Venaria, via dal Consiglio un altro grillino dopo la capogruppo ecco il quinto addio

| Già persi cinque consiglieri. Dura lettera di dimissioni della consigliera. A giugno c'era stato il primo abbandono della giunta del sindaco Roberto Falcone, fedelissimo di Di Maio

+ Miei preferiti
Raffaella Cantella, Stefano Balocco, Sara Napoletano e Viviana Andreotti, che ora fa parte del gruppo dei Moderati. La maggioranza grillina che governa il Comune di Venaria ha già perso per strada cinque consiglieri. Perchè anche il consigliere Salvatore Cicirello ha presentato la lettere di dimissioni. L'addio più doloroso è quello della capogruppo M5s Raffaella Cantella. Lo fa con una lettera dai toni severi, nei confronti di tutto il movimento (la riportiamo integrale in allegato). Scrive tra l'altro: "Mi sono lasciata affascinare dal Movimento 5 Stelle perché porta avanti molte delle idee che ho avuto da quando ho cominciato a pensare. Ed è per questo che mi sono avvicinata a coloro che si definivano il Movimento 5 Stelle di Venaria: speravo di arrivare ad applicare il concetto che ho pensato durante la mia candidatura, ovvero un sindaco che si identificasse con un vero cambiamento, che mettesse i cittadini al primo posto, che spendesse sacrifici e lavoro per rendere loro la possibilità di vivere in una Venaria più decorosa... Avrei voluto un sindaco che stesse in mezzo ai cittadini, uno di loro, senza dimenticare mai di essere prima di tutto un cittadino. Una persona disposta ad ascoltare tutte le loro esigenze, che si facesse portavoce delle esigenze comuni a tanti di loro. Una persona in grado di anteporre i fatti concreti alle parole, conscio della grave e grande responsabilità che i cittadini, attraverso il voto, gli hanno affidato. Una responsabilità, non un potere, perché il potere deve restare ai cittadini. Un sindaco che condividesse le problematiche cittadine con il suo gruppo, che amministrasse la città insieme al gruppo, scegliendo insieme al gruppo che lo ha portato alla carica... Non posso continuare a sostenerlo: non ha mai voluto instaurare un rapporto di collaborazione, e non mi ha mai chiesto di incontrarci se non per riportare cose che già erano state messe in moto. Senza se e senza ma, preferisco non essere partecipe, né complice di decisioni che non condivido, nella loro maggior parte, ormai da tempo... Ho reso note queste mie decisioni, dettagliandone i motivi, al Movimento, perché ho sempre preferito muovermi correttamente. E ora le comunico agli altri".
Dunque, un vero j'accuse contro il sindaco Roberto Falcone, che fa parte della cordata di Di Maio, eletto nelle primaria come il candidato-premier del movimento, e che cadono in un momento assai delicato. Antonio Nocerino, manager di una partecipata Veraservizi del Comune, è stato dimesso dopo poche ore dalla nomina dalla stessa amministrazione. Nocerino non intende restare inerte e sta studiando, con i suoi avvocati, le mosse da affrontare per capire quanto è accaduto dopo la sua nomina.

Italia
La Shoah, non c'erano solo i nazisti
La Shoah, non c
Il vicepresidente del Lazio Massimiliano Smeriglio su Facebook: "Collaborarono anche i fascisti italiani, genocidio una colpa collettiva"
Lei non vuole fare sesso, lui chiede il divorzio
Lei non vuole fare sesso, lui chiede il divorzio
Se non fosse stato per questo dettaglio, forse nessuno si sarebbe accorto della truffa intentata da una donna ai danni di un anziano, circuito e sposato per ereditare tutto
#spariamoasalvini
MIGLIAIA DI LIKE
#spariamoasalvini<br>MIGLIAIA DI LIKE
ESCLUSIVO Continuano gli attentati anarchici contro la Lega, insulti e minacce di morte a Matteo Salvini, nel mirino dell'Anti-terrorismo l'area informale e simpatizzanti delle Br
La bomboniera pistola: gadget per mafiosi
La bomboniera pistola: gadget per mafiosi
Un consigliere regionale napoletano ha svelato la novità di un’azienda specializzata in bomboniere. “Segnale preoccupante per la società”
Gommone con 70 profughi sbarco a Lampedusa
Gommone con 70 profughi sbarco a Lampedusa
Malta non ha mezzi, interviene l'Italia. In arrivo solo la nave Ong "Mare Jonio". Il gommone era al largo dell'isola di Lampedusa, Guardia Costiera in soccorso.
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi"
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi"
La redazione di Ism pubblica integralmente uno dei verbali firmati dal carabiniere Francesco Tedesco che, dopo nove anni, ha raccontato cosa è avvenuto nella caserma Casilina dopo il fermo
Miriana Trevisan rinviata a giudizio per diffamazione
Miriana Trevisan rinviata a giudizio per diffamazione
La showgirl deve rispondere delle accuse lanciate al produttore Massiliano Caroletti, che l’avrebbe molestata ridimensionando il suo ruolo in un film dopo il rifiuto
Bimbi e ragazzi, sempre più vittime di reati
Bimbi e ragazzi, sempre più vittime di reati
Aumentano le denunce in cui vengono presi di mira i giovanissimi. Al primo posto i maltrattamenti in famiglia, poi violenze sessuali e detenzione di materiale pedo-pornografico
Sanità, il libro nero degli sprechi
Sanità, il libro nero degli sprechi
Su 6 miliardi di spesa, secondo uno studio Anac, se ne potrebbe risparmiare almeno 1 uniformando gli acquisti da fornitori comuni. I maggiori sprechi al Sud ma disfunzioni anche al Nord
"Attacchi cyber, ultima frontiera del male"
"Attacchi cyber, ultima frontiera del male"
ESCLUSIVO. Angelo Tofalo, 37 anni, pentastellato, ingegnere e sottosegretario alla Difesa spiega i nuovi scenari del conflitto globale. Gli attacchi alla rete fanno ormai parte delle strategie militari ostili. Come difendersi