Sorridi, sei nel Guinness

| 1.500 persone hanno accettato l'idea di essere parte di una fotocamera umana per celebrare i 100 anni della Nikon, ed entrare nel libro dei record

+ Miei preferiti

L'occasione, ricreare la fotocamera umana più grande della storia ed entrare direttamente nel Guinness World Record. Era uno degli obiettivi, è il caso di dirlo, della Nital, da più di venticinque anni distributrice italiana del marchio Nikon, celebre azienda giapponese giunta sulla soglia dei primi 100 anni.

Un set di circa 400 metri, allestito nel piazzale antistante la Palazzina di Caccia di Stupinigi, ha ospitato le 1.500 persone che hanno risposto al "call to action" lanciato online, pronte ad indossare magliette e cappellini divisi per colori e attendere di diventare tanti piccoli pixel destinati a formare un'enorme reflex Nikon visibile solo dall'alto.

La Nikon, oggi società del gruppo Mitsubishi, nasce nel 1917 dalla fusione di due società del settore ottico specializzata nella costruzione di strumenti ottici e di misurazione per l'esercito giapponese. Nel tempo, il marchio è diventato una vera icona della fotografia: adottata dai più grandi fotoreporter della storia e compagna dei viaggi spaziali della Nasa, ha avuto momenti di gloria cinematografica partecipando da protagonista a pellicole come "Blow Up" di Michelangelo Antonioni e "I ponti di Madison County", romantico affresco dell'America rurale impreziosito dalla presenza di Clint Eastwood e Meryl Streep.

Oltre alla reflex umana, le celebrazioni del centenario Nikon comprendono concorsi fotografici e iniziative organizzate in tutto il mondo.

Italia
Un tranquillo dopo-tragedia all’italiana
Un tranquillo dopo-tragedia all’italiana
Nulla di nuovo sotto il ponte: da quando il Morandi è crollato, vale tutto e il contrario di tutto. Dalle parole alle teorie complottiste, dalle minacce alle promesse
Parola d’ordine: tutti contro i Benetton
Parola d’ordine: tutti contro i Benetton
Sono considerati i veri colpevoli del disastro di Genova: coloro che pur di alzare i guadagni non hanno esitato ad abbassare interventi e manutenzioni
Il governo giallo-verde sa già la verità
Il governo giallo-verde sa già la verità
Dimissioni, revoca della concessione alla società e multa da 150 milioni. Di Maio: "Devono pagare". Ma l'inchiesta della procura è solo all'inizio. Il bilancio di morti e feriti, bonifiche in corso
West Nile, la terza vittima
West Nile, la terza vittima
Il caso a Trviso, vittima era malata di tumore, aveva 74 anni. Gli altri casi a Ferrara sempre per l'intossicazione provocata dalle punture della zanzara "Culex"
Salvini &Toninelli, ci pensino gli inglesi
Salvini &Toninelli, ci pensino gli inglesi
Tweet in sincronia dei ministri giallo-verdi. La nave Aquarius non potrà sbarcare i naufraghi in un porto italiano
Italiani indebitati per 534 miliardi
Italiani indebitati per 534 miliardi
I dati della CGIA fotografano un quadro con luci e ombre. La banche hanno ripreso a erogare prestiti ai privati, meglio il settore immobiliare. Aumento Iva? "Un disastro" per gli analisti
Samsung, arriva l'intelligente Note9
Samsung, arriva l
Nuova fotocamera in grado di guidare le immagini in modo nuovo. Costo 1279 euro per la versione top. Promozioni per i consumatori italiani
Festa del gatto, social sommersi da foto
Festa del gatto, social sommersi da foto
Oggi nel mondo si celebrano i felini, in casa degli italiani ne circolano 7 milioni e mezzo
"Zingari, scendete avete rotto i c..."
"Zingari, scendete avete rotto i c..."
Una speaker di Trenord già identificata ora rischia il licenziamento, ha diffuso via altoparlanti un messaggio contro mendicanti e zingari. I passeggeri segnalano il fatto all'azienda: "Atto grave"
Marcinelle, la strage dei minatori italiani
Marcinelle, la strage dei minatori italiani
L'8 agosto 1956 la tragedia del lavoro più grave del Dopoguerra: 136 emigrati italiani morirono in una miniera belga. La tragica storia dell'ex minatore Antonio Iannetta