo il sacrificio di questi giovani caduti per un ideale, hanno fatto l'Italia"
Emilia Romagna, 18 morti per la West Nile
Emilia Romagna, 18 morti per la West Nile
E' quasi emergenza per il diffondersi della malattia provocata dalle zanzare, 96 casi e 18 morti, l'ultima il 12 settembre
Fico da Al Sisi, al centro il caso Regeni
Fico da Al Sisi, al centro il caso Regeni
Il presidente della Camera in visita di due giorni in Egitto. Dopo l'infelice uscita di Di Maio, reduce pure lui dal Cairo, la famiglia del ricercatore torturato e ucciso aspetta notizie concrete sull'inchiesta
Le vittime silenziose del ponte Morandi
Le vittime silenziose del ponte Morandi
I contorni del disastro del 14 agosto non sono solo i 43 morti, ma coloro che sono stati sfiorati dalla morte, e faticano a riprendersi
Nove mesi di galera per finte recensioni su TripAdvisor
Nove mesi di galera per finte recensioni su TripAdvisor
La sentenza, accolta con grande soddisfazione dal portale, è stata decisa dal tribunale di Lecce
Fenomenologia del “Dibba”
Fenomenologia del “Dibba”
Ritratto del più inafferrabile dirigente del M5S: in viaggio dallo scorso maggio, di tanto in tanto si toglie lo sfizio di entrare a gamba tesa nella politica italiana e agitare le acque
"Italia razzista e violenta con Rom e profughi"
"Italia razzista e violenta con Rom e profughi"
La denuncia dell'Alto Commissario per i diritti Onu, decisa inviare i suoi team in Italia e Austria. L'analisi del The Guardian
Italia, il paese dei divorziati
Italia, il paese dei divorziati
Aumenta in modo esponenziale il numero di coppie che scoppiano: tra le cause l’imperversare dei social. Impennata degli over 80.