Un tranquillo dopo-tragedia all’italiana

| Nulla di nuovo sotto il ponte: da quando il Morandi è crollato, vale tutto e il contrario di tutto. Dalle parole alle teorie complottiste, dalle minacce alle promesse

+ Miei preferiti
Parole, minacce e invettive: nel più classico e italiota strascico polemico del dopo strage, sul ponte di Genova da giorni si legge e si dice di tutto, letteralmente. Da popolo di allenatori di calcio a ingegneri strutturali il passo è breve.

I numeri, implacabile, segnano ancora 38 morti accertati e 15 feriti, di cui 9 particolarmente gravi, anche se all’appello mancano “fra 10 e 20 persone” che si teme possano essere ancora sepolti dal cemento armato del viadotto.

I più nauseati dal ping-pong mediatico sono i parenti delle vittime, che per buona parte hanno detto “no, grazie” ai solenni funerali di Stato, perché uno Stato che funziona dovrebbe sentirsi solenne prima di essere costretto a contare i morti. Dopo non vale.

Secondo Edoardo Rixi e Giovanni Toti, rispettivamente sottosegretario alle infrastrutture e presidente della Regione Liguria, il nuovo ponte potrebbe arrivare entro il prossimo anno. A pagarlo sarà la Società Autostrade, ma quasi certamente non sarà una società dei Benetton ad aggiudicarsi i lavori. A proposito, la famiglia trevigiana dopo aver subito attacchi di ogni tipo, ha rotto il silenzio assicurando che “farà tutto il possibile per favorire l’accertamento della verità e le responsabilità dell’accaduto”.

Ma la vicenda del ponte Morandi è una calamita di “fake news” e teorie complottiste come quella della “demolizione controllata”: piccole cariche esplosive che avrebbero fatto cedere i punti sensibili del viadotto causandone il crollo. Perché avrebbero dovuto farlo senza interrompere il traffico non è dato saperlo. Altri preferiscono affidarsi alla teoria che vuole l’uso di armi tecnologicamente avanzate basate sulle microonde: non quelle dei forni da cucina, ovviamente, ma onde capaci di smuovere le strutture senza lasciare traccia. E falso anche l’allarme sangue lanciato dall’ospedale San Martino di Genova: la struttura e l’Avis avrebbero smentito.

Per finire con il cane eroe che da giorni scava fra le macerie del viadotto Morandi: risalirebbe al 2001 e alla tragedia delle Torri Gemelle di New York. Ma tutto vale, per elemosinare qualche “like” in più.

Italia
"Rispetto per gli italiani caduti in guerra"
"Rispetto per gli italiani caduti in guerra"
Emanuele Filiberto a Redipuglia, nel sacrario dei soldati morti nel primo conflitto mondiale. "Ricordiamo il sacrificio di questi giovani caduti per un ideale, hanno fatto l'Italia"
Emilia Romagna, 18 morti per la West Nile
Emilia Romagna, 18 morti per la West Nile
E' quasi emergenza per il diffondersi della malattia provocata dalle zanzare, 96 casi e 18 morti, l'ultima il 12 settembre
Fico da Al Sisi, al centro il caso Regeni
Fico da Al Sisi, al centro il caso Regeni
Il presidente della Camera in visita di due giorni in Egitto. Dopo l'infelice uscita di Di Maio, reduce pure lui dal Cairo, la famiglia del ricercatore torturato e ucciso aspetta notizie concrete sull'inchiesta
Le vittime silenziose del ponte Morandi
Le vittime silenziose del ponte Morandi
I contorni del disastro del 14 agosto non sono solo i 43 morti, ma coloro che sono stati sfiorati dalla morte, e faticano a riprendersi
Nove mesi di galera per finte recensioni su TripAdvisor
Nove mesi di galera per finte recensioni su TripAdvisor
La sentenza, accolta con grande soddisfazione dal portale, è stata decisa dal tribunale di Lecce
Fenomenologia del “Dibba”
Fenomenologia del “Dibba”
Ritratto del più inafferrabile dirigente del M5S: in viaggio dallo scorso maggio, di tanto in tanto si toglie lo sfizio di entrare a gamba tesa nella politica italiana e agitare le acque
"Italia razzista e violenta con Rom e profughi"
"Italia razzista e violenta con Rom e profughi"
La denuncia dell'Alto Commissario per i diritti Onu, decisa inviare i suoi team in Italia e Austria. L'analisi del The Guardian
Italia, il paese dei divorziati
Italia, il paese dei divorziati
Aumenta in modo esponenziale il numero di coppie che scoppiano: tra le cause l’imperversare dei social. Impennata degli over 80.
Chiesa, abusi colpa del clericalismo
Chiesa, abusi colpa del clericalismo
Lungo intervento di Papa Francesco sulle ragioni che hanno provocato l'ondata di accuse di pedofilia in tutto il mondo
Asse sovranista dagli Usa all'Italia
Asse sovranista dagli Usa all
Salvini aderisce al "The Movement" di Steve Bannon, l'ex consigliere di Trump editore del sito di fake news Breitbart. Cacciato per lo scandalo Cambridge Analitica, Bannon punta a disgregare la Ue. l'ombra del Deep State