Soldi facili, ma conseguenze pesanti

| Due episodi, uno nel napoletano l’altro in Sardegna: in entrambi protagonisti dei giovani, convinti di essere più lesti e furbi di tutti

+ Miei preferiti
Groucho Marx, uno che in fatto di ironie la sapeva lunga, ricordava spesso che “Nella vita ci sono cose ben più importanti del denaro: il guaio è che ci vogliono i soldi per comprarle”. Una massima che due recenti episodi, riportati dalle cronache italiane, sembrano confermare in pieno.

La prima è la bravata di un militare di Roma, prossimo sposo, che per finanziarsi un personalissimo addio al celibato ha pensato di impossessarsi dei soldi inviati da parenti e amici nelle classiche “buste”. E il piano sarebbe perfino stato perfetto, se i parenti della sposa non avessero capito qualcosa, smascherando il giovane durante il pranzo di nozze previsto in un ristorante del napoletano: ne è nata una rissa furibonda, con tanto di intervento della polizia e denunce. Più tre giorni di prognosi per lo sposino.

Da un’altra parte, più precisamente a Quartu Sant’Elena, in Sardegna, due ragazzini qualche sera fa si presentano al ristorante “Sushi Revolution”: ordinano piatti di pesce come se non ci fosse un domani, e quando finalmente sono satolli, aspettano che i camerieri siano distratti per alzarsi e uscire dal locale indisturbati.

Nella confusione del locale, piuttosto affollato, nessuno sul momento ci fa caso, a parte il proprietario che la sera stessa, durante la chiusura della cassa, si accorge che manca all’appello del denaro: basta un rapido controllo delle telecamere di sicurezza per individuare i colpevoli. Per nulla intenzionato a lasciar perdere, il ristoratore ha individuato i due su Facebook, avvisandoli: “Non so che educazione abbiate ricevuto dai vostri genitori e mi spiace molto per loro, ma se non che volete che queste immagini siano inviate alla polizia, ricevendo la conseguente denuncia, siete pregati di venire a saldare il conto”.

I due si sono presentati il giorno dopo, con il denaro in contanti nelle mani, cercando di giustificarsi con il proprietario, che ha poi commentato: “Avevano dimenticato a casa i portafogli e invece di cercare una soluzione con noi, sono fuggiti. È stata una ragazzata, per questo ho chiesto una somma simbolica: 20 euro a testa”. Una cifra modesta, per una sonora lezione di vita.

Italia
Trentino: Lega boom, grillini flop
Trentino: Lega boom, grillini flop
Il centro-destra a guida leghista al 26 per cento, i grillini di Di Maio fermi al 7. Cala il Pd al 14,7. Disastro Forza Italia e FdI. Capolavoro Salvini
Azzurre di fatto, bianche per lo sponsor
Azzurre di fatto, bianche per lo sponsor
Riflessione a freddo su razzismo e dintorni. È diventata un caso la sparizione delle due pallavoliste di colore artefici dell’argento conquistato a Yokohama. Sommossa dei social, ma l’azienda respinge ogni accusa
"Mio padre innocente, mia madre viva"
"Mio padre innocente, mia madre viva"
Daniele, il figlio di Antonio Logli, condannato in secondo grado a 20 anni di carcere per avere ucciso la moglie Roberta Ragusa, difende il padre in tv. Ma i dubbi restano. Ora il presunto killer spera nella Cassazione
Condono fiscale all'insaputa di Di Maio
Condono fiscale all
Lo statista di Pomigliano d'Arco si rivolgerà alla procura per accertare di chi è la "manina" che ha modificato il decreto sul condono fiscale. Conte non se n'era accorto,Lma al Quirinale il documento non è mai arrivato
Emilia-Romagna, flagello Halyomonas halys
Emilia-Romagna, flagello Halyomonas halys
La cimice di origine asiatica ha danneggiato il 40% della frutta: arrivata nel 2016 si è moltiplicata per le temperature miti
Guide Alpine, presidente un valdostano
Guide Alpine, presidente un valdostano
Pietro Giglio, 75 anni, figura storica dell'alpinismo italiano, è il nuovo presidente del le Guide Alpine italiane. Giornalista e cine-operatore. Vice il trentino Martino Peterlongo
"Attacchi alla stampa, minacciata la Costituzione"
"Attacchi alla stampa, minacciata la Costituzione"
Il presidente Fieg Andrea Riffeser Monti scrive al sottosegretario 5stelle, il senatore Vito Crimi: "Attitudine a minacciare, fatto sconosciuto alle democrazie accidentali"
La Shoah, non c'erano solo i nazisti
La Shoah, non c
Il vicepresidente del Lazio Massimiliano Smeriglio su Facebook: "Collaborarono anche i fascisti italiani, genocidio una colpa collettiva"
Lei non vuole fare sesso, lui chiede il divorzio
Lei non vuole fare sesso, lui chiede il divorzio
Se non fosse stato per questo dettaglio, forse nessuno si sarebbe accorto della truffa intentata da una donna ai danni di un anziano, circuito e sposato per ereditare tutto
"Attacchi cyber, ultima frontiera del male"
"Attacchi cyber, ultima frontiera del male"
ESCLUSIVO. Angelo Tofalo, 37 anni, pentastellato, ingegnere e sottosegretario alla Difesa spiega i nuovi scenari del conflitto globale. Gli attacchi alla rete fanno ormai parte delle strategie militari ostili. Come difendersi