Erdogan, verso una dittatura islamista

| Analisi dell'attuale situazione politico-militare in Turchia e le possibili conseguenze in Europa. Le provocazioni e la pioggia di finanziamenti alle moschee nel territorio Ue

+ Miei preferiti

di DAVIDE RICCARDO ROMANO

La Turchia ormai da anni si sta trasformando da democrazia a dittatura islamista. Erdogan sta seguendo le regole di tutti i dittatori: 
1) ricatta gli altri Stati: vedi l'intera UE sui migranti, che peraltro si fa ricattare e paga, invece di reagire al ricatto con sanzioni. 
2) provoca militarmente gli Stati vicini: ricordate i voli militari che sfiorano l’aereo del primo ministro greco? e il blocco alle nave commerciale  italiana Saipem di febbraio?

3) invade militarmente un Paese vicino: pensate solo all'invasione in Siria.


Inoltre colonizza l'Europa dal punto di vista islamico: in questi anni la Turchia sta finanziando moschee attraverso la propria agenzia (fanatica) degli affari religiosi Diyanet e ostacolando l'islam moderato. Per esempio in Bosnia e in Germania dove Ankara sta promuovendo la peggiore ideologia islamista danni delle tradizioni locali. Cosa di cui abbiamo visto gli effetti anche nel recente caso austriaco, dove si è scoperto che in una moschea si faceva il lavaggio del cervello ai bambini.


Da rilevare che la Turchia sta facendo modificare i libri di testo albanesi per renderli più accondiscendenti verso l'impero ottomano. Insomma, l’offensiva islamista in Europa è davanti agli occhi di tutti, per chi la vuole vedere.

Se a tutto questo aggiungiamo che Erdogan sta portando il proprio Paese al voto (truccato, poiché non ci sono quasi più media indipendenti) perché la sua gestione dell'economia sta mostrando le prime gravi lacune.....

La pavidità dell'Occidente e dell'UE in particolare sta agevolando la corsa di Erdogan verso la vittoria.

E' un dramma che le classi dirigenti di oggi neanche intuiscono, tutte intente a guardarsi l'ombelico. Eppure la minaccia è palese e evidente. Per i turchi sempre più oppressi dalla dittatura del nuovo duce turco, come per noi europei che vedremo sempre più l'influenza del fanatismo di Erdogan nel nostro continente. 

Se non faremo nulla neppure di fronte alla prossima elezione di Erdogan, temo che l'unica cosa che ci resterà da fare sarà andare a comprare nuovi gessetti colorati e preparare altri slogan "JeSuisquello" e "JeSuisquell'altro". E' l'unica cosa che come europei siamo capaci di produrre di fronte al male.


 

L’Analisi
Anarchici più pericolosi dei jihadisti
Anarchici più pericolosi dei jihadisti
Torna alla ribalta l'analisi dei nostri 007 sulla galassia antagonista e Fai-Informale. Un'"azione" ogni quattro giorni, 110 attentati solo nel 2017. Tra gli ideologi emerge il ruolo dominante della torinese Anna Beniamino
Attacco hacker, ma non ci fermeranno
Attacco hacker, ma non ci fermeranno
Sventato un tentativo di bloccare ItaliaStarMagazine con un lungo attacco Dos al sito. Se mai gli autori fossero anarchici, intimidazioni inutili. Il giornale continuerà ad occuparsi di terrorismo. Nuovi attentati in Francia
La strage silenziosa dei disabili
La strage silenziosa dei disabili
Le vittime dei modi a volte violenti della polizia americana sono centinaia ogni anno, ma fra questi si nasconde un altro dato inquietante di cui non si parla affatto: molti di questi erano disabili. Lo dimostrano tre storie emblematiche
Gli avvocati che stanno inguaiando gli Stati Uniti
Gli avvocati che stanno inguaiando gli Stati Uniti
Gordon K. Sattro e Michael Cohen, il primo legale di Jimmy Bennett, l’altro di Donald Trump. Due professionisti che stanno mettendo a dura prova la credibilità di istituzioni e movimenti
QAnon, la cospirazione invade il web
QAnon, la cospirazione invade il web
Dall'ottobre 2017 un misterioso profilo twitter semina odio e paure ancestrali nei social mondiali. Sostiene Trump contro oscure trame, tra circoli pedofili e trust di banchieri e politici perversi. Seguaci Vip. Il video
Italiani maestri di download illegali
Italiani maestri di download illegali
Il 37 per cento scarica contenuti audio-visivi in modo illegale, tutti i dati ufficiali. Segni di miglioramento ma situazione ancora gravi
Dalla Turchia islamizzazione forzata
Dalla Turchia islamizzazione forzata
La politica di Erdogan punta a imporre posizioni sempre più radicali nei Paesi occidentali confinanti ma non solo. Pioggia di finanziamenti per le nuove moschee in Europa. Ma nessuno interviene
La rivolta fantasma contro gli ayatollah iraniani
La rivolta fantasma contro gli ayatollah iraniani
Media occidentali ignorano in modo totale le manifestazioni contro il regime iraniano. Ong e organizzazioni umanitarie si disinteressano del dissenso in Iran, che porta avanti battaglie pericolose e coraggiose
I Promessi Sposi Al Bano e Romina
I Promessi Sposi Al Bano e Romina
Una saga popolare che da 50 anni appassiona il Paese, tra colpi di scena e sviluppi imprevedibili. Aleggia l'ombra delle seconde nozze, auspice la suocera 95enne, ma il cantante-contadino non conferma. Come finirà?
La Aquarius e altre cose che non vanno
La Aquarius e altre cose che non vanno
Proprio noi italiani, migranti affamati per decenni, passati dalla parte dei razzisti e xenofobi. Un problema che ha radici lontane, mai affrontato veramente da chi ci ha governato per tanto tempo