Denunciò corruzione, licenziato dai "Padrieterni"

| Ne "Il Disobbediente" (ed. Paper First) con prefazione di Gian Antonio Stella, post-fazione di Raffaele Cantone, l'incredibile storia di un ex funzionario dello Stato, colpevole di avere scoperto le irregolarità contabili dei vertici Fs

+ Miei preferiti
GERMANA ZUFFANTI

Per chi non lo sapesse o non avesse letto di lui, Andrea Franzoso era un funzionario delle Ferrovie Nord Milano, società controllata da Regione Lombardia, dalla quale fu messo ai margini, dopo che aveva denunciato, nel 2015, le spese pazze dell'allora presidente Norberto Achille, mettendosi contro i “padreterni”, come li chiamava Luigi Einaudi. Oggi lo ritroviamo autore de “Il Disobbediente”, edito da PaperFirst, libro con prefazione di Gian Antonio Stella e postfazione di Raffaele Cantone, già presentato da grandi nomi del giornalismo in tutta Italia. "Un libro contro la paura", lo definisce Milena Gabanelli, che nella sua recensione scrive: "Il presidente di Ferrovie Nord è a processo per peculato: addebitava all'azienda le sue spese personali e quelle della sua famiglia. A denunciarlo il dipendente Andrea Franzoso, che dalla società non ha ricevuto un encomio, ma la rimozione dal suo posto di lavoro. Intorno a lui gli ignavi: quelli che vedono, sanno, si lamentano e poi girano la testa. E' questa massa senza onora e sempre sedotta da coloro che disprezzano a sconfiggere il Paese. Sono loro i veri nemici degli uomini che non hanno prezzo".

In un'Italia in cui si pensa che "tanto le cose non cambiano", "tanto non serve a niente", Andrea non si è fatto gli affari suoi e ha denunciato le ruberie del suo ex capo: il suo è stato uno dei casi piu eclatanti di “whistleblowing”, prima ancora che venisse approvata la la legge che tutela (anche se con grosse lacune) chi denuncia in ambito lavorativo.  Al Circolo si confronterà coi lettori sulle ragioni e il senso della sua scelta. "Valeva la pena? - si chiede, nella Prefazione, l'editorialista del Corriere della Sera Gian Antonio Stella - Sì, risponde col suo libro Andrea Franzoso: valeva la pena. Nonostante tutto sì". Il 12 gennaio ai Circolo dei lettori, incontro con l'autore alle 21, con un intervento del giornalista de La Stampa Giuseppe Bottero.

Video
L'intervista
"Ho preso sino a 60 Xanax in un giorno"
"Ho preso sino a 60 Xanax in un giorno"
Arturo Bruni, Dark Side, dopo l'addio alla band si confessa a Vanity Fair e annuncia di essere in cura per disintossicarsi. I propositi di riscatto: "La musica non è propaganda per le droghe"
Dio è nella mia musica, voi ascoltatela
Dio è nella mia musica, voi ascoltatela
Il rapper Usa Mozzy, arrestato dalla polizia di Las Vegas per una pistola illegale, era alla guida di una Maserati senza targa. Consacrato dal vincitore del Grammy, Kendrick Lamar, sta per lanciare il nuovo album
Man Ray, il trasformista in scena a Vienna
Man Ray, il trasformista in scena a Vienna
La mostra al Kunstforum e un ritratto di un artista fra i più eclettici e versatili del '900. Un grande successo che fa riflettere. La direttrice Ingried Brugge: "Prossima rassegna su Bonnard"
Battere l'obesità con la dieta dell'anima
Battere l
L'emozionante trama nel romanzo di Sara Carnevale "Tutto il peso di una caloria" (Intreccio Edizioni) dove il problema dell'obesità diventa il tema centrale della vita di una donna decisa a liberarsi dello "scudo del grasso"
Caterina in viaggio nel male della guerra
Caterina in viaggio nel male della guerra
Nel romanzo "L'usignolo e gli occhi di cielo" (MR Editori), Stefania Chiappalupi racconta una storia di dolore/speranza, un viaggio nell'abisso del male causato dalla guerra. Dramma di una generazione
Gli uomini italiani preferiscono le romene
Gli uomini italiani preferiscono le romene
Aumentano i matrimoni tra italiani e straniere, il 20 per cento con spose romene, seguono ucraine e russe. Parla una manager, Felicia Biliboc
Salvare bimba dai pedofili e scriverci un libro
Salvare bimba dai pedofili e scriverci un libro
La storia di Raphaella Angeri, nel suo libro "Una bimba da salvare" (Edizioni Il Rio) racconta le vicissitudini - a lieto fine - di una bambina nelle mani di una famiglia di degenerati sessuali
Caracas, Rico e l'inferno sulla terra
Caracas, Rico e l
Nel libro "I Dannati" (ed. Infinito) di Christiana Ruggeri un drammatico racconto sulla città con il più alto numero di omicidi del mondo. L'io-narrante di un pusher guida nelle viscere di un Paese allo stremo
Dopo il Grande Fratello ecco la Grande Madre
Dopo il Grande Fratello ecco la Grande Madre
L'opera di Orwell, con l'incubo di un controllo totalizzante sugli uomini trova un eco nel Fans "Nectunia" (ed. Dark Zone) di Daniela Ruggiero. Una donna e dieci uomini governano un mondo libero dalla morte e dal dolore. Ma a che prezzo?
Grigie periferie dove muore anche la speranza
Grigie periferie dove muore anche la speranza
Nel romanzo Fra-Fuori dal grigio, di Salvatore Amato (edizioni Chiado) l'amicizia fra quattro ragazzi sullo sfondo di periferie degradate e tristi. Ognuno raccolta la sua storia, e non sono per nulla rassicuranti