Hezbollah, scoperto quarto tunnel

| L'Esercito israeliano accusa il Libano: responsabile di eventuali attacchi terroristici in partenza dal suo territorio

+ Miei preferiti
"Il governo libanese è responsabile per ogni tunnel scavato nel Paese e questa è una ulteriore grave violazione della Risoluzione Onu 1701 e della sovranità israeliana". L'esercito israeliano ha annunciato oggi di aver scoperto un quarto tunnel di attacco degli Hezbollah che dal Libano del sud si infiltra in territorio dello stato ebraico. "Ora - ha spiegato il portavoce militare - si trova sotto il controllo delle forze armate israeliane e non costituisce una imminente minaccia". L'esercito - che non ha reso noto la posizione del tunnel - ha aggiunto di aver "posto cariche esplosive nella galleria sotterranea, e l'ingresso dal lato libanese è ora pericoloso".

 

Medio Oriente
Israele attacca l'iraniana Force Qods
Israele attacca l
Dopo le dichiarazioni di Teheran decisa a "distruggere Israele". Appello di Damasco: "Non reagite, ci stiamo difendendo". Missile iraniano contro località sciistica
Hamas toglie assedio ai carabinieri
Hamas toglie assedio ai carabinieri
Credevano fossero israeliani delle forze speciali, i militari italiani della sezione scorte non si erano fermati a un posto di blocco e si erano rifugiati in una sede Onu, bloccata per ore. Equivoco chiarito. Un'inchiesta
Siria, 15 bambini morti di freddo e fame
Siria, 15 bambini morti di freddo e fame
L'emergenza umanitaria nelle zone di guerra e dei profughi cade nell'indifferenza globale. L'Unicef denuncia e chiede un corridoio per portare soccorsi a Rukban, al confine con la Giordania
"Se fai la spia per l'Iran sarai libera"
"Se fai la spia per l
Nazanin Zaghari-Ratcliffe, 40 anni, madre di una bimba di 4, è in carcere dal 2016 per spionaggio. Non sta bene e chiede l'aiuto di medici specialisti. il marito denuncia: "Le hanno proposto di spiare il Regno Unito"
"Felicissimi di dare asilo a Rahaf""
"Felicissimi di dare asilo a Rahaf""
Le autorità canadesi hanno deciso di accogliere la 18enne saudita che si era barricata in un hotel thailandese per non essere consegnata ai sauditi decisi a rimpatriarla. "Temo di essere torturata e uccisa"
"Rahaf resterà in Thailandia"
"Rahaf resterà in Thailandia"
Le autorità thai proteggono la 18enne che si era barricata in un albergo per non essere affidata a funzionari sauditi che volevano riportarla in patria contro la sua volontà
Processo farsa ai killer di Khashoggi
Processo farsa ai killer di Khashoggi
Iniziato in Tribunale a Riyadh il dibattimento contro 11 (per 5 pena di morte) dei 17 assassini dell'editorialista. Ma chi (forse) ne smembrò il corpo con una sega vive tranquillo nella sua villa a Gedda. Ignoti i nomi degli imputati
Honduras, ambasciata a Gerusalemme
Honduras, ambasciata a Gerusalemme
Dopo Gli Usa e altri Paesi anche in Sudamerica alcuni governi sono pronti a riconoscere Gerusalemme come capitale d'Israele. Honduras favorevole
Il corpo di Jamal Khashoggi
Il corpo di Jamal Khashoggi
Un emittente televisiva cinese, ripresa da numerosi media internazionali, ha diffuso le immagini delle telecamere a circuito chiuso: mostrano alcuni uomini che escono dal consolato con borse e valigie
I soldati bambini dello Yemen
I soldati bambini dello Yemen
Un’inchiesta del New York Times accusa l’Arabia Saudita di reclutare bambini nelle zone disperate del Darfur: sarebbero tutti destinati al fronte